Scoperta in Belgio la falsa mozzarella di bufala dop

La denuncia del Consorzio che tutela il marchio dell'eccellenza agroalimentare campana. Nei supermercati di Bruxelles venduta a trenta euro al chilo

Mozzarella/Pixabay

Formaggio fresco made in Belgio, spacciato per mozzarella di bufala dop e rivenduto nei supermercati del Benelux a trenta euro al chilo, arriva la denuncia del Consorzio che tutela il marchio dell’eccellenza agroalimentare campana.

La scoperta, come si legge in una nota, è stata fatta in un supermercato di Bruxelles. Il prodotto, privo di ogni tracciabilità, veniva spacciato come mozzarella di bufala campana proveniente da Salerno ma, in realtà, si tratterebbe di un falso, di un’imitazione “fabbricata” proprio in Belgio.

Subito è partita la controffensiva, con la segnalazione dei fatti all’Ispettorato centrale del ministero delle Politiche agricole che “ha avviato la procedura ex officio prevista dall’Ue”.

Adesso si attendono gli esiti delle ulteriori indagini per verificare se, ed eventualmente quali, azioni giudiziarie intraprendere a tutela di un marchio che rappresenta, insieme a tanti altri prodotti del Made in Italy, un’eccellenza perennemente “assediata” da pessime e abusive imitazioni che – sfruttando indebitamente nomi o assonanze – rischiano di drogare il mercato e di guastare l’immagine stessa dell’agroalimentare italiano.