Scoperta una nuova specie di ragno: nuota e mangia i pesci

L'annuncio è stato dato durante la prima giornata del World Science Festival

È stata scoperta nella regione del Queensland, in Australia, una nuova specie di ragno, il cui nome scientifico è Dolomedes briangreenei, più comunemente detto "Brian", dal nome del suo scopritore, il professore Brian Greene, cofondatore del World Science Festival, uno degli appuntamenti più importanti al mondo per le scienze. Proprio in occasione della prima giornata del Festival, la premier del Queensland, Annastacia Palaszczuk, ha dato l'annuncio mostrando un esemplare di questo nuovo ragno.

L'aracnide è grande quanto il palmo di una mano e usa vibrazioni e onde dell'acqua per spostarsi e trovare le prede; si nutre, infatti, di pesci, rane e girini.

Inoltre, i Brian sono abili nuotatori, dandosi delle spinte dai bordi degli stagni o pozzanghere in cui si trovano, oppure lanciandosi in acqua dalle rocce.

Commenti

Maver

Mar, 15/03/2016 - 10:14

Australia paese stupendo e vero concentrato di animali temibili. Sovente mi chiedo come i locali possano star sereni, poi medito su questa nostra povera Italia e mi dico che se qui la natura è stata meno infida ben altra "fauna" (non meno temibile) attenta alla nostra tranquillità esistenziale.