Scopre rapinatore in casa e lo manda all'ospedale

Il ladro, scoperto, aggredisce col bastone la moglie e poi viene investito dalla furia del padrone di casa che lo spedisce al pronto soccorso. Notte di paura in provincia di Salerno

Fa irruzione in un’abitazione per ripulirla ma viene scoperto dai padroni di casa che lo spediscono all’ospedale. E così la notte brava del rapinatore finisce prima al pronto soccorso e poi dietro le sbarre.

L’episodio s’è verificato la notte scorsa a Pontecagnano Faiano, in provincia di Salerno. Approfittando del buio, un uomo di nazionalità marocchina sui 30 anni, ha pensato di entrare in quella casa per portarsi via soldi e oggetti di valore. È successo, però, che marito e moglie l’hanno scoperto. Per prima ha reagito la signora la cui difesa, però, è stata vanificata dalla prepotenza del ladro che s’era armato di un bastone. Con un colpo alla testa, il marocchino l’ha messa fuori gioco. Ma non aveva ancora fatto i conti con il marito.

Il padrone di casa, poco più che 60enne, appena ha visto la consorte a terra è stato accecato dalla rabbia. Ha preso la prima cosa che gli è capitata a tiro e ha affondato i colpi contro il balordo che voleva fare piazza pulita in casa sua. Più e più fendenti, con l’adrenalina a mille e la furia di chi si vede aggredito in casa sua, fino a che il rapinatore è caduto a terra, esanime.

Sul posto, sono intervenuti i carabinieri e il personale sanitario che ha trasferito la donna e il ladro in ospedale. Le condizioni della signora, colpita alla testa, non sono gravi. Il maghrebino, invece, ha patito danni più pesanti: trauma cranico, lussazione della spalla e la frattura a una mano.

Il rapinatore è stato arrestato.

Il caso di Salerno riporta alla ribalta il tema della legittima difesa da parte dei cittadini, costretti a ricorrere alla violenza per evitare di trasformarsi in vittime di reati e di sottostare alla prepotenza dei criminali.

Commenti

agosvac

Mer, 12/10/2016 - 12:31

Ovviamente il padrone di casa che ha "osato" difendere la propria moglie e la propria casa sarà abbondantemente indagato da qualche solerte magistrato e, forse, andrà addirittura in galera.

fedeverità

Mer, 12/10/2016 - 12:34

Bravo...ottimo!!

chebarba

Mer, 12/10/2016 - 12:38

HA FATTO BENE, SPERO SOLO CHE NON PATISCA LE SOLITE ASSURDE CONSEGUENZE DA PARTE DI QUALCHE GIUDICE SANTONE RADICAL CHIC APERTO DI MENTE, VI PREGHEREI SOFFERMARVI SU UN CONCETTO, COME MAI LE "BRAVATE" DEI MIGRANTI DISNESTI AL SUD SON MENO CHE AL CENTRO NORD?

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Mer, 12/10/2016 - 12:40

E mo so' @zzi sua! Il marocchino subito fuori, e l'italiano in galera per eccesso di legittima difesa, aggressione, violenza, lesioni, il tutto con l'aggravante dei futili motivi (in fondo, la risorsa voleva solo aiutarlo a liberarsi da oggetti inutili e superflui, quali denaro e gioielli). E quando dovrà risarcirlo, scoprirà che gli sarebbe costato meno lasciarsi derubare!

cgf

Mer, 12/10/2016 - 12:43

avrebbe dovuto farsi derubare, anzi doveva aiutare la risorsa nel proprio compito. MA IN CHE MONDO VIVE? non è più l'Italia di 30 anni fa!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 12/10/2016 - 12:45

BENE,BENISSIMO,siamo sulla strada giusta,queste notizie stanno diventando sempre piu' frequenti.Certo che un marocchino di 30 anni steso da un anziano di 60......

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 12/10/2016 - 13:12

--------agosvac-----evidentemente tu la legge sulla legittima difesa non la conosci affatto per dire simili idiozie------

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 12/10/2016 - 13:15

----questa è ovvio che è legittima difesa---ma come mai i destri fanno fatica a capire una legge così semplice?

Happy1937

Mer, 12/10/2016 - 13:18

Complimenti, ha fatto benissimo. Ora spero soltanto che non salti fuori qualche burlone di magistrato a parlare di "eccesso di legittima difesa".

sbrigati

Mer, 12/10/2016 - 13:24

@cgf a 60 anni non si è anziani, si è maturi.

routier

Mer, 12/10/2016 - 13:26

"Il rapinatore è stato arrestato" Strano! Dati i numerosi precedenti felicemente andati a buon fine, mi sarei aspettato da parte del marocchino, una sostanziosa richiesta di risarcimento per danni subiti nell'espletamento del suo lavoro, ed il marito "picchiatore" indagato per aggressione. Resto in trepidante attesa delle visite di solidarietà al rapinatore per portargli l'augurio di pronta guarigione. SIC TRANSIT GLORIA MUNDI!

blackbird

Mer, 12/10/2016 - 13:30

E adesso dovrà risarcire il malcapitato ladro! Probabilmente gli sarebbe convenuto (fisicamente alla moglie ed economicamente a entrambi) lasciarlo rubacchiare indisturbato...

maurizio50

Mer, 12/10/2016 - 13:41

I miei complimenti al salernitano che ha saputo difendere moglie ed averi.Ormai in Italia vige la regola dell' "ognuno per sè e Dio per tutti". Tanto vale metterla in atto. E ringraziamo sempre la sinistra, che ha riempito l'Italia di centinaia di migliaia di balordi e di delinquenti!!!!!!!!

ambidestro

Mer, 12/10/2016 - 13:46

Povero 60enne, appena il fascicolo finirà sul tavolo del magistrato "democratico" di turno perderà la casa e persino la moglie che verranno assegnati d'ufficio all'allegra risorsa marocchina.

adogio48

Mer, 12/10/2016 - 13:52

Per stendere un marocchino di 30 anni basta e avanza l'italiano di 60. E poi devono capire che quando un "buono" diventa "cattivo" ... non c'è ne è per nessuno.

Malacappa

Mer, 12/10/2016 - 13:59

Bravo ben fatto,voglio proprio vedere come si comporteranno i nostri geniali impartitori di giustizia.

Trinky

Mer, 12/10/2016 - 14:20

si fa fatica a capirle la legge della legittima difesa semplicemente perchè i giudici di magistratura democratica l'applicano solo quando chi mena è uno di sinistra......

titina

Mer, 12/10/2016 - 14:22

Un applauso al proprietario che ha difeso la moglie. Legittima ( anzi dovuta) difesa.

fifaus

Mer, 12/10/2016 - 14:27

Forse è difficile da capire l'eccesso di legittima difesa. bisognerebbe provare, come purtroppo è capitato a me pià di una volta, di vedere il proprio appartamento devastato. un furto in casa è come uno stupro, è una violenza terribile.

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Mer, 12/10/2016 - 14:32

Non illudiamoci: arriverà sicuramente un prode magistrato di estrema sinistra che indagherà il padrone di casa e lo condannerà a coprire d'oro il "povero" ladro così duramente respinto. Se non ci liberiamo SUBITO da questi magistrati siamo finiti.

Ritratto di scipione scalcagnato

scipione scalcagnato

Mer, 12/10/2016 - 14:39

Vista la sorte subìta dalla moglie, chi può giudicare reato quella che è stata una pienamente legittima reazione di difesa della propria integrità e di quella della consorte?

gneo58

Mer, 12/10/2016 - 14:45

elkid - alla luce delle sentenze in tutti i campi a favore degli invasori non riesco a capire come si possa commentare cosi' - ovunque e sempre, qui in italia, tranne rarissimi casi, il delinquente e' portato in palmo di mano e l'aggredito condannato. Vorrei sapere se ti informi sui fatti di cronaca giornalieri - forse si - ma evidentemente la tua pochezza mentale ti impedisce di comprendere la realta'.

Ritratto di vraie55

vraie55

Mer, 12/10/2016 - 14:49

Una volta chiesi a un carabiniere di controllare dietro l'angolo, c'era un cittadino italiano che orinava contro qualche negozio ... mi chiesero i documenti, registrarono con flemma i dati .. forse mi chiesero anche se avevo fatto colazione .. il presunto reo non soffriva di cistite.

Ritratto di vraie55

vraie55

Mer, 12/10/2016 - 14:57

C'è sicuramente eccesso di legittima difesa da condannare per direttissima. L'italiano non poteva "mandare il magrebino all'ospedale"; doveva chiedere alla moglie "quanto" si era fatta male, eventualmente, se proprio continuava a non apprezzare la "visita" (del ladro-violento) accompagnarla al pronto soccorso, attendere la mattina seguente per le radiografie e, visto che alla moglie era andata bene, essere felice di aver premiato l'aggressore lasciandogli ogni suo bene. Sennò poteva entro 90 giorni far denuncia e attendere con fiducia.

Ritratto di CINESENERO

CINESENERO

Mer, 12/10/2016 - 15:02

Bravo mandiamo i magistrati italiani in Romania e prendiamoci quelli rumeni forse avremmo un miglioramento

giudanchi

Mer, 12/10/2016 - 15:07

Se i giudici colpevolizzano il padrone di casa dobbiamo insorgere tutti.

uberalles

Mer, 12/10/2016 - 15:08

Un abbraccio ed una calorosa stretta di mano al padrone di casa, bravo e ancora bravo, i miei complimenti!!

giudanchi

Mer, 12/10/2016 - 15:08

Vedrete che sarà accusato di "razzismo" il padrone di casa....

giudanchi

Mer, 12/10/2016 - 15:11

Molti non capiscono bene cosa voglia dire essere aggrediti in casa propria da un ladro.... finchè non gli capita personalmente.....

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 12/10/2016 - 15:12

Roberto_70 12:18 e Margherita Camp 12:31 – Mi avete anticipato. - Questo Fonzie nazionale si rivela essere sempre più penosetto; infarcito di spirito goliardico stantio, ammuffito, infantile e tedioso. – (2° invio)--

paolonardi

Mer, 12/10/2016 - 15:15

La risorsa boldriniana ha la pensione assicurata a vita grazie ad un solerte magistrato che condannera' il salernitano per lesioni dolose gravissime (durata della malattia superiore a 30 giorni) ed esiti invalidanti.

Libertà75

Mer, 12/10/2016 - 15:20

@elkid, il solito cocomeriota... è ovvio che un giudice debba aprire un fascicolo, visto che si è consumata violenza privata, il punto è quanto velocemente lo chiuderà o lo menerà per farsi pubblicità... anche a Fermo l'ultrà si è legittimamente difeso, sfortuna sua che la controparte è passata purtroppo a miglior vita.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Mer, 12/10/2016 - 16:21

Belin, vedrai adesso come si incazza la boldrina. avete tolto dal lavoro una risorsa, adesso chi paga i danni?

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 12/10/2016 - 17:00

----libertà 75----la storia di fermo è completamente diversa---come temevo--i destricoli scarseggiano nello studio della legge--

michele lascaro

Mer, 12/10/2016 - 17:49

Come si fa a non capire l'ironia di agosvac? Eppure succede!

routier

Mer, 12/10/2016 - 17:57

@ elkid 17,00 Invece i sinistricoli scarseggiano nello studio "tout court"

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mer, 12/10/2016 - 18:02

Bravo bravo bravo. Spero che non debba difendersi in giudizio perché se succede allora vuol dire che non siamo padroni in casa nostra. Come dico sempre "se uno entra in casa mia lo decide lui, ma come esce lo decido io".

maricap

Mer, 12/10/2016 - 18:08

La magistratura comunista è contro gli italiani. Se ti difendi, sei prepotente, razzista, fascista, nazista, segregazionista, insomma nu gran piezz i merd. Ecco un caso eclatante del bue, che potrebbe ancora una volta, dare del cornuto all'asino. Ahahahaha

maricap

Mer, 12/10/2016 - 18:13

Comunisti piezz i merd, spiegate al popolo italiano cosa ci faceva il marocchino 30enne in Italy. Rifugiato da cosa, dato che in Marocco non vi è nessuna guerra. Già aspettava il diritto di voto anche lui. Bastardiiiiiiiiiii

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 12/10/2016 - 18:15

------michele lascaro-----purtroppo conoscendo la tipologia di alcuni personaggi----magari fosse ironia----la realtà è molto più tragica--------lol

maricap

Mer, 12/10/2016 - 18:23

Ben fatto perdio! Abito in un grosso condominio, nel quale spesso avvengono furti nelle abitazioni, Dopo il secondo, visto che denunciare è una inutile perdita di tempo, nessuno chiede più l'intervento dei carabinieri. Per non farsi fare danni maggiori, le portefinestre dei balconi non vengono più bloccate. Ma Evviva l'Italia antifascita, trasformata dai comunisti in una nazione di bimbominchia. Le rivoluzioni? Non sono cose per castrati.

maricap

Mer, 12/10/2016 - 18:27

Si è solo difeso da uno dei tanti pidocchi, che ormai infestano questa società mer daiola”. Certo ora salteranno su i vari Librandi, il pessimo soggetto che a " Dalla vostra parte" dice sempre, che durante una rapina, per aver salva la vita, basta arrendersi, ovvero farsi portare via, ciò che si è guadagnato sgobbando.. Se poi lo massacrano pure di botte, e magari gli trombano moglie e figlie, non fa niente. Ahahahah - Per fortuna, non tutti siamo come lui, et similia.

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 12/10/2016 - 20:20

elkid 13:15 – Esimio intelligentone sinistro, magari prima o poi qualcuno pontificherà che trattasi di "eccesso" di legittima difesa.--

manfredog

Mer, 12/10/2016 - 23:28

MEDAGLIA D'ORO AL VALOR CIVILE. mg.