Scuola, ministro Fedeli: "Ora l'obbligo a 18 anni"o

Il ministro dell'istruzione, Valeria Fedeli, lancia la proprosta di innalzare il limite di età per la scuola dell'obbligo

Una vera e propria rivoluzione potrebbe arrivare sul sistema scolastico italiano. Il ministro dell'istruzione, Valeria Fedeli, lancia la proprosta di innalzare il limite di età per la scuola dell'obbligo. "Si dovrebbe fare una rivisitazione complessiva dei cicli scolastici da un punto di vista della qualità dei percorsi didattici interni. Io sarei per portare l’obbligo scolastico a 18 anni perchè un’economia come la nostra, che vuole davvero puntare su crescita e benessere, deve puntare sull’economia e sulla società della conoscenza così come peraltro ci viene dall’ultima Agenda Onu 2030 sottoscritta anche dall’Italia", ha afferamato il ministro durante una pausa al Meeting di Rimini. "Se si punta su questo - ha aggiunto il ministro - «si deve sapere che il percorso educativo e formativo - che non smette mai nel corso della vita - ha comunque bisogno di avere una più larga partecipazione possibile, almeno fino a 18 anni, poi per percorsi anche diversificati del liceo, degli istituti tecnici professionali. Il sapere e le nuove competenze sono un elemento fondamentale".

Commenti
Ritratto di stufo

stufo

Mar, 22/08/2017 - 15:10

Ma se bastano 15 per diventare ministro ! Ha paura della concorrenza ?

Aegnor

Mar, 22/08/2017 - 15:14

Parla quella giusta

Tergestinus.

Mar, 22/08/2017 - 15:17

Non ci manca che questa adesso!

Lele53

Mar, 22/08/2017 - 15:21

Parole senza senso, al di fuori della realtà, dette solo per riempirsi la bocca e accontentare una certa parte radical chic che si nutre solo di queste boiate. Che bello quando andavamo in estate a lavorare da camerieri, baristi, bagnini ed altro... si imparava la vita, si imparava il valore dei soldi guadagnati (pochi) con la fatica e l'impegno. Tutto smantellato da una sinistra di vagabondi e nullafacenti.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 22/08/2017 - 15:26

Vale solo per l'età o perchè tutti debbano ottenere un diploma quinquennale, ormai supersvalutato? Non è che debba poi ritornare a scuola anche lei? Ma cosa vuole cambiare una scuola allo sfascio a pochi mesi dalla sua uscita? Non riuscirebbe neppure a far partire la macchina elefantiaca del cambiamento.

Demy

Mar, 22/08/2017 - 15:32

Altri costi aggiuntivi, altro personale da impiegare e tutto per qualche voto in più. Scuola dell'obbligo fino a 18 cosi le famiglie dovranno sopportare anche il costo dei libri?

mariod6

Mar, 22/08/2017 - 15:48

Ripeto : la ministra sindacalista dei tessili di Treviglio diventata ministro della pubblica istruzione per non si sa quale miracolo, deve far assumere altri 50.000 professori laureati come lei in asfaltologia e/o allevamento di bruchi per poter alzare il deficit a 3.000 miliardi e potersi vantare di aver fatto assumere 200.000 persone solo lei. Poi un posto a capo di una commissione della Camera o del Senato non glielo negherà nessuno.

Tarantasio

Mar, 22/08/2017 - 15:51

tanto, a 18 anni, chi lavora più?

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Mar, 22/08/2017 - 15:53

La parrucca da Circo Orfei meriterebbe davvero un monumento al livello di... Vabbè, lasciamo perdere.

Ritratto di Tutankhamon

Tutankhamon

Mar, 22/08/2017 - 16:02

"Il sapere e le nuove competenze sono un elemento fondamentale" , parole sagge ma, dette proprio da lei, fanno ridere. Dunque: 1)vuole portare la scuola superiore (licei e istituti tecnici) da 5 a 4 anni. 2) vuole "rivisitare" (???) la scuola dell'obbligo portandola dall'età di 16 anni ai 18. Credo che non abbia le idee chiare.

curatola

Mar, 22/08/2017 - 16:05

tanto zelo da parte di una che non ha conseguito la laurea,fa sorridere. La scuola italiana oltre ad essere un pozzo senza fondo che spende oltre il 90 % in stipendi (stipendificio) é anche una fabbrica di asini e fa perdere il tempo migliore ai nostri ragazzi che dovrebbero calibrare esperienze di lavoro (anche poco retribuito) con esperienze di studio: si accorgerebbero così della bassa qualità della nostra scuola che resta un covo di serpi rosse,un serbatoio di voti per le sinistre. Volano come meteore nello spazio scolastico senza orientare i loro sforzi e soddisfazioni. Poveretti,se ne accorgono quando coi loro titoli travano realtà frustranti ma allora é troppo tardi per rimediare. Auguri!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 22/08/2017 - 16:05

I ministri, da noi, si scelgono accuratamente dal mazzo. Se non sono della sua forza, al governo non ci vanno.

pier1960

Mar, 22/08/2017 - 16:08

e chi lascia la scuola prima dei 18 anni riceve a casa una foto della ministra (senza dedica perchè forse non sa scrivere)

Garombo

Mar, 22/08/2017 - 16:09

Sarebbe un provedimento corretto, in Italia ci sono troppi ignoranti, soprattutto bisogna innalzare il livello di cultura giovanile.

curatola

Mar, 22/08/2017 - 16:10

Il nostro sistema scolastico é elefantiaco,autoreferenziale e conservativo come quello sanitario e previdenziale : non riformabili. Speriamo nell'Europa e nei percorsi ed occasioni che potrà offrirci. Forza ragazzi! imparate a parlare europeo (e non britannico) e viaggiate anzichè perdere tempo al liceo ad imparare il latino ed il greco o la matematica dell'ottocento. Studiate con internet ed interloquite con i vostri coetanei facendovi aiutare dal traduttore. Avete tempo ma non sprecatelo dietro la scuola italiana.

ir Pisano

Mar, 22/08/2017 - 16:11

Tutte sciocchezze, innalzare il limite di età per la scuola dell'obbligo serve solo per far diminuire il tasso di disoccupazione giovanile e caricare le famiglie di ulteriori spese in alcuni casi impossibili da sostenere.

01Claude45

Mar, 22/08/2017 - 16:11

Effettivamente, risentendo PESANTEMENTE della sua "mancata laurea e diploma di scuola superiore", è ben competente nel proporre l'innalzamento dell'età della scuola dell'obbligo. Mi spieghi però a quali posti di lavoro potranno aspirare i neodiplomati se l'economia è a rotoli e i pochi posti disponibili sono strati assegnati, come le case, ai CLANDESTINI.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Mar, 22/08/2017 - 16:17

così ci teniamo nelle classi prime dei maggiorenni vagabondi, delinquenti e bocciati a raffica, che danno un ottimo esempio agli altri

il sorpasso

Mar, 22/08/2017 - 16:23

Tranquilli è stato una botta di caldo.....

ilpassatore

Mar, 22/08/2017 - 16:28

Mia cara signora ma lei 18 anni li ha passati da un bel po'.ossequi

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mar, 22/08/2017 - 16:41

Beh, in tutto il mondo civilizzato l'obbligo scolare va fino a 18 anni. Qui in Italia é inutile: con la scuola che abbiamo ingnoranti entrano, ignoranti terminano le elementari, ignoranti terminano le medie ed altrettanto ignoranti escono ai 18 anni. Basta vedere le castronate che scrivono ai con concorsi pubblici. Quindi é uno spreco inutile. Se poi la vogliamo mettere sul fatto occupazionale per impiegare tanti diplomati a spasso, allora é un'altra questione. E credo sia quella giusta: dar lavoro a tanti diplomati fancazzisti.

VittorioMar

Mar, 22/08/2017 - 17:01

...CHE "MOSTRO" DI INTELLIGENZA !!.. PARCHEGGIO ABUSIVO PER RAGAZZI E STIPENDIFICIO PER DOCENTI!!,,SOLO DA UN SINDACALISTA POTEVA ARRIVARE UNA PROPOSTA DEL GENERE :OBBLIGO DI TESSERA E VOTO DI SCAMBIO !!..SE NON E' VOTO DI SCAMBIO QUESTO...??....CHE "MOSTRO" DI MINISTRO O MINISTRA ??

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Mar, 22/08/2017 - 17:08

Ma a cosa serve la scuola se un ministro può diventare tale senza titoli adeguati: Fedeli, Lorenzin ecc.?

Ritratto di ..iTag£iafrica..

..iTag£iafrica..

Mar, 22/08/2017 - 17:42

ma la fedela almeno la licenza media l'ha conseguita? magari al cepu

Marcello.508

Mar, 22/08/2017 - 17:50

Potrrebbe anche andar bene ma con quello che costa oggi mandare i figli a scuola, con quel che costano i libri etc. cambiati ogni anno (spesso solo la copertina..), il "signor ministro" dovrebbe mettere una pezza anche a questo aspetto della frequentazione obbligatoria delle scuole: per l'appunto il costo.

gneo58

Mar, 22/08/2017 - 17:53

quindi lei torna a "squola" ?

gneo58

Mar, 22/08/2017 - 17:57

per Garombo - conosco laureati ignoranti come scarpe e conosco gente con la 3° media che da' un bel po' di punti a tanti diplomati - studiare va ben ma la cultura te la fai dopo per conto tuo - se non hai capito questo lascia stare tutto il resto.

celuk

Mar, 22/08/2017 - 17:59

almeno un vantaggio: in un Italia islamizzata sarà la prima ad indossare il burqa....

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Mar, 22/08/2017 - 18:05

La Medusa ha colpito ancora.Se questa avesse al posto dei capelli le vipere userebbero la razioni di sopravvivenza,pertanto l'intervento di un eventuale Perseo sarebbe inutile quanto dannoso.Si estinguerebbe da sola.

sparviero51

Mar, 22/08/2017 - 18:06

LE SOLITE FREGNACCE DI RITO !!!

pilandi

Mar, 22/08/2017 - 18:46

Ma se i giovani non saranno più capre ignoranti IL GIORNALE chi lo comprerà ?

flip

Mar, 22/08/2017 - 18:50

mi stà bene: 18 anni di studi obbligatori vanno bene. ma restano SOMARI e non bastano. ci vuole la specializzazione. però quelli dell' istat ragliano che il lavoro giovanile non decolla. allora? come facciamo?

Ritratto di gabriele74-cina

gabriele74-cina

Mar, 22/08/2017 - 19:16

...e poi? la prossima volta anche l'università obbligatoria così da compensare il posticipo dell'età pensionabile e dire che la disoccupazione giovanile è calata.

Ritratto di rebecca

rebecca

Mar, 22/08/2017 - 19:21

Lei, sig,ra Fedeli, a quale età ha lasciato gli studi????

fifaus

Mar, 22/08/2017 - 19:25

" deve puntare sull’economia e sulla società della conoscenza..." - "il percorso educativo e formativo.. ha comunque bisogno di avere una più larga partecipazione possibile, almeno fino a 18 anni,poi per percorsi anche diversificati del liceo, degli istituti tecnici professionali. " Come scrive questa donna?

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mar, 22/08/2017 - 22:42

Questa è una barzelletta! Vuol dire che anche lei torna sui banchi di scuola??

DIAPASON

Mar, 22/08/2017 - 23:24

ci sono migliaia di precari da stabilizzare per pianificare consensi politici

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 22/08/2017 - 23:55

Oggi, alle solite tv sinistre ha detto che ci vorranno almeno 3 anni per avviare questa cosa. Ma se fra pochi mesi dovrà andarsene a gambe levate, di che parla? Mi raccomando lasciate anche i debiti previsti per il futuro, come al solito. Chi governerà nella prossima legislatura si troverà in un mare di guai e di debiti regressi, soprattutto formatisi in questi 6 anni.

Popi46

Mer, 23/08/2017 - 06:29

Più di aumentare l'obbligo scolastico,dovrebbe cercare di recuperare una scuola che sia Scuola. Con la riforma Gentile,durata oltre mezzo secolo,la licenza elementare significava saper leggere,scrivere,far di conto,avere un'idea di storia e geografia. Oggi, almeno la metà dei laureati ha in mano un pezzo di carta con tanti timbri che nulla valgono

Beaufou

Mer, 23/08/2017 - 07:57

Fedeli, diciamo fino ai settantacinque...Così anche lei fa in tempo a perndersi uno straccio di laurea, se ci mette un po' di buona volontà. Ahahah e ri-ahahah. Fedeli, ma mi faccia il piacere!

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mer, 23/08/2017 - 08:24

Vuol dire che la signora torna a scuola anche lei?

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mer, 23/08/2017 - 08:37

Come non darle ragione! Se lei è riuscita a diventare ministro con la terza media, con un diploma in mano si potrà ambire al Quirinale... non oso immaginare con la laurea!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 23/08/2017 - 09:17

@Garombo, l'hai capito anche tu? Iscriviti subito a scuola, i primi di settembre sono imminenti, comincia a frequentare.

frank173

Mer, 23/08/2017 - 09:24

Propaganda elettorale flop! Si pensi NON alla quantità degli anni ma alla qualità. Quella qualità devastata dal governo Renzi (non riesce mai a farne una giusta, sto sfigato!)