Se anche l'altro Matteo ora fa il bullo

Matteo Salvini, come noto, si muove a tutto campo senza risparmio di energie. È un gran lavoratore e ha, legittimamente, un'enorme stima di sé e una scarsa stima degli altri. Per certi versi i risultati gli danno ragione (ha preso la Lega moribonda al 4 per cento e l'ha portata attorno al 14) e per questo si vede già a Palazzo Chigi a capo di una coalizione ancora non meglio definita. Nella sua bulimia comunicativa, sabato se l'è presa con noi, accusandoci in un tweet di aver nascosto la crescita della Lega rilevata in due sondaggi pubblicati da Corriere e Repubblica: «DiVertente - scrive - il Giornale di casa Berlusconi, manco a Cuba...».

Anche ai leader capita di prendere cantonate: la fretta, l'arroganza, il caldo, la stanchezza, a volte un bicchiere di troppo, una cattiva compagnia ed ecco che parte la cavolata. Carta canta: abbiamo riportato correttamente, nei grafici e nei testi, il buon risultato della Lega secondo il sondaggio de La Repubblica (13,8 contro il 14,4 di Forza Italia) e il risorpasso secondo quello del Corriere (15 contro 14,3).

Sono settimane che i due partiti del centrodestra si scambiano nei sondaggi la palma del più votato, e noi riportiamo tutto serenamente e liberamente, perché l'abitudine consolidata di «casa Berlusconi» è di non interferire nei contenuti dei mezzi di cui si trova a essere azionista di maggioranza. Ti dirò di più, caro Matteo. I giornalisti di «casa Berlusconi», da sempre così abituati, difficilmente accetterebbero imposizioni, a differenza di quanto avveniva, ahimè, nel giornale e nella radio padani di «casa Salvini», purtroppo chiusi per mancanza di libertà e quindi di gradimento. Tanto è vero, Matteo, che non hai schifato in questi anni di apparire su questo foglio di «casa Berlusconi» che ti ha sempre accolto con stima e rispetto, senza fare calcoli o censure, a volte subendo le ire non certo dell'editore, ma di qualche tuo collega di coalizione (anche autorevole) di poco cervello.

Il tweet di sabato è un brutto sintomo. Sa di bullismo, non rispetta né una storia (la nostra) né una famiglia (Berlusconi) né i lettori. Non fare il capetto isterico, non con noi, che guardiamo la Lega con simpatia e interesse. E che rimaniamo liberamente convinti da sempre che una coalizione di centrodestra - al di là dei sondaggi ballerini - o è a guida della componente moderata-liberale, l'unica spalmata su tutto il territorio, o non è e non sarà mai forza di governo. Lo so io, ma lo sai anche tu.

Commenti

m.nanni

Lun, 03/07/2017 - 15:41

mi dispiace direttore ma ha ragione Salvini. ve l'ho fatto notare anche io in un commento che tuttavia, non so se volontariamente o meno, non è stato pubblicato.

luigi1947

Lun, 03/07/2017 - 16:04

Ha ragione Caro Direttore, e ora speriamo che Salvini, Berlusconi e la Meloni, trovino un accordo in tempi brevi. Se non vogliamo ritrovarci renzi o grillo al governo, non ci sono alternative al Centro Destra unito. Senza beghe e personalismi

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Lun, 03/07/2017 - 16:10

Per precisare, esimio Direttore, Radio Padania continua a trasmettere su DAB, Digitale e Web né si possono paragonare le poche paginette del quotidiano La Padania, che usciva con i pochi mezzi finanziari della Lega, al suo quotidiano, suppongo ampiamente foraggiato da "casa Berlusconi". Dopo le amministrative, per ulteriore precisazione, tutti abbiamo nelle orecchie i toni anti-Carroccio degli esponenti di FI, in primis Brunetta che, quasi invaso da eccitazione demoniaca, proclamava la supremazia del "moderato, liberale, responsabile" Berlusconi. Preferisco la concretezza e l'umiltà di Toti. Fiducioso nella pubblicazione, faccio sinceri auguri per la coalizione di cdx.

INGVDI

Lun, 03/07/2017 - 16:12

"..radio padani di «casa Salvini», purtroppo chiusi per mancanza di libertà e quindi di gradimento...". Che cosa scrive, Direttore? Ascolto Radio Padania tutti i giorni. Dispiace leggere quanto scritto su Salvini, spero non sotto dettatura.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 03/07/2017 - 16:41

Caro Direttore, la sua uscita sulla mancanza di libertà di Radio Padania è una delle cose più inesatte che abbia mai letto. Radio PAdania è viva e vegeta , ha solo ceduto le frequenze FM, costose da mantenere, ed è passata al digitale terrestre. E una delle poche radio senza ALCUN filtro ne censura, obbiettivo preferito degli insetti di Radio24 e offre programmi di caratura elevatissima come l'ottima rassegna stampa di Giulio Cainarca . Raramente mi è capitato di sentire una radio cosi sincera e cosi onesta intellettualmente. Comunque ho fatto un bonifico di 150 Euro la scorsa settimana per sostenerla perché Radio Padania è un faro nell'informazione omologata dei media italiani cosi come Radio Popolare, altra radio che ascolto.

PAOLINA2

Lun, 03/07/2017 - 16:43

Condivido pienamente questa volta il suo editoriale, parole sante e corrette, piu' che stanchezza e caldo sia dovuto a qualche bicchiere di troppo considerando che siamo anche nel periodo di sagre paesane dove solo li' puo' fare il condottiero.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 03/07/2017 - 16:47

In merito al gradimento di Radio Padania, provi ad ascoltarla e vedrà che per molti pensionati del nostro Nord è l'unica compagnia e conforto. In particolare le trasmissioni sulla poesia dialettale o le canzoni d i una volta "mi ritorni in mente", un tesoro della memoria che ricorda anche ai più giovani da dove veniamo. Termino seganlando a lei caro Direttore che sono intervenuto molte volte in diretta ed almeno un paio di volte sono riuscito a porre domande anche scomode ed in diretta nazionale proprio a Matteo Salvini . Non mi crede ? Lo chieda a Marcello Foa che proprio in settimana ha rilasciato una intervista molto interessante alla "defunta" Radio Padania sul tema dell'immigrazione e sui risultati della Lega Nord alle amministrative. Grazie.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 04/07/2017 - 01:01

Sallusti, la facevo più indipendente! ultimamente sta diventando ogni giorno più succube del suo padrone nonché datore di lavoro. Spero che almeno la paghi bene, visto che i soldi li ha.

Ritratto di giordano

giordano

Mar, 04/07/2017 - 07:55

Ba ? Forse anche lei caro direttore , comincia a sentire il caldo.

Bisekur1960

Mar, 04/07/2017 - 07:58

@paolina2 ahi ahi ahi paolina2 ma te le vai proprio a cercare . Non è che per caso ha preso insegnamento dai tuoi comandanti rossi nell'apprendere come bere qualche bicchiere di troppo ? In quanto a sagre paesane fatti un giro nelle vostre feste dell'unità .. ed invita i cantanti che vengono pagati in nero a cominciare da Paoli la si che c'è da imparare a fare il condottiero.

nopolcorrect

Mar, 04/07/2017 - 08:07

Caro Direttore ha perfettamente ragione che tutte le polemiche all'interno della coalizione di Centro-Destra fanno male a una coalizione che è l'unica che può e deve salvare l'Italia dall'invasione di africani, pakistani e bengalesi.

Ritratto di giordano

giordano

Mar, 04/07/2017 - 08:36

e dire che non fa poi così caldo

Ritratto di Roybean

Roybean

Mar, 04/07/2017 - 09:20

Ha ragione Salvini. Forza Italia non la voto neanche se mi pagano.

Ora

Mar, 04/07/2017 - 09:32

Sallustri sei patetico, solo articoli su chi si mette di traverso a Berlusconi.

alfa2000

Mar, 04/07/2017 - 09:52

egregio direttore la vorrei sollecitare a spronare i suoi, leggo con passione il giornale tutti i giorni, ma certamente tra i suoi sottoposti c'è qualcuno che si imbosca e non controlla, guardi l'articolo su wettel e ferrari e poi ne riparliamo, e non pensi che è solo oggi, è un continuo saluti

Ritratto di Shark-65

Shark-65

Mar, 04/07/2017 - 09:57

Caro Direttore, in effetti un po di ragione ce l'ha, ma dovrebbe dirla tutta però, ovvero che i bulletti (dopo l'ultima tornata elettorale) sono 3: Salvini che gonfia il petto più del dovuto; Renzi cintura nera indiscussa di bullismo e il suo "padrone" Berlusconi che vuole farsi passare per il "salvatore della Patria" quando lo sappiamo tutti che quando era al Governo eravamo lo zimbello di tutta l'Europa... Saluti!!!

antipifferaio

Mar, 04/07/2017 - 09:58

Ha ragione Salvini, tutti i santi giorni gli date addosso e questo ennesimo articolo ne è la prova più evidente. Oramai egr. Sallusti lo sanno anche le pecore che Berlusconi preferisce Renzi...Vaya con Dios...

Ritratto di CONTRO68

CONTRO68

Mar, 04/07/2017 - 10:14

i bulletti di periferia non mancano..., ma il panorama politico offerto è questo...in questa Italia siamo ai rigurgiti di personaggi che dovrebbero essere già ultra digeriti ed evacuati, mi scuso per la metafora ma per descrivere la situazione non ne esistono altri.

Cheyenne

Mar, 04/07/2017 - 10:19

Caro Sallusti, La stimo molto e ha mille ragioni per volere una vera alleanza di centrodx. Ma nel caso in questione ha ragione Salvini. Nel nuovo centrodx i primi inter pares debbono essere Toti e Salvini. Berflusconi si impegni da pater familias senza effettivi poteri. Alla Meloni (io preferirei La Russa) il compito di organizzare meglio la dx.

Ritratto di dlux

dlux

Mar, 04/07/2017 - 10:32

Direttore, ultimamente la vedo poco lucido. Forse "la fretta, l'arroganza, il caldo, la stanchezza, a volte un bicchiere di troppo, una cattiva compagnia..." le stanno giocando un brutto tiro. Invece di sfruculiare e seminar zizzania farebbe bene a prendere atto che Salvini e la Meloni sono gli unici, dico GLI UNICI, nel centrodestra che meritano l'apprezzamento dell'elettorato (e magari anche della stampa che a quell'elettorato fa riferimento...) per la coerenza e serietà della proposta politica e dei comportamenti. Cosa che non si può certo dire di Forza Italia. Ritenti, Direttore, sarà più fortunato...

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 04/07/2017 - 12:23

---la censura su questo giornale è arrivata a livelli di guardia--non si riescono più a commentare articoli come questo se non si è nel mainstream editoriale--all'indomani delle amministrative questa testata ha serrato i ranghi e fatto una scelta di campo--per cui alcuni politici sono diventati intoccabili---ne prendo atto ---ma leggere proprio su queste colonne che un giornalista come massimo fini sarebbe eterodiretto è la barzelletta del secolo---swag pasta

INGVDI

Mar, 04/07/2017 - 12:31

Mi sembra che in fatto di arroganza l'ultimo Berlusconi superi tutti. Salvini? Un Signore, a confronto.

INGVDI

Mar, 04/07/2017 - 12:33

Direttore, ma perché tanto accanimento contro Matteo Salvini?

gedeone@libero.it

Mar, 04/07/2017 - 14:50

Ma questo bulletto (ovvero bullone vista la mole), oltre che apparire in continuazione nei programmi televisivi ed a urlare, in realtà cosa fa per il Popolo Italiano??? Ben poco o nulla mi sembra. Se si sente così forte, perché non indice una manifestazione di carattere Nazionale magari a Roma, davanti Montecitorio per tutto il tempo che serve per far valere le sue pur valide ragioni? Che agisca se ne ha le capacità o è tutto chiacchiere e distintivo???

alox

Mar, 04/07/2017 - 15:50

Il giorno che Silvio Berlusconi prendera' le distanze da Putin e rinneghera' l'incontro in Crimea e riconoscera' quest'ultima come Ucraina...rivotero' Forza Italia!

pastello

Mar, 04/07/2017 - 16:02

Caro Sallusti, gli avversari, quelli veri, sono la fuori. Non divaghiamo

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Mar, 04/07/2017 - 17:13

Alox non ti stressate e continua ad alimentare con il tuo voto il PD.. a breve ne avrà bisogno!

perseveranza

Mar, 04/07/2017 - 18:05

Caro Direttore, Lei che ha molti contatti con Berlusconi, gli faccia notare che in settimana torna in Senato per discussione e poi voto lo IUS SOLI. Alfano e i suoi compagnucci hanno già detto che voteranno a favore. Poi non si venga a sfrugugliare dando del bullo a Salvini, l'alleanza con Alfano e soci é semplicemente vergognosa e improponibile. Lei che é persona intelligente e preparata lo faccia capire a Berlusconi e pure a quella cattocentrofanatica della Gelmini. Cordiali saluti. PS: tutti i sondaggi piu' recenti danno la Lega davanti a Forza Italia, ma é solo Brunetta che continua a dire che il leader lo fa chi ha piu' voti. Per la questione bullismo si rivolga a lui.

chiara63

Mar, 04/07/2017 - 18:05

Se Berlusconi una volta per tutte mandasse Salvini a quel paese...potrei anche dare il voto a Forza Italia il che è tutto dire

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mar, 04/07/2017 - 18:12

Su una cosa ha ragione sallusti, salvini i voti li ha fino a firenze ed in questo modo non potrà mai essere un premier riconosciuto ed autorevole a livello nazionale(oltre al fatto che a mio parere è proprio nel merito che non lo è ma questo sarebbe un altro discorso).Il problema grosso è che FI è una babele di vecchi arnesi della politica che non ha mai avuto un ricambio generazionale e questo lo si paga sia a livello elettorale che politico.Personalmente sono anni che lo auspico ma pare che certi sederi non mollino la presa alle poltrone.

stefano.colussi

Mar, 04/07/2017 - 18:33

Bullismo è il Male del nostro Tempo .. il Tempo della Seconda Repubblica .. la Repubblica dei Pub(s) & delle Banane(s). Amen. wxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxm

Ritratto di frank-936

frank-936

Mar, 04/07/2017 - 20:14

caro direttore sono stato un berlusconiano di ferro,ma dopo aver costatato i successi degli ultimi anni,mai piu votero forza italia l'unica speranza che rImane per vedere la mia amata patria salvarsi resta solo SALVINI