"Se fate figli vi aumento lo stipendio". Imprenditore padovano stanzia fondo maternità

L'iniziativa di un imprenditore di Padova: "Fare figli fa bene al lavoro, attenzione per le risorse umane fondamentale"

Nessuna pressione sulle donne in maternità. Anzi, quello dell'imprenditore padovano Luigi Sposato è un incentivo a fare figli. "Otto dipendenti su dieci qui sono donne. Tutte le volte che tornano dalla maternità, io le vedo lavorare meglio, più felici e sicure. Fare figli fa bene al lavoro", afferma alla Stampa. Il presidente dell'agenzia del lavoro Eurointerim Spa ha così stanziato un fondo di 50mila euro e, qualora il progetto funzionasse, sarebbe pronto a investire nuove risorse. "Per Eurointerim - afferma Sposato - è fondamentale l'attenzione verso le risorse umane e la conciliazione dei tempi casa-lavoro, ai fini del miglioramento del clima aziendale e familiare". Ma il fondo per la maternità non è l'unica iniziativa degli ultimo mesi. A maggio, infatti, i dipendenti hanno ricevuto un premio aggiuntivo pari al doppio della normale mensilità. "Lo so cosa pensano i maligni. Ma io non credo che sia il tipo di contratto a favorire la ripresa dell'occupazione e neppure il precariato", conclude Sposato.

Commenti

acam

Ven, 29/06/2018 - 11:07

avevo illustrato come la svizzera sostiene le famiglie primo figlio circa 300 secondo figlio 280 terzo figlio 240 CHF poi lacceto per tenerlo giu. chi ne ha di piu consegue un'importante riduzione di tasse. Tutte le altre idee italiane sono fuffa. 850 Franchi mensili pari a circa 700 euro sono uno stipendio italiano. da qui sivede come si tratta il popolo...

venco

Ven, 29/06/2018 - 11:18

Riscrivo, il governo dovrebbe fare il reddito di maternità alle donne che fanno figli, non reddito cittadinanza.

titina

Ven, 29/06/2018 - 11:52

x venco. Quando ebbi una figlia mi tolsero quasi tutto lo stipendio ( mi assentai un anno perchè non sapevo a chi lasciarla), ma non siamo morti di fame. l'aiuto va dato se il marito non lavora o meglio va garantito un posto al nido.

venco

Ven, 29/06/2018 - 14:07

titina, l'aiuto va dato a donne con basso o nullo reddito.