Se Grasso è la maschera dei comunisti

«Una maschera ci dice più di una faccia», diceva Oscar Wilde. E la maschera indossata da Pietro Grasso dice molte cose, prima fra tutte il voler nascondere la propria identità. «Liberi e uguali», il partito nato dalla scissione del Pd, è un partito neocomunista fondato da ex comunisti. Ma di quella sciagurata e inattuale storia non c'è traccia nel nome, negli slogan, persino nei colori del simbolo epurati dallo storico rosso. Tutto questo non è un caso, ma una consapevole strategia di marketing politico: persino i comunisti sanno che oggi tutto ciò che si rifà alla loro tradizione non solo non può avere mercato, ma è considerato respingente nell'opinione pubblica e non in grado di contendere un numero importante di voti al Pd renziano.

«Liberi e uguali» è un'etichetta per cercare di rimettere in circolo un prodotto scaduto. Se scarti la nuova e luccicante confezione ci ritrovi esattamente quella roba che da tempo rimaneva invenduta sugli scaffali. Ma il consumatore non lo sa, e quando se ne accorgerà sarà troppo tardi. Una truffa commerciale, tipo il «Nuovo centrodestra» di Alfano che si è poi rivelato il più vecchio e sinistrorso partito della legislatura. Ma anche come i Cinquestelle, prodotto questo di successo perché ancora non ha tolto la maschera.

Tutti ascoltano divertiti Grillo, tanti seguono il bel Di Maio in tv, ma nessuno ha letto i loro programmi, cioè è andato a curiosare dietro le apparenze. Perché se uno lo facesse, scoprirebbe che quello di Grillo è un partito comunista come e se non più di quello di Grasso. E non è un caso che come da noi anticipato settimane fa l'unica alleanza post elettorale che i grillini non escludono sia proprio quella con «Liberi e uguali».

Grillo e Grasso sono le due facce della stessa moneta, una moderna e giovanilista, l'altra attempata e paludata da anni di frequentazione ed esercizio del potere. Parliamo di una moneta fuori corso che questi signori sperano di spacciare come il toccasana dell'economia e della società. Ci sono tanti tipi di fake news. E quelle messe in giro dai servizi segreti russi per influenzare il voto americano non sono più pericolose di quelle confezionate nella stanza del presidente del Senato italiano per inquinare la democrazia italiana con un partito neocomunista travestito da altro.

Commenti

nerinaneri

Mer, 06/12/2017 - 15:16

...bravo! una c...al giorno...

rrobytopyy

Mer, 06/12/2017 - 15:42

e allora ad anno nuovo dopo le elezioni italia nuova: al governo coalizione Grillo.Pd.Grasso&co e Silvio.Salvini.Meloni a fare quello che fanno i 5 stelle adesso. Forse è l'unico sistema per far risalire il centrodestra. Ma forse lo stratega/statista/silvio ci ha già pensato a questa interessante soluzione.

sorgetorix

Mer, 06/12/2017 - 15:45

grande articolo

cespugliando

Mer, 06/12/2017 - 16:12

Non so se Sallusti ci azzecca, ma è certo che Grasso non ha fatto una bella figura. Prima, poi doveva dimettersi e poi esternare cosa intendesse fare. Mi pare di vedere Fini e poi sappiamo come è sparito. Che il M5S sia un vaso d'argilla, in molti se ne sono accorti. Sperano di poter governare, addirittura da soli o al massimo, proprio con Grasso o Salvini. Fino al giorno delle nuove elezioni, forse assisteremo a qualche colpo di teatro se le cose dovessero rimanere ancora incerte, dovremo rassegnarci a votare di nuovo. .

corivorivo

Mer, 06/12/2017 - 16:37

magistrati impuniti! è un di pietro ripulito col sorriso ebete

Morion

Mer, 06/12/2017 - 16:51

Caro direttore, pensi lei ad una moneta con la faccia di Silvio Berlusconi ed il retro con quella di Marcello Dell'Utri, come pensa possa essere spesa dagli italiani? Con due galantuomini di tal levatura possiamo sicuramente dormire il sonno dei giusti!!!

Atlantico

Mer, 06/12/2017 - 17:14

Mamma mia ! In Italia non passa mese senza che si fondi un nuovo partito comunista !

VittorioMar

Mer, 06/12/2017 - 17:22

.QUELLO CHE NOI NON VEDIAMO SONO I VERI BURATTINAI!! MAGISTRATI O EX MAGISTRATI,CHE IN MODO NON TANTO OCCULTO,STANNO CERCANDO DI TROVARE I SUONATORI E DIRIGERE L'ORCHESTRA!!..LO "SPIRITO" DEL '92 NON E' ANCORA EVAPORATO ...ANZI E' DIVENTATO "ACETO BALSAMICO" BUONO SU TUTTE LE INSALATE !!

michettone

Mer, 06/12/2017 - 17:56

L'impiegato statale Grasso, assurto agli onori politici soltanto perché comunista a tutti gli effetti viste le facilitazioni operate....ai suoi amici di merenda, non ha alcuna maschera! La sua e' la faccia di tolfa che tutti quelli come lui, vogliono portare per avere sempre maggiori benefici personali e di famiglia. Li otterrà, se non andiamo TUTTI MA PROPRIO TUTTI A VOTARE, cacciando tipi come lui ed i suoi compari!

orailgo38383838

Mer, 06/12/2017 - 18:01

bravo Sallusti, alla faccia di nerina

Nerone48

Mer, 06/12/2017 - 18:04

Se ne accorto pure lo stordito Grasso,Liberi e uguali uguali forse ma liberi non di certo,non si vota ,non si puo manifestare ,non si puo esprimere il proprio pensiero se no Fiano ci da del fascista e a loro è permesso tutto ,rubano e fanno fallire le banche ,sono puliti e gli altri beceri e ignoranti ,sono solamente dei pidioti al seguito di pifferai e .............

clapas

Gio, 07/12/2017 - 01:36

Dio salvi l'Italia dagli ex magistrati (e anche da molti senza ex)

neucrate

Gio, 07/12/2017 - 07:30

Solito articolo contro il M5S, di Renzi niente, ormai può anche dire la verità sul prossimo governo renzusconi, spero non si vergogni ad ammetterlo, ormai gli italiani lo hanno ben capito. Ingannare tutti per sempre la vedo davvero dura

Joe59

Gio, 07/12/2017 - 07:31

Ha assaggiato cosa vuol dire stare comodo sullo scranno con un bello stipendino.. come dargli torto

glasnost

Gio, 07/12/2017 - 08:02

Le nuove alleanze dopo il voto saranno Berlusconi-Renzi e Grillo-D'Alema/Grasso. D'altronde la base dei grillini è quella che viene dai Centri Sociali ed è giusto che vada con gli altri comunisti. Non vedo alternative.

gigggi

Gio, 07/12/2017 - 08:06

Per cui, ergo, insomma... votare per il nuovo giovane virgulto della destra ...tale silvio berlusconi sarebbe l'unica , buona, lodevole, innovativa scelta auspicabile...sa una cosa direttore ...essere brutti esteriormente non è una colpa perchè il padreterno l'ha "fatta" così...ma essere lecchini ( cioè brutti dentro)quella è una colpa...MA NON perchè l'eterno 82enne viene ancora una volta riproposto compresa la dentiera nuova , noooo: perchè la sua faccia di tolla non è capace di riconoscere altro che il suo padroncino che non so per quanto ne avrà ancora per poter esaudire i suoi desideri...

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Gio, 07/12/2017 - 08:39

Grasso è uno strumento anacronistico della politica di sinistra. Superato dai fatti, dalla storia, dalle necessità attuali. Come tutta la sinistra. Un personaggio della gerontocrazia che impesta l'italia.

acam

Gio, 07/12/2017 - 09:04

...«Liberi e uguali» ... di pensarla come lui nè?

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Gio, 07/12/2017 - 09:53

Questo era evidente dal modo con cui ha forzato il regolamento del senato, prono ai desiderata del PD, soprattutto nello scempio della cacciata, di questo si è trattato, di Berlusconi. Le maschere, però, hanno una loro peculiare caratteristica. Non devo ricordare a lei «la volpe e la maschera» di Fedro: «O quanta species – inquit – cerĕbrum non habet!». (Che bella! – disse – ?! Non ha cervello!).

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Gio, 07/12/2017 - 10:01

E' una truffa che attuano per spendere gli ultimi spiccioli dell'elettorato trinariciuto. Grasso, magistrato della prima Repubblica, ha fatto di paggio. I Grasso i Davigo i DiPietro e gli (anti)mafiosi sono capaci di tutto. A chi ha avuto a che fare con la mafia torna naturale avere a che fare con Dalema Grillo & compagni.

Giorgio Colomba

Gio, 07/12/2017 - 10:13

Lo squallido opportunista che remò contro Falcone e Borsellino oggi si ricicla a sinistra come uomo della provvidenza.

ORCHIDEABLU

Gio, 07/12/2017 - 10:55

QUANTE FALSITA' CHE SCRIVETE.SE GRASSO FOSSE DEL NORD AVREBBE OTTENUTO CONSENSI,NON C'ENTRA LA DESTRA O SINISTRA SIATE ONESTI TUTTI,GIORNALISTI E LETTORI.I VOSTRI SONO PREGIUDIZI E QUALCUNO NEPPURE SI RENDE CONTO DI QUESTA ,LA CREDE VERITA'.IN QUESTO MODO PERDIAMO TUTTI IN ITALIA.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Gio, 07/12/2017 - 11:49

@ORCHIDEABLU – Pregiudizi perché Grasso non è del nord? Forse questo suo «PREGIUDIZIO» è dovuto al suo nickname. Le orchidee, tra le specie floricole, sono fra le più vecchie. La loro comparsa sulla terra si fa risalire a circa 65 milioni di anni fa. Anche il nome ha una veneranda età: fu usato per la prima volta da Teofrasto, filosofo greco del VI secolo a.C. È trascorso molto tempo da quando al nord chiamavano «terroni» quelli de sud. Io sono sardo e ricordo quando si minacciavano i militari dell’«arma» di spedirli in Sardegna. Oggi più che una punizione, sarebbe ritenuto un premio. Nonostante questo, nel mio commento delle 09:53 ho paragonato Grasso alla maschera senza cervello della favola di Fedro. Mi tolga una curiosità: lei è per caso tra quelli che PD & CO, utilizzano per trovare FALSE «fake news» nei giornali degli avversari?

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Gio, 07/12/2017 - 13:16

GRasso: "UN BELLO IN MASCHERA"

squalotigre

Gio, 07/12/2017 - 14:10

nerinaneri - evacuare una volta al dì è fisiologico. Sallusti evacua sul water, lei evacua tutte le volte che apre la bocca per parlare e la tastiera per scrivere. Le consiglio l'imodium. I Grillini è vero non sono comunisti, sono semplicemente nullafacenti, impreparati, ignoranti come capre che sparano fesserie come le famose scie chimiche insegnano. I comunisti sono pericolosi perché dovunque hanno governato hanno ridotto la gente in miseria; i grillini non perché abbiano una ideologia perché non sanno cosa sia, ma perché hanno l'intelligenza pari a quella delle capre completerebbero l'opera e ridurrebbero quel poco dell'Italia che sopravvive in braghe di tela. Le ricordo di prendere l'immodium.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 07/12/2017 - 14:24

@Orchidea - alias riflessiva, falsa ereditiera (quante balle ci hai raccontato) A noi non va bene grasso per come ha operato (male) da presidente senato, da militante della sinistra più a sinistra (imparzialità del magistrato) e non perchè è nordico o sudicio come affermi. Quindi lo sei anche tu del sud, oltre che di estrema sinistra?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 07/12/2017 - 14:24

@nerinaneri - brava, ma la fai anche tu, o sei stitica?

Valvo Vittorio

Gio, 07/12/2017 - 14:30

Si dice il tempo è galantuomo e pertanto non basta cambiare "l'etichetta" per far nascere un nuovo soggetto politico! L'esperienza disastrosa dopo il P.C. e il fiorire dei ramoscelli, degli arbusti fino all'appropriazione del termine democrazia sono stati la forza scatenante del catafalco di sinistra! La Storia per quest'accozzaglia d'individui NON è maestra di vita!

rrobytopyy

Gio, 07/12/2017 - 14:35

squalotigre: spero vivamente che non tutti i destraioli abbiano nel proprio Dna il suo umorismo banalmaleducato.

PEPPINO255

Gio, 07/12/2017 - 14:44

Senti, senti... CHI parla di MASCHERE...?!?!?!?

LucaRA

Gio, 07/12/2017 - 14:47

Tipo quello che ha fondato Forza Italia, poi lo ha trasformato in PDL per poi rifarsi una verginità resuscitando Forza Italia?

squalotigre

Gio, 07/12/2017 - 17:16

Robbutoppy - io sono liberale . Destricolo sarà qualche suo parente . Non è mio costume parlare di evacuazioni se non in ambito medico ed è per questo che consigliavo a nerinaneri un farmaco specifico vista la sua dissenteria parolaia. Diffido sempre di chi non capisce l'ironia perché dimostra di essere pieno di sé, presuntuoso ed ignorante. La fotografia del perfetto grillino. Amen

michettone

Ven, 08/12/2017 - 09:37

x ETADUCSUM ....è sempre, con vero piacere, stornare il tuo commento da qualsiasi altro (e gli altri, non me ne vogliano...). Grazie!