Se il make up aiuta l'autostima: ecco la Camo Confession

Su YouTube puntano video i cui protagonisti, apparentemente perfetti, si tolgono il trucco con un asciugamano mostrando tutti i difetti della pelle, dall'acne alla vitiligine

Si chiama Camo Confessions (contrazione di "camouflage") e, partita come campagna pubblicitaria, sta diventando una vera e propria mania sul web. L'idea è venuta a Dermablend, azienda statunitense che produce un correttore in grado di coprire qualsiasi difetto della pelle, che ha pubblicato sul suo canale YouTube una serie di video in cui i protagonisti, a prima vista perfetti, si tolgono il trucco con un asciugamano mostrando acne, vitiliggine, psoriasi, nei, tatuaggi e altre imperfezioni.

Prima testimonial della campagna è Cassandra Bankson, diventata famosa sul web per aver pubblicato una serie di tutorial per nascondere l'acne con il make up. La seconda è Cheri Lindsay, che soffre di vitiligine, una malattia che schiarisce la pelle con il tempo.

L'idea è piaciuta così tanto che in molti hanno raccolto l'appello di Dermablend e hanno pubblicato la propria "Camo Confession" su YouTube.

Commenti
Ritratto di Vendetta

Vendetta

Gio, 20/03/2014 - 09:42

Era ora perche un sacco di gente si crea tante di quelle paranoie perche la societa ha imposto un mucchio di cazzate. Le imperfezioni fanno parte della pelle sono pochi quelli che non hanno mai avuto problemi anzi rari tutta questa ossessione della perfezione che si sa non fa parte dell'eseere umano.