Sei giorni incollato al videogame. ​Ecco come si è ridotto un 19enne

La dipendenza da videogame ha distrutto fisicamente un ragazzo cinese di 19 anni

La dipendenza da videogame ha distrutto fisicamente un ragazzo cinese di 19 anni. La storia, raccontata dal tabloid britannico Metro, è incredibile. Infatti, il ragazzo non ha mangiato e non si è lavato per sei giorni. È rimasto incollato a quel videogioco fuggendo da casa e rifugiandosi in un internet cafè per non essere disturbato.

Davanti al pc, si è ridotto in uno stato tremendo: i suoi piedi hanno iniziato a decomporsi. Le forze di polizia alla fine lo hanno trovato in stato di choc vicino all'anello ferroviario di Hangzhou, con una gravissima infezione agli arti inferiori.