Fra sei mesi la carta di Milano verrà presentata all'Onu

Un impegno che farà da guida ai sei mesi dell'Esposizione Universale, che verrà arricchito per poi essere consegnato al segretario generale dell'Onu, Ban Ki-moon. È la Carta di Milano, che coinvolge dai singoli cittadini alle imprese, dalle associazioni alle istituzioni, in un programma per combattere la denutrizione, la malnutrizione e lo spreco e per promuovere un equo accesso alle risorse naturali. Il documento è stato presentato dal ministro delle politiche agricole Maurizio Martina: il diritto al cibo è un diritto umano fondamentale. L'argomento è stato dibattuto nel mondo scientifico, nelle società civili e nelle istituzioni.