Selfie della vergogna. Il proprietario dell'auto: ​"Sembrava una guerra"

"Avessi saputo che era una zona a rischio avrei messo l’auto in qualche garage a pagamento per sicurezza"

Il selfie della vergogna ha fatto il giro del web. Mentre i black bloc distruggevano la città, una ragazza ha trovato il tempo per farsi immortale accanto a una macchina ribaltata e data alle fiamme. Il proprietario di quell'auto, una Mercedes Classe B, è stato intervistato da Libero e ha detto la sua: "Abito più o meno sopra dove era stata parcheggiata l’auto, quindi mi sono affacciato alla finestra e purtroppo ho vissuto tutto in diretta. Sinceramente degli scontri ho appreso dalla tv in diretta, ho capito che stavano devastando tutto, e sono corso alla finestra. Ma era troppo tardi: stavano già spaccando i cestini e assaltando le banche con bombe carta. Sembrava di essere in guerra, e non me la sono sentita di scendere, perché era troppo pericoloso".

Ma la rabbia è rivolta soprattutto al mancato avviso: "È proprio questo il problema. Certo avessi saputo che era una zona a rischio avrei messo l’auto in qualche garage a pagamento per sicurezza. Qui intorno ci sono molti silos, non sarebbe stato un problema. Ma chi mai si sarebbe immaginato una guerriglia così proprio in centro a Milano? Io non ho mai visto una cosa simile".

Oltre il danno, la beffa: "Io stamattina sono andato dai carabinieri e ho fatto denuncia. Poi ho letto sul giornale che il comune di Milano si costituirà parte civile, e lo spero proprio perché a parte la mia auto ce ne sono altre completamente distrutte qui sotto e poi banche e negozi. Facendo denuncia ho appreso pure che l’Atm ha rimosso e portato in una rimessa quel che resta della mia auto. Mi hanno detto che dovrei andare lì a riprenderla. Beh, spero sinceramente che non mi mettano in conto pure la rottamazione e il deposito!".

Commenti

Tuthankamon

Lun, 04/05/2015 - 08:53

Ha tutta la mia solidarietà. Purtroppo se è tra quelli che hanno votato Pisapia e dintorni, NON ha la mia comprensione!

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Lun, 04/05/2015 - 09:06

Aiutate questa signorina, ha troppa segatura umida nella testa.

Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Lun, 04/05/2015 - 09:15

Parte civile?? Contro chi? Ma sono del tutto imbecilli? Sti quattro disgraziati che hanno preso sono dei morti di fame. Fanno causa al ministero degli interni??? e paga pantalone per i giocchetti di alf-ANO??? Pazzesco!

blackbird

Lun, 04/05/2015 - 09:21

"spero sinceramente che non mi mettano in conto pure la rottamazione e il deposito!" cerrrto che dovrà pagare! Ma dove vive questo? Da settimane si susseguivano notizie di sequestri di armi improprie a dimostranti diretti a Milano, e lascia l'auto su una via del corteo?

piemontese1987

Lun, 04/05/2015 - 09:29

Pover'uomo, sicuramente era uno di quelli che lavorano onestamente per comprarsi una macchina e cercare di avere una vita dignitosa... Tanto nessuno sarà rimborsato, figurati... Gli faranno ancora pagare le spese processuali... Che schifo

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Lun, 04/05/2015 - 09:52

I nostri impeccabili "Servizi".... delle pulizie, riusciranno a dare un nome a questa deficiente?

linoalo1

Lun, 04/05/2015 - 10:06

Tranquilli!E' itervenuto il Presidente della Regione che ha promesso un risarcimento!Ed il vostro Sindaco Pisapia,che quasi nessuno di voi,forse perché si vergogna,ammette di aver votato,cosa ha fatto per i Cittadini Danneggiati,anche per la sua incapacità?Nemmeno una Promessa,imitndo il suo Grande Capo,il Marinaio Renzi?

al59ma63

Lun, 04/05/2015 - 10:19

La gente va a lavorare alla mattina alle 5 per essere tranquilli e sicuri in casa, per questo la gente lavora e PAGA le tasse. Se lo STATO non garantisce la sicurezza e la giustizia per i trasgressori e' ESSO STESSO DELINQUENTE. E va perseguito con i suoi rappresentanti. ALFANO e' una pedina di un potere NON ELETTO, nominato dalle lobby che va rimosso con tutto il governo NON-ELETTO. La gente vuole i criminali in galera NON I POLIZIOTTI IN GALERA, cio' a cui assistiamo e' una COSA ABBERRANTE: criminali PROTETTI e Poliziotti PERSEGUITATI. E' ORA DI F I N I R L A !!!!

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Lun, 04/05/2015 - 10:24

chiunque voglia organizzare una manifestazione di protesta dovrebbe versare una cauzione di 2 milioni di euro a titolo di rimborso per eventuali danni causati dai manifestanti, infiltrati e non.

Nonlisopporto

Lun, 04/05/2015 - 11:12

milanesi rivotate Pisapia

Ritratto di komkill

komkill

Lun, 04/05/2015 - 12:00

Questo paese ha bisogno di PULIZIA e POLIZIA. Via i personaggi beceri come la bordini, pippo citati, la vendolina, ecc. La gente è stufa di vedere chi lavora che viene tassato per far fronte alle esigenze di una pletora di fan.az.isti tra cui centri sociali, anarchici, tifosi esagitati, spacciatori, delinquenti, immigrati clandestini. E' ora di dire basta al sinistrismo che governa da anni.

maurizio50

Lun, 04/05/2015 - 12:24

E' così difficile rintracciare la "balorda" che si è fatta fotografare e muoverle una causa per danni????

plaunad

Lun, 04/05/2015 - 12:32

Giratela come volete ma quella tizia é una sonora STRONZA!

Armandoestebanquito

Lun, 04/05/2015 - 12:34

In Inghilterra gli avrebbero messi tutti in galera subito, anche i minorenni. In Rusia non ci provano ne per scherzo. Nell'Italia comunista si persegue e condanna solo a Silvio Berlusconi e sue amici. Qusta e' L'Italia di Napolitano. Se La Magistratura non li processa allora eccovi l'ennesimo golpe di stato. Mi dispiace per quella bella donna.

Ritratto di navigatore

navigatore

Gio, 12/01/2017 - 15:53

GENT.MA sIG.RA, PURTOPPO DEV FARESENE UNA RAGIONE, FINO A QUANDO QUELLI DEI CENTRI SOCIALIE BLACK BLOCK, DISTRUGGONO TUTTO E´ UNA UMANA PROTESTA E QUINDI VA CAPITA E COMPRESA, ,A CUI FANNO PARTE PICCOLI DANNI LATERALI (LA TUA AUTO )SE LA MANIFESTAZIONE PACIFICA E DI ALTRO PARTITO VIENE CONSIDERATA VIOLENTA E FASCISTA, ANCHE SE NON SSUCCEDE NULLA. TIPICA FILOSOFIA DEI COMUNISTI ITALIOTI