Semplice ed essenziale: la grafia di Vasco Rossi

La frase scritta dal cantante è chiara espressione del suo modo di essere, poiché Vasco è persona semplice ed essenziale

La frase scritta dal cantante è chiara espressione del suo modo di essere, poiché Vasco è persona semplice ed essenziale, ma non per questo superficiale. Il temperamento sanguigno e collerico lo spinge a trovare sempre qualcosa che lo porti a sentirsi attivo e quindi pronto per nuove esperienze e alla ricerca di novità. La curiosità e il bisogno di essere costantemente in movimento e sulla cresta d’onda, fanno di lui un personaggio di talento, di originalità e di inventiva (vedi firma originale). Possiede una notevole energia psicofisica che gli permette sforzi intensi e prolungati, anche perché ogni arresto potrebbe incidere sul carattere creando cali del tono umorale. L’aggressività è una nota, che se da un lato viene usata nella sua accezione letterale, ossia di “aggredire la vita”, da Vasco Rossi è usata non solo nella professione, ma anche nella vita di relazione al di fuori del “palco”. Il carattere, bonario e insieme focoso, non gli permette di tollerare persone troppo contraffate o sofisticate, per cui le scelte intime devono affiancarsi a lui senza condizionarlo o limitarne lo spazio inibendo le scelte. L’amicizia, infatti, deve essere per lui fondata sul rispetto reciproco e sulla stima, onde evitare rotture improvvise e dolenti. Insomma, un cavallo di razza che sente costantemente la necessità di scorrazzare nelle praterie. (Clicca qui per guardare la grafia di Vasco Rossi)