Le rom incinte che compiono furti finiranno in galera

Il tribunale di Milano non ha sospeso la pena di tre anni per le rom della "banda del passeggino"

Usciranno dal carcere solo nel 2018. Lo ha deciso il giudice del tribunale di Milano, che per la prima volta obbligherà le rom che da anni compivano furti nella metro della città meneghina. Le quattro ragazze rom sono tutte incinte o con bambini piccoli: usavano questa scusa per assicurarsi l'impunità e proseguire con le loro attività criminose. Tante volte, infatti, erano state arrestate dalla polizia e poi immediatamente rilasciate a piede libero, magari con un foglio di via immediatamente stralciato e buttato nel cestino.

Ora, invece, la sentenza potrebbe cambiare l'approccio verso le ladre che si coprono con la scusa dei figli. I fatti risalgono al 23 luglio, quando nei pressi della stazione centrale le 4 rom hanno circondato una turista di Hong Kong e le hanno portato via il portafogli con 1000 sterline e circa 300 euro. Le ladre sono state poi bloccare dall'Unità reati predatori della polizia locale di Milano. Come riporta il Corriere, Alisa H ha 21 anni ed è incinta: ha alle spalle 13 arresti per furto ed uno per resistenza. Sempre liberata. Safeta H, ha 21 anni ed è anche lei incinta: può vantare "solo" 7 arresti per furto. Dzanija C., invecem ha 41 anni ed era stata arrestata più volte per evasione, rapina e furto: avrebbe un obbligo di dimora in un campo rom a Roma. Mai rispettato. Poi a completare la banda c'era Ana Z., di 22 anni e pure lei incinta: 3 arresti per rapina ed uno per furto. Il gruppo era stato soprannominato la banda del passeggino: in un video si vedeva chiaramente la modalità d'azione: una donna blocca le porte del treno della metro con un passeggino, un'altra da il palo, la terza distrae la vittima e le ultime due alleggeriscono il malcapitato e si passano la refurtiva. Bastano pochi secondi per portare a compimento il furto.

Gli arresti di ragazze rom intente ad alleggerire le borse delle turiste non è un evento raro. Anzi. La polizia fa il suo dovere, ma spesso i tribunali durante il processo per direttissima provvedevano a rimettere in meno di 24 ore i malviventi in libertà. Non è successo questa volta: "Tenuto conto dell'organizzazione - si legge nella sentenza contro le 5 rom redatta il 24 luglio - delle modalità di azione, dell'allarmante frequenza con la quale le imputate, sempre in concorso, hanno commesso reati ininterrottamente" dovranno scontare la pena in carcere. Finalmente.

Commenti

fedeverità

Lun, 27/07/2015 - 12:30

fatele pagare tutte le spese sanitarie ecc.....queste non si meritano niente!!!!!

ziobeppe1951

Lun, 27/07/2015 - 12:55

Forse è un giudice di destra? Questa ricchezza della sinistra deve marcire in galera

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 27/07/2015 - 12:55

Allora non è vero che le scarcerano perchè cosi dice la legge. Era ora.

Ritratto di gattofilippo

gattofilippo

Lun, 27/07/2015 - 12:59

Ci vogliamo aggiungere una bella sssociazione a delinquire, almeno si sbiancherebbero un pò al fresco.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 27/07/2015 - 13:22

Tie' ........ah ah ah ah ah come godo! Ogni tanto qualche bella notizia ci vuole.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Lun, 27/07/2015 - 13:58

Ci sono voluti 13 arresti per furto ed uno per resistenza ? Se si trattava di un pensionato che ha rubato un panino andava in galera alla prima.

vince50

Lun, 27/07/2015 - 14:08

Capisco la boiata della privacy e le riprese di qualità più che pessima,ma perchè coprire i volti di queste maledette Rom.Posso capire se si tratta di persone comuni,ma i ladri bisognerebbe riconoscerli non renderli anonimi.

redy_t

Lun, 27/07/2015 - 14:12

Finalmente un magistrato vero.Penso che a breve lo manderanno ad esercitare in un qualche paesino fuori mano.

ClaudioB

Lun, 27/07/2015 - 14:12

Se faranno questo vorrà dire che finalmente qualcosa si muove a favore degli onesti cittadini.

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 27/07/2015 - 14:36

FACCIAMO UN MONUMENTO A QUEL GIUDICE DI MILANO. FINALMENTE UNA BELLA NOTIZIA.

Pinozzo

Lun, 27/07/2015 - 14:37

Alleluja.

thelonesomewolf97

Lun, 27/07/2015 - 14:54

ERA ORA! BASTA CON GLI ZINGARI.

demoral

Lun, 27/07/2015 - 15:14

Annettere alle celle anche la loro numerosa prole. Non sia mai che quei "bravi" bambini si ritrovino soli e indifesi alla mercé dei cittadini onesti.

Imbry

Lun, 27/07/2015 - 15:27

Si moltiplicano come topi...

Ritratto di mauri20-15

mauri20-15

Lun, 27/07/2015 - 15:35

Erano anni che i cittadini onesti aspettavano sentenze come questa. Bravo giudice !

maurizio50

Lun, 27/07/2015 - 16:05

Speriamo che non sia un episodio passeggero!!!

roseg

Lun, 27/07/2015 - 16:05

DIO ESISTEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!

Gaeta Agostino

Lun, 27/07/2015 - 16:05

In galera non solo le rapinatrici incinte, di qualsiasi etnia esse siano, ma in galera anche i minori. Noi pensiamo che gli zingari a 9 anni siano dei bambini indifesi, non è così, gli zingari a nove anni sono già esperti criminali, pertanto in galera come tutti. In inghilterra a 9 anni se si delinque si va in riformatorio fino alla maggiore età, poi in un carcere per adulti.

VittorioMar

Lun, 27/07/2015 - 16:11

..finalmente la legge è un po più uguale per tutti!!!

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Lun, 27/07/2015 - 16:16

Ma quindi si può metterle in galera! Quindi la colpa della loro sostanziale impunità, non dipende (solo) da un legge demenziale, ma dalla complicità di una magistratura attenta unicamente ai diritti dei ladri e non a quelli dei cittadini.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Lun, 27/07/2015 - 17:06

Siamo a Oggi le Comiche! Non accadrà MAI che queste facciano anche un solo minuto di carcere, e anzi, otterranno assegni familiari per i piccoli ladri in erba, tante scuse, assistenti sociali e volontari di sostegno. Conosco volontari che addirittura si preoccupano di prelevare i cani dai campi Rom, portarli A LORO SPESE dal veterinario per farli curare e vaccinare, riportarli indietro SENZA NEMMENO UN GRAZIE mentre questi sono in giro a rubare, depredare, vandalizzare e distruggere. La peggiore feccia dell'umanità, davvero nemmeno inventandoseli in un romanzo si potrebbe immaginarli peggiori.

Rossana Rossi

Lun, 27/07/2015 - 17:25

Tranquilli....usciranno tra un mese per buona condotta........

Ritratto di MaxVetter

MaxVetter

Lun, 27/07/2015 - 17:40

Ma allora oltre che a Berlino esiste un giudice pure a Milano!

atlantide23

Lun, 27/07/2015 - 17:45

come vedete, spesso non e' colpa delle leggi, se i delinquenti vengono subito rimessi in liberta' MA LA COLPA E' DI CERTI " GIUDICI " Basta che un giudice sia onesto e tutti viviamo piu' sereni.

Tikitaka

Lun, 27/07/2015 - 17:59

Galera cioè pollaio?

Ritratto di 100-%-ITALIANA

100-%-ITALIANA

Lun, 27/07/2015 - 17:59

BENISSIMO!!!!! Al costo di mettere sale parto ed asili nei carceri le delinquenti + o - gravide DEVONO restarsene in cella

Ritratto di sitten

sitten

Lun, 27/07/2015 - 18:16

Compagna Boldrina, non devi disperarti, tre anni sono corti da passare. Finalmente un Magistrato (in questa occasione maiuscolo dovuto!) con le palle. Bravo Magistrato, avanti così.

gneo58

Lun, 27/07/2015 - 18:33

la poltrona di renzi & co traballa, devono pur far qualcosa per cercare di far si che non si rompa.......

piertrim

Lun, 27/07/2015 - 19:34

Finalmente un requisito di saggezza in una sentenza. Altrimenti queste stacanoviste del furto e del restare incinte se la cavano sempre.