Senti da che pulpito... (e l'effetto Don Chisciotte)

Ci saremmo augurati il contrario, ma l'Europa ha preso la via della sfida all'Italia invece di quella agli scafisti e ai trafficanti di uomini. Francia, Spagna e Germania, ai massimi livelli istituzionali, hanno passato la giornata di ieri a insultarci e minacciarci (con una volgarità e violenza senza precedenti) per avere negato i nostri porti - ma non soccorso e assistenza - alla nave Aquarius e al suo carico di immigrati. Viene da dire «da che pulpito», visto che Macron ha blindato la Francia fino a incriminare chi osò prestare aiuto a una clandestina incinta (senza contare gli sconfinamenti in Italia dei suoi poliziotti a caccia di disperati) e che gli spagnoli agli immigrati sparavano, per impedirne l'approdo sulle loro spiagge protette da filo spinato.

Non è questo però il momento della pancia. È quello della testa, altrimenti la mossa di Salvini invece di scuotere la cinica Europa finirà per terremotare l'Italia. Non stiamo pensando a retromarce sulla linea dura, non a ulteriori cessioni di sovranità. Macron si faccia i fatti suoi, ma sottotraccia si deve muovere la diplomazia. Trump e Kim se ne sono dette di ogni per mesi, fino a minacciare reciproci attacchi nucleari. Ma giusto ieri è arrivata la stretta di mano che mette fine a una lunga guerra e avvia il disarmo coreano.

Ecco, l'importante è raggiungere l'obiettivo, e se per farlo è necessario mostrare i muscoli ben venga. Ma non prendiamoci in giro: senza l'Europa il problema dell'immigrazione l'Italia non lo risolverà mai, tante e tali sono le complicazioni e le risorse necessarie. Ci fa piacere avere un ministro dell'Interno tosto, ma non vorremmo che diventasse una sorta di Don Chisciotte, con tutti noi nella parte di Sancho Panza, il compagno di avventura che lo assisteva e sosteneva nelle sue imprese. Il cavaliere errante accende i sogni del popolo, che per simpatia o interesse lo segue e ammira, ma inevitabilmente finisce per fare guerra ai mulini a vento.

Noi siamo perché l'avventura di Salvini continui e non si trasformi in disavventura. Una volta puoi metterti contro tutti, sempre qualcuno. Ma se hai sempre tutti contro, che tu sia nel giusto o no, non avrai vita lunga. Chiedere a Matteo Renzi per conferma.

Commenti
Ritratto di rapax

rapax

Mer, 13/06/2018 - 16:19

infatti Salvini sta tessendo in tutta Europa alleanze rompendo anche il fronte nord...arrivando alla rottura in Germania, e non è poco, amico della Le Pen in Francia. che proprio una bricciola di consenso non è..

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Mer, 13/06/2018 - 16:22

In una classifica meritocratica di epiteti e volgarità da trivio i nostri cuginetti pernacchiette sarebbero saldamente al primo posto assoluto con grande distacco dagli altri. Troppo nota in tutto il mondo è l'arrogante indecenza del loro comportamento – e non solo per l’accoglienza immigrati - perché non sia da ritenersi ridicola la loro ipocrita e buffona indignazione, a partire da ms. Micron e dalle sue scelte, anche personali, al mercatino dell'usato vintage. Se tanto mi dà tanto…Inaffidabili e opportunisti saltimbanchi, malati di patetico protagonismo, propendono solo per l’accoglienza e rifugio di criminali e tana-ammasso per spazzature umane varie, armati di spocchia e della loro immaginaria grandeur d'archeologia, rapace, egocentrica ed egotista, e collezionano classiche figurine di deiezione quando più che spesso vengono scoperti con le mani nel sacco a commettere i loro atti impuri.

giosafat

Mer, 13/06/2018 - 17:07

L'errore di fondo è confondere Matteo Renzi con Matteo Salvini. Articolo da buttare.

lux80spe

Mer, 13/06/2018 - 17:11

Se non bombardavano nel 2011 la Libia, assieme a inglese e americani, questo problema non c'era.

VittorioMar

Mer, 13/06/2018 - 17:12

..sono questi atteggiamenti di superiorità(?) che stanno distruggendo l'UE,ma credo che il piccolo micron sia abbastanza isolato!!!..RUSPA SALVINI ha "Rotto" anche ...l'asse Franco-Tedesco !!..AVANTI COSI' a tutta forza ...BARRA DRITTA E VENTO IN POPPA !!

INGVDI

Mer, 13/06/2018 - 17:13

Siamo d'accordo. Ma prima di tutto Salvini deve risolvere le contraddizioni dell'Italia sul problema migranti. Mandiamo la Marina Militare a "soccorrere" i profughi, la stessa gestisce le navi ong e collabora con le stesse, li vogliamo tutti in Italia (Bonino) e poi chiudiamo i porti alle ong? Prima di tutto, caro Salvini, è necessario cambiare i compiti delle navi italiane da traghettatori di clandestini a difensori dei confini. Come suggerisce giustamente Meloni.

Mborsa

Mer, 13/06/2018 - 17:26

Direttore, non è tempo di prudenza, ma di coesione nazionale. Dia tutti consigli che vuole al governo, ma lo faccia sottovoce. Non offriamo alla stampa dei nostri alleati di scegliere fior da fiore le dichiarazioni dei nostri politici per rilanciare il punto di vista che vuole. E' successo con Berlusconi, con Renzi, non facciamoci del male da soli!

Pigi

Mer, 13/06/2018 - 18:07

Non si capisce perché il problema dei clandestini non possa essere risolto senza l'Europa. E' un problema di ordine pubblico, materia lasciata completamente agli stati nazionali. Siamo in grado di difendere le coste con il nostro esercito? Risposta: sì. Perché dobbiamo andare d'accordo con chi invece vuole che diventiamo un campo profughi? Giusto invece allearci con quelli che non vogliono clandestini, che ormai si avviano a diventare maggioranza in Europa.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 13/06/2018 - 18:47

Va bene alzare la discussione con il resto d'europa, per anni si è chiesto una mano e questa mano non è mai arrivata nei fatti, solo parole.I governi precedenti hanno ottenuto poco o nulla, Minniti se la sbrigò da solo andando in libia a sottoscrivere patti anche discutibili ma era l'unico mezzo e l'unico risultato ottenibile.Adesso però attenzione, restare isolati non ci conviene, avere come unici alleati asutria e ungheria è un suicidio perchè sono quelli del "non prendiamo nessuno".La politica estera si fa con la diplomazia, ok ogni tanto strappare ma poi se non segue il risultato, restano solo gli stracci.Nostri.

Ritratto di marione1944

marione1944

Mer, 13/06/2018 - 18:48

Mborsa: il male ce lo siamo già fatto, e da un pezzo. E' ora di svegliarsi e forse Salvini si è svegliato dal torpore. Ben venga.

killkoms

Mer, 13/06/2018 - 19:03

un grottesco don chisciotte senza nemmeno un sancio panza!

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Mer, 13/06/2018 - 19:17

Devo purtroppo constatare che gli idoli della sinistra, osannati fino all'adorazione da vitello d'oro prima che si mettessero al lavoro, si sono poi dimostrati dei miseri omuncoli come Lula, Obama, Zapatero, Macron, ecc. Credo che Salvini abbia intelligenza sufficiente per non imitarli e fare la fine del Don Chisciotte. Saprà usare e dosare, come ha fatto fino ad oggi, il detto attribuito al Machiavelli: "il fine giustifica i mezzi".

Mefisto

Mer, 13/06/2018 - 19:42

Iniziare un fronte con Austria, Ungheria ed altri paesi dell'est, come del resto sta già facendo, Salvini. E' in ballo il nostro futuro...

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Mer, 13/06/2018 - 19:45

Vorrei ricordare a quegli spocchiosi di francesi che loro hanno inventato i profumi perché non si lavano e le salse per coprire i saporacci del loro cibo. Per non parlare delle baguette, aromatizzate portandole sotto le ascelle. Per il resto, quando hanno voluto aprire dei musei hanno dovuto depredare di opere d'arte le altre nazioni, altrimenti non avrebbero avuto nulla da esporre. Se dovessero restituire all'Italia tutte le opere d'arte rubate, potrebbero tranquillamente trasformare il Louvre in albergo, tanto per non lasciare le stanze vuote. Addirittura, riferendosi al periodo di dominazione di Roma, hanno il coraggio di parlare di civiltà Gallo-Romana, dimenticando che, prima di Roma, i Galli mangiavano carne cruda arrampicati sugli alberi. Però sono convinti della loro Grandeur!

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mer, 13/06/2018 - 19:46

Macron non sa di Algeria Marocco, Petain, Tonchino, OAS, Cagoule. Vede la Francia piena di colore e pensa "noi ne abbiamo più degli altri". No, quelli sono gli effetti della sciagurata grandeur. Con quelli di oggi, anonimi e senza diritti, non hanno niente a che vedere. Tutta l'Europa è piena di questi disperati grazie a noi. Li abbiamo riacciuffati dall'acqua, rifocillati e mandati da voi che li attendevate per farne degli schiavi, indispensabili per ammorbidire la vita che non potete più consentire alle vostre plebi. I giochi son fatti, rien ne va plus. Possiamo stare sereni o venite a bombardarci?

forzanoi

Mer, 13/06/2018 - 20:11

penso che i nostri non amici d'otre alpe debbano stare zitti per tutte le stupidaggini dette contro l'Italia, un paese da cui dovrebbero prendere lezioni di altruismo, generosità, ospitalità, volontariato e tutti i pregi di benefattori del mondo, non ultimo l'accoglienza a qualche centinaio di migliaia di profughi a cui Macron e compagnia belle hanno di recente chiuso le frontiere in modo vergognoso e disumano.Per cui zitti, esseri inqualificabili. Ma voglio anche sottolineare che il Direttore Sallusti ha ragione quando dice che bisogna usare anche la testa e non solo la pancia contro questi esseri inqualificabili dal punto di vista umano.Siamo in Europa, alziamo pure la voce ma sappiamo usare anche i toni politici diplomatici giusti per farci non solo rispettare di più ,ma anche essere doverosamente temuti.Confido in Salvini.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Mer, 13/06/2018 - 20:19

CARO SALLUSTI LE DICO SEMPLICEMENTE CHE CON QUESTO ARTICOLO LEI DIMOSTRA VIGLIACCHERIA E PAURA. SE NON HA LE PALLE STIA ZITTO E LASCI CHI LE HA CURARE LE SORTI DELL'ITALIA !!!!

forzanoi

Mer, 13/06/2018 - 20:29

@saròfranco considerazioni esatte..non ridevo da tempo.

Pelican 49

Mer, 13/06/2018 - 21:34

Salvini deve far rientrare nei porti tutte le nostre navi della Marina, chiudere il Centro di coordinamento e far fare alla Guardia Costiera il lavoro per cui è stata creata: proteggere le nostre acque. E basta. Dei migranti se ne occupi chi vuole, il mare è grande e libero.

nopolcorrect

Mer, 13/06/2018 - 22:04

"senza l'Europa il problema dell'immigrazione l'Italia non lo risolverà mai, tante e tali sono le complicazioni e le risorse necessarie." Mica vero, Israele risolve il problema del suo confine a Gaza senza l'Europa. Idem ne caso dell'Iran. In ambedue questi paesi si SPARA a chiunque tenti di attraversare i confini senza essere autorizzato.

stefano751

Mer, 13/06/2018 - 22:40

Vi assicuro che qualsiasi cosa fa Salvini sarà sempre bersagliato, perchè sta svolgendo bene il suo compito e la gente lo vota. Il PD è in agonia, non sanno più quello che dicono e quello che fanno, perdono voti perchè invece di ascoltare il popolo inseguono le solite ideologie cercando appoggi anche all'estero dove si annidano tanti nemici dell'Italia.

pisquanozzi

Mer, 13/06/2018 - 22:42

Egregio direttore, anche se non sono un suo estimatore per via di significative divergenze ideologiche, purtuttavia mi corre l'obbligo di esprimerle i sensi dell'apprezzamento più profondo,per quanto da lei magnificamente vergato. Mentre leggevo il suo scritto mi sono passate per la mente le adunate oceaniche di piazza Venezia, le inique sanzioni che le potenze plutocratiche dell'Occidente ci inflissero e l'arringa baldanzosa di chi poi precipitò il Paese nella tragedia. Di cui, forse, scontiamo ancora oggi le conseguenze. Grazie, egregio stim.mo. In un colpo solo lei a riuscito a disperdere quelle folle inutilmente vocianti, condannare le iniziative inique di chi seminò vento per raccogliere tempesta (mi riferisco alla società delle nazioni) e confinare definitivamente nell'oblio chi con la retorica e la spacconaggine pregiudicò in modo irreversibile i destini d'Italia.

Solovale48

Mer, 13/06/2018 - 22:48

Caro direttore, lei vuole tutto ed il suo contrario,e poi finisce con un paragone incredibile tra l' onorevole Salvini ed il signor Renzi che,se fosse stato per lui al presidente francese e al suo tirapiedi avrebbe reagito come Fantozzi davanti al direttore megagalattico ! Si metta in testa anche lei che siamo stanchi,da un bel pezzo,degli insulti dei "potenti" tirapiedi europei dei vari Soros che

pisquanozzi

Mer, 13/06/2018 - 23:06

L'articolo si qualifica per la sua lezione di straordinaria lucidità politica e per quel senso della misura che costituisce la prerogativa più auspicabile per situazioni di questo tipo. Nel leggerlo mi sono venute in mente le adunate oceaniche di Piazza Venezia, le inique sansioni contro l'Italia consorteria plutocratica che seminò vento per raccogliere tempesta, la retorica di un cazzaro nero che sprofondò il paese nella più sordida delle sue tragedie. Oggi il cazzaro, verde anziché nero, c'è come ci sono folle vocianti che scambiano la politica per il tifo da stadio: però c'è anche una persona come lei, stimato direttore, che si erge come un gigante a indicare la via della saggezza e della resipiscenza.

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Gio, 14/06/2018 - 01:31

Arrestare il flusso dall'Africa si risolve in 1 mese , rimpatriare gli irregolari(600.000 dicono , ma forse sono milioni) si risolve in 1 anno : il tutto legalmente , senza i recenti colpi di testa : Germania , Francia , Spagna , Malta ci darebbero volentieri una mano . SALLUSTI , dica a Salvini che Onefirsttwo è la sua Tata Matilda . Yeeeeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Gio, 14/06/2018 - 02:09

@nopolcorrect: "In ambedue questi paesi si SPARA a chiunque tenti di attraversare i confini senza essere autorizzato" concordo. E aggiungo: NON PER QUESTO QUALCUNO SI E` PERMESSO DI DAR LORO DEI FASCISTI!!

Popi46

Gio, 14/06/2018 - 05:55

“Chiedete a Matteo Renzi”....e anche a Berlusconi (che è stato più tosto ed ha resistito più a lungo.Volenti o nolenti)

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 14/06/2018 - 07:12

ma la germania ha pagato i debiti di guerra all' italia??

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Gio, 14/06/2018 - 07:24

Io la vedo così: la Germania fa dichiarazioni di comodo ma gode perchè è sostanzialmente d'accordo con Salvini. La Spagna fa la buona perchè prova a diventare la n°3 in europa scalzando l'Italia. Le dichiarazioni di macron non si possono liquidare con l'atavico complesso d'inferiorità dei francesi nei confronti degli italiani (complesso di asterix). Il motivo non può che essere economico, il che significa che i francesi guadagnano con i clandestini .... non c'è da stupirsi viste le loro abitudini commerciali.

Ritratto di combirio

combirio

Gio, 14/06/2018 - 07:59

Visto che i compagni nazionali ed europei amano apparire puri giocando sull’ equivoco del Salvataggio in mare doveroso per poi continuare a fare i loro affari, perché non portare a modificare la regola in Europa: “ Salvataggio in mare doveroso” MA non quello artefatto dai compagni cioè “ non risulta doveroso se uno scafista stipa un gommone sapendo che affonderà dopo 20 minuti per chiamare ONG compiacenti a salvare questi naufraghi consapevoli” “ Questo si chiama tratta o traffico di essere umani mirato al guadagno e alla destabilizazzione dell’ Europa in modo sistematico” Pertanto rimane doveroso che l’ Europa o la Nato si muova per stroncare questo malaffare annientando scafisti e gommoni prima che partono. Ed eventualmente visto che ne avremmo le possibilità militari annullare tutte le missioni di pace e risolvere noi questo problema come è stato fatto in Albania.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 14/06/2018 - 08:26

@Agrippina - dilettante, lascia perdere, prima dicevi che andava bene (sol operchè comandavano quelle schifezze dei tuoi amici komunsiti), adesso dici di non rimanere isolati. ma perchè ptima ci aiutava qualcuno? Ah, i tuoi amici komunisti? Si, ma per farr entrare il maggior numero di clandestini, non per farli uscire. Ma perchè volete distruggere l'Italia? No, l'avete già disrtutta, difatti il popolo vi ha mandato a casa. Fate il mea culpa, ipocriti, non date colpe inesistenti ad alrti.

M_TRM

Gio, 14/06/2018 - 08:37

L'arroganza francese alle sue più alte vette. Chi provoca per loro è l'Italia perché inizia a respingere come fanno i francesi da anni. Chi provoca per loro non è lo stesso Macron che usa termini come "cinismo ed irresponsabilità", non Attal che giudica "vomitevole" il comportamento italiano. Di vomitevole in questa storia c'è solo il linguaggio di capi di Stato e portavoce che non sono all'altezza dei loro ruoli, c'è la loro ipocrisia che li vede furenti perché non facciamo più ombrello ai loro comodi, c'è la loro stizza infantile. Noi vomitevoli? No, sono Macron e Attal ipocriti, inadeguati e infantili: imparassero ad ammettere quando hanno torto anziché fare i bambini.

M_TRM

Gio, 14/06/2018 - 08:42

Sallusti perché non propone un boicottaggio dei prodotti francesi da parte dei consumatori? Mossa inopportuna da parte del governo ma legittima da parte di un giornale. Se tagliassimo spontaneamente gli acquisti di merce francese vedremmo gli orgogliosi e spocchiosi Macron & co. fare inversione di marcia. Alla faccia dei loro sbandierati e ipocriti principi di facciata.

buri

Gio, 14/06/2018 - 09:16

a vedere e sentire tutti quei predicatori brava a criticare e insultare viene da chiedersi che ci stiamo a fare in tale compagnia, i casi sono due, o siamo masochisti o non abbiamo gli attributi necessari per mandarli tutti a quel tale paese e francamente nessuna delle due alternative mi piace, una cosa + certa se i gendarmi francesi si presentano ancora in territorio italiano, vanno disarmati e rinchiusi in galera in attesa di giudizio

Ritratto di gian td5

gian td5

Gio, 14/06/2018 - 09:29

Resta sempre (e purtroppo) vero quanto sosteneva l'Uomo di Predappio, i francesi sono pur sempre i nostri cugini d'oltralpe, ma la cuginanza è bastarda.

Ritratto di lange

lange

Gio, 14/06/2018 - 10:00

Sallustri scrive un articolo vago, ma non di parte. Don Chisciotte? può darsi.. Concordo con Mborsa sul non offrire il fianco e curare linguaggio (Salvini è una tzunami, ma prima o poi capirà il linguaggio della persuasione diplomatica sostenuta da dati inconfutabili). Oggi i media si ridocono spesso ad un teatrino prendendo spunti dalle repliche e perdendo l´opportunità di analizzare. Quindi, maggior ragione per curare fatti e linguaggio. Vedo la possibilità di cavalcare l´onda, attivando gli ambasciatori europei in ogni partner/paese coadiuvandoli di un dossier preciso nei fatti e cifre e proponendo - a firma Governo Italiano - una soluzione. Apropos, Signora Merkel ha annunciato un compromesso possibile di accordi bilaterali con paesi interessati maggiormente nell´emmergenza. Attenzione: Merkel vuole scaricare il problema conflittuale politico con un´apertura all´esterno, ma resta solo una trappola e falsa riga di una vera riforma per chiunque la firmi.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Gio, 14/06/2018 - 10:07

In sede parlamentare europea, inchiodare all'obbligatorietà di responsabilità, la Francia e la Germania, in primis, e tutti gli altri. Con il posizionamento di navi francesi e tedesche nel bacino libico per imbarcare gli esodanti, con scalo nei loro rispettivi paesi, cioè la Francia e la Germania. Altrimenti l'Italia è legittimata a respingere questa che è un'invasione dal continente africano. -10,07 - 14.6.2018

Razdecaz

Gio, 14/06/2018 - 10:26

Dott. Sallusti, condivido in pieno tutto ciò che ha scritto! scusate la franchezza, ma come si permettono di tirare in ballo Austriaci, Ungheresi ed altre popolazioni che hanno difeso l'Europa dall'invasione islamica. Se non fosse stato per loro tutta l'Europa sarebbe già islamizzata da 250 anni. La francia e la spagna che criticano l'Italia di essere senza cuore sono gli stessi che hanno blindato i confini e buttato fuori chi cercava di entrare sul loro territorio rimandandoceli a casa nostra! quindi miserabili cialtroni prima di aprire bocca guardatevi allo specchio e sputatevi in faccia. Che coraggio che a la francia dopo che a preso una donna incinta per le gambe e la scaraventata giù dal treno e dopo pochi giorni a partorito dando alla luce un bimbo in Italia che poi è morta e la spagna spara a chi tenta di entrare. Noi ne abbiamo accolto 300mila in tre anni e questo è stato il ringraziamento?

Maver

Gio, 14/06/2018 - 10:29

Abbiamo scoperto giusto oggi di essere stati in questi anni l'unica Nazione che si è sobbarcata di fatto il problema dei migranti provenienti dal mediterraneo e già ci cospargiamo il capo per un supposto ritardo nell'azione diplomatica verso le altrui ingiurie? E meno male che abbiamo compreso la realtà dei fatti perchè senza questa consapevolezza nemmeno la diplomazia ci potremmo permettere. Ora: di chi il merito? Non voglio tessere gli elogi del politico Salvini (non certo esente da limiti) ma marcare l'importanza della rivoluzione salviniana (di ciò che ha consentito questo risveglio di coscienze), sì, sen'altro, assolutamente. Pertanto: piano con le critiche all'unico fattore di riscossa da questa penosa ignavia istituzionale. Grazie.

nopolcorrect

Gio, 14/06/2018 - 10:38

Da quando è iniziata la demenziale politica "mare loro" chi lo ha voluto capire ha capito che l'immigrazione illegale di massa avrebbe scardinato l'Unione Europea. Nessuno vuole i cosiddetti "migranti, Francia, Svizzera ed Austria hanno chiuso le loro frontiere e noi siamo nella condizione di discarica di Africani ed Asiatici in Europa. Ed è assurdo che la sacrosanta chiusura dei porti sia poi seguita da una Marina Militare che, invece di operare il blocco navale della Libia, continua a fare la staffetta con gli scafisti.

nopolcorrect

Gio, 14/06/2018 - 11:08

Se non si fosse capito, qui ci sono un intero continente - l'Africa - e mezzo - l'Asia. che vogliono trasferirsi in Europa. Gli Europei devono difendere il loro territorio, prendendo esempio, in questo caso, dagli animali. E' intanto assolutamente necessario che tutte le Marine Militari europee operino un blocco navale dell'intera costa nord-africana con relativi respingimenti. Se un rubinetto di casa perde, non s "gestisce" la perdita, si chiama l'idraulico per chiudere il rubinetto.

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 14/06/2018 - 11:42

per una sola settimana gli italiani dovrebbero boicottare completamente i prodotti e le società francesi: carrefour, ocean, prodotti francesi negli altri supermercati, automobili francesi , tim e cosi via! e dovrebbero farlo senza esitare!

ghigabiagioni

Gio, 14/06/2018 - 12:45

Erano abituati ai compagni come Melampo il cane di Pinocchio

elpaso21

Gio, 14/06/2018 - 13:18

"ci fa piacere avere un ministro dell'Interno tosto, ma non vorremmo che diventasse una sorta di Don Chisciotte, con tutti noi nella parte di Sancho Panza": ci fa piacere avere un ministro dell'Interno tosto, forse sì e forse no...... è proprio a causa di questo modo di vedere le cose ondivago che Berlusconi sappiamo bene che fine ha fatto.

stefano.colussi

Gio, 14/06/2018 - 13:55

Macròn & Renzòn: due derivati finanziari alla deriva .. Colussi, Cervignano del Friuli, Udine, Italy

gedeone@libero.it

Gio, 14/06/2018 - 14:54

Vorrei se possibile sapere due cose: 1) i 629 migranti dell'Acquarius sono effettivamente arrivati e sbarcati in Spagna? 2) per quale motivo subito dopo una nave della nostra M.M. è giunta a Catania con quasi 1.000 c.d. migranti? Grato se qualcuno può spiegarmi l'arcano. Grazie.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 14/06/2018 - 14:55

Grande Sallusti, “more solito”, con poche parole ha detto tutto: “l'Europa ha preso la via della sfida all'Italia invece di quella agli scafisti e ai trafficanti di uomini”. Continuerò a leggere l’articolo, ovviamente, ma l’incipit non perdona: esemplare!

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 14/06/2018 - 15:06

Finale troppo "razionale", intrinsecamente debole. Non si vincerà mai una guerra, se non si vuol combattere.