Senza biglietto sul bus: studente prende a pugni il controllore

Un giovane studente è stato sorpreso senza titolo di viaggio sulla tratta Treviso-Vittorio Veneto. Bloccato dal controllore, ha dato in escandescenze

Ha colpito con un pugno al volto il controllore che gli aveva chiesto il biglietto. L'ultimo episodio di violenza a bordo di un bus si è verificato sulla linea 120 che collega Treviso a Vittorio Veneto.

Un giovane studente, seduto in ultima fila, è stato sorpreso senza titolo di viaggio. Così il controllore, un 50enne residente a Vittorio Veneto, lo ha fermato in attesa dei controlli e dell'identificazione da parte delle volanti del commissariato. Ma il ragazzo, già conosciuto alle forze dell’ordine, ha subito dato in escandescenze.

Prima ha cercato di salire sui sedili per aggirare il controllore, poi ha scagliato un pugno in faccia all'uomo che è caduto a terra davanti ai passeggeri increduli.

Comer riporta il Gazzettino, il dipendente Mom è stato subito portato in pronto soccorso a Conegliano, mentre il giovane è stato fermato dalle volanti della polizia giunte sul posto.

Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Mer, 23/01/2019 - 12:17

Ma il ragazzo, già conosciuto alle forze dell’ordine..vuoi vedere che è una risorsa??

cgf

Mer, 23/01/2019 - 12:23

vede l'esempio delle risorse, che vuoi mai?

aldoroma

Mer, 23/01/2019 - 12:38

al GABBIO................

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 23/01/2019 - 13:23

Non possiamo lasciare impunite queste aggressioni vili. Poi i clandestini si integrano così pensandoche tutto sia regolare. Pensate che vada in galera? psss.

Malacappa

Mer, 23/01/2019 - 14:21

Con l'esempio degli invasori si e' detto perche' io no,comunque ora una buona scarica di legnate per fargli passar la voglia di fare il furbo e questo vale per tutti

occhiotv

Mer, 23/01/2019 - 14:32

Secondo me la colpa è anche di tutti noi, in quanto se non ci toccano a noi , stiamo solo a guardare. Ora, copisco che di aver paura se questi delinquenti hanno un'arma, ma nel momento che aggrediscono un controllore a mani nude, dovremmo imparare ad intervenire tutti insieme a salvarlo, ed il delinquente si guarderebbe bene a farlo un'altra volta.

dredd

Mer, 23/01/2019 - 18:02

Ma nessuno è capace di restituire le legnate?

Massimom

Mer, 23/01/2019 - 19:11

E' uno studente ed ha ben imparato dalle risorse pidiote.