Sequestrato a Corona un appartamento da 2,5 milioni di euro

La casa è un appartamento di bellezza spettacolare. E rischia di condizionare ulteriormente la già difficile situazione processuale dell'ex fotografo dei vip

È anche colpa di Nina Moric, bella modella e sua ex moglie, se Fabrizio Corona si trova al centro di un nuovo e pesante guaio. Nei suoi interrogatori in carcere, dopo il nuovo arresto e la scoperta di un tesoro da oltre un milione e mezzo (1.768.850, per l'esattezza) nascosto in un soffitto, Fabrizio Corona aveva cercato di convincere i giudici della sua buona fede, sostenendo che il malloppo era frutto del suo onesto lavoro, imboscato in contanti solo perché i titolari dei locali dove si esibisce pretendono di pagarlo in nero. Nessuna intenzione di frodare il fisco o nessun altro, sostiene il re dei paparazzi.

Ma ora sull ex marito della Nina Moric, nonché ex fidanzato di Belen Rodriguez, piomba una nuova tegola, destinata a condizionarne ulteriormente la già difficile situazione processuale. Per la prima volta, nelle vicende di Corona fanno la loro comparsa pregiudicati di origine calabrese. Un dettaglio che spiegherebbe l'interesse (altrimenti immotivato) che per le vicende del bel giovanotto sta dimostrando il pool antimafia della Procura milanese.

La Guardia di finanza , su ordine del tribunale di Milano, questa mattina ha infatti sequestrato la casa di Corona in via de Cristoforis, a Milano, a ridosso del quartiere dorato di corso Como. La casa è un appartamento di bellezza spettacolare, il cui valore viene indicato nel provvedimento di sequestro in due milioni e mezzo di euro. La richiesta di sequestro è stata firmata dal pm Alessandra Dolci, la più esperta tra le collaboratrici di Ilda Boccassini.

Il guaio per Corona non é solo la perdita dell'appartamento ma anche il retroscena individuato dalla sezione misure di prevenzione del tribunale di Milano: la casa era stata intestata da Corona a uno suo vecchio collaboratore e coimputato dei tempi di Vallettopoli, Marco Bonato. Uno stratagemma per sottrarre la casa ai creditori della vecchia società di Corona, fallita lasciando un buco di sei milioni di euro. Il giudice Giuseppe Cernuto è arrivato a ritenere provato oltre ogni dubbio che la casa appartenga a Corona in base a numerosi elementi: le trattative per l'acquisto, tra l'altro, vennero condotte da Corona in persona; nella casa Bonato non ha mai vissuto, mentre vi viveva Corona senza pagare l'affitto; e poi, ciliegina sulla torta, c'è una dichiarazione di Nina Moric che parlando del suo ex marito dice testualmente "Fabrizio possiede una casa in via de Cristoforis".

Corona attualmente é in carcere per intestazione fittizia di beni, in seguito alla scoperta del tesoro nel controsoffitto (l'ordine di cattura è stato recentemente confermato dal tribunale del riesame , e per la revoca dell affidamento in prova ai servizi sociali, disposto dal tribunale di sorveglianza di Milano in seguito alle sue ripetute violazioni degli obblighi. Inoltre la procura si prepara a chiedere che il calcolo delle sue condanne venga ricalcolato all insu, portandolo a tredici anni.

Ma l'aspetto più sgradevole del sequestro dell'appartamento sono i dettagli della compravendita, apparentemente inspiegabili. Lo stabile di via de Cristoforis è infatti intestato fino al 2008 a un commercialista milanese, Luca De Filippo, con il quale Corona svolge le prime trattative. Il 13 febbraio 2008 il commercialista cede l'appartamento a due coniugi di Bovalino, in provincia di Reggio Calabria, ed è con i due coniugi che pochi giorni dopo, il 3 marzo 2008, Corona firma il rogito davanti a un notaio calabrese. Secondo il provvedimento del giudice, il beneficiario di parte dei pagamenti è il pregiudicato calabrese Vincenzo Gallo. Si tratterebbe della stessa famiglia Gallo alcuni esponenti della quale sono stati indagati dalla Dia e arrestati negli appalti sull'alta velocità. "Ho pagato l'immobile nel febbraio/ marzo del 2008 con 300mila euro in contanti che mi sono fatto prestare da amici", dichiarò tempo da Corona a un magistrato.

Commenti
Ritratto di gzorzi

gzorzi

Lun, 07/11/2016 - 10:36

Perchè, fino ad ora non ne aveva? Basta difendere i delinquenti.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 07/11/2016 - 10:40

Mi domando solo,come abbia fatto questo tipo a guadagnare tanto!!A lavorare "normalmente",impossibile!!!

ziobeppe1951

Lun, 07/11/2016 - 10:43

Speriamo che li faccia tutti questi benedetti tredici anni

Ritratto di IAN

IAN

Lun, 07/11/2016 - 10:49

...indubbiamente questo signore è dotato di un grande cervello-banalmente potrei scrivere che se lo indirizzasse verso il Bene potrebbe offrire risultati straordinari.

guerrinofe

Lun, 07/11/2016 - 11:03

MA NON LO E' GIA NEI GUAI ????!

giovauriem

Lun, 07/11/2016 - 11:23

corona non può aver guadagnato tanti soldi con le comparsate , è vero , anche , che il mondo e pieno di idioti , io ritengo che la maggior parte di quei soldi è frutto di "fotografie" venute molto bene .

angelo1951

Lun, 07/11/2016 - 11:47

Però se qualche volta i "magistrati" indagassero anche su barche, tenute agricole, immobili e investimenti finanziari di politicanti (sinistri) e loro parenti, compari, collaboratori e amici che hanno iniziato la loro carriera "al servizio del paese" con le pezze al culo: non sarebbe male.

Pinozzo

Lun, 07/11/2016 - 11:49

supponendo mille euro a comparsata, per farne su 2.5M bastano solo duemilacinquecento comparsate, considerando che le serate hot sono venerdi' e sabato basta che abbia iniziato solo ventiquattro anni fa mettendo da parte ogni singolo centesimo..hmm c'e' qualcosa che non torna..

Jimisong007

Lun, 07/11/2016 - 12:13

il ricatto rende

Alessio2012

Lun, 07/11/2016 - 12:15

Un italiano in Italia che viene indagato perché ha qualcosa nel suo paese.

venessia

Lun, 07/11/2016 - 12:21

Imparate come si fa a fare i soldi! rosiconleoni da tastiera!

Ritratto di ..allàAlmàr..

..allàAlmàr..

Lun, 07/11/2016 - 12:31

un delinquente abituale irriducibile nonchè candidato ideale per un atto di clemenza

Ritratto di adoroilmare

adoroilmare

Lun, 07/11/2016 - 13:18

dovreste leggere Gomorra , cosa dice della gente di spettacolo e delle subrettine varie ....

sergio_mig

Lun, 07/11/2016 - 13:18

Tutti questi soldi non li puoi avere neppure se evadi il fisco X CUI è evidente che c'è qualcosa di poco pulito come ad esempio estorsioni, reciclaggio truffe ecc... se così fosse non è certamente un furbo come vuol far credere, ora dovrà essere ma magistratura a capire la provenienza di quella ricchezza.

WSINGSING

Lun, 07/11/2016 - 13:35

Quasi quasi è da scusare!! Mettetelo in cella e gettate la chiave nel fiume!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 07/11/2016 - 14:17

Ma bene,che bello,ricatti,estorsioni,spendita di denaro falso,porto abusivo d'arma,evasione fiscale,intestazione fittizia di beni e,dulcis in fundo,bancarotta fraudolenta per 6 milioni di euro,appartamento da 2,5 acquistato da pregiudicato in odor di ndrangheta. Curriculum vitae degne di un "padrino",altro che dichiarare "in vita mia non ho mai rubato nulla" prendendo per fessi gli inquirenti.Non sara' mai capace di vivere e comportarsi onestamente,metterlo in cella e buttare la chiave. Quando Dio vorra',si riapra la cella.

RAFFA59

Lun, 07/11/2016 - 14:19

Fa parte del novero di quelli che, venendo da ... fuori, hanno fatto grande Milano!

Cascais

Lun, 07/11/2016 - 14:55

Scusate, ma non era stato in comunità da Don Mazzi? Il prete non poteva insegnargli cosa significhi lavorare ONESTAMENTE??!!

Boxster65

Lun, 07/11/2016 - 15:00

Questo tizio e la legalità sono come due rette parallele che non si incontreranno mai. Ha avuto una chance di rigare dritto ed ha continuato a farsi i beati affari loschi suoi. Imbarazzante invece è constatare la pochezza del popolo italico che è disponibile a pagare fior di quattrini per vedere in discoteca o in locali un emerito beota. La miglior cosa che possono fare ora gli investigatori è quello di promettere uno sconto di pena al Corona in cambio di nomi e cognomi di TUTTI coloro che hanno pagato in nero le prestazioni di questo meraviglioso personaggio. Così vediamo di fare un po' di accertamenti seri su certi locali dove incassano 100 e scontrinano 1.

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 07/11/2016 - 15:21

Qui se non chiudono i rubinetti, Corona si fa l'ergastolo.

Ritratto di gammasan

gammasan

Lun, 07/11/2016 - 15:58

C'è gente in galera da decenni per molti meno reati...

Alessio2012

Lun, 07/11/2016 - 16:36

E ora dare la casa espropriata ai clandestini! Subito! Non era per quello che l'avete condannato?

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Lun, 07/11/2016 - 17:00

venessia: saper far soldi legalmente è una cosa ma non è questo il caso.

Ritratto di Flex

Flex

Lun, 07/11/2016 - 18:08

A quanto pare Corona guadagnava milioni come io bevo caffè. Spero che qualcuno approfondisca in merito a leicità e tasse.

blackbird

Lun, 07/11/2016 - 23:39

Questo rischia di farsi 13 anni per i suoi casini. Non ha ammazzato nessuno, non ha picchiato le vecchiette, non ha truffato povera gente. Non ha investito bambini e madri ma ha fotografato il portavoce di Mortadella mentre andava a "guardare" i transessuali che si prostituivano. Fino ad allora nessuna inchiesta, dopo, la galera.

routier

Mar, 08/11/2016 - 14:04

Vale molto di più il mio monolocale da 35 metri quadri acquistato con soldi guadagnati onestamente, che il suo appartamento superlusso preso con quattrini la cui liceità è tutta da provare.