"Servono medici e sangue", l'appello dopo lo scontro tra treni in Puglia

L'appello delle associazioni: "Serve sangue 0 positivo". Online l'elenco dei centri dove donare

"Servono medici e infermieri, chiunque è in grado di dare aiuto contatti la polizia locale allo 0808721014". "Tragedia #Puglia, emergenza sangue, cercasi donatori". È l'appello lanciato anche sui social dalle associazioni di volontariato dopo che due treni si soo scontrati nel tratto ferroviario tra Corato e Andria, tra le province di Bari e Bat (Barletta-Andria-Trani).

In particolare l'Avis Corato ha diffuso una richiesta di donazione di sangue: "Il Centro Trasfusionale di Andria effettuerà una raccolta straordinaria di sangue questo pomeriggio", dicono dall'associazione, "Servono donatori del gruppo 0 positivo. Recatevi a donare presso l'Ospedale di Andria". La federazione pugliese donatori di sangue ha messo online l’elenco dei centri trasfusionali della provincia di Bari. Il consiglio è quello di chiamare il centro più vicino per accertarsi della possibilità di donare il sangue.

Commenti

cesar

Mar, 12/07/2016 - 19:53

io non sono un avisino ma credo che vengano raccolti ogni anno tonnellate di sangue di quel gruppo .....dovrebbe essercene parecchio nei frigoriferi....non capisco questo appello con i toni di emergenza..non sarà solo una questione di opportunismo ?