Sesso nel bagno dei disabili: sospeso Smith degli All Black

Il mediano di mischia Aaron Smith degli All Blacks è stato sospeso dalla nazionale neozelandese dopo che il giocatore ha violato il codice di comportamento del team

Il mediano di mischia Aaron Smith degli All Blacks è stato sospeso dalla nazionale neozelandese dopo che il giocatore ha violato il codice di comportamento del team. Il caso è a "luci rosse". Il 27enne a settembre infatti si era rinchiuso con un'amica dentro il wc dei disabili dell'aeroporto di Christchurch. Il coach Steve Hansen ha spiegato che Smith "è amaramente deluso dal suo comportamento e sente di aver danneggiato i compagni, così come sente di aver danneggiato la sua famiglia e la sua compagna". Smith ha vinto il Mondiale con gli All Blacks collezionando 54 presenze dal suo esordio nel 2012.