Sesso al parco su una panchina: ​denunciati un 37enne e una minorenne

Fermati dai carabinieri, entrambi dovranno rispondere del reato di atti osceni in luogo pubblico in concorso

La passione si sa è difficile da controllare. Così una coppia, non curante del luogo in cui si trovava, si lascia andare in focosi atteggiamenti. Un italiano di origini colombiane di 37 anni, residente a Ponte nelle Alpi (Belluno) e una ragazza di 17 anni, nigeriana, residente ad Annone Veneto sono stati scoperti a fare sesso, in pieno giorno, all'interno di un giardino pubblico di Vicenza, incuranti della presenza di passanti e minori, allibiti dalla scena.

I due sono stati visti proprio durante un rapporto sessuale completo, sdraiati su una panchina, da una pattuglia del nucleo operativo dei carabinieri. I militari, giunti sul posto dopo la segnalazione di un cittadino, li hanno invitati a rivestirsi e poi hanno proceduto con l'identificazione e la denuncia in stato di libertà: entrambi dovranno rispondere del reato di atti osceni in luogo pubblico in concorso.

Commenti
Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 26/05/2015 - 11:38

ah, volevo ben dire...2 risorse.

killkoms

Mar, 26/05/2015 - 15:54

2 risorse d'importazione! p.s.,essendo la ragazza minorenne perché il maggiorenne non è stato arrestato?

Ritratto di 100-%-ITALIANA

100-%-ITALIANA

Mar, 26/05/2015 - 16:39

@ killkoms! Perché? Si tratta di 2 "risorse"..........l'arresto sarebbe avvenuto se si trattava d'Italiani

killkoms

Mar, 26/05/2015 - 20:16

@100%italiana,ha ragione..!