Sette persone andranno a processo a Brindisi per un "like" su Facebook

Il reato è di diffamazione aggravata a carico dell'autore del post, ma anche delle persone che hanno "apprezzato" il commento

Sette persone andranno a processo al tribunale di Brindisi accusate di aver messo un "like" a un post su Facebook considerato offensivo.
La pubblicazione incriminata risale al 2014 e conteneva dei commenti spiacevoli riguardo all'allora sindaco di San Pietro Vernotico (Brindisi), Pasquale Russo, e ad alcuni dipendenti comunali considerati dei fannulloni.

Come riporta il Corriere, per il procuratore aggiunto Nicolangelo Ghizzardi il reato è di diffamazione aggravata a carico dell'autore del post, ma anche delle persone che hanno "apprezzato" il commento.

Non è la prima volta che in Italia che si verificano dei casi simili. In passato, infatti, è stato contestato il "like" di alcune persone a un post che discriminava i rom. La procura di Genova, però, in quel caso aveva sollevato la violazione della legge Mancino sull'incitamento all'odio razziale.

In Svizzera, ad esempio, dei "mi piace" a post offensivi sono stati più volte sanzionati da alcuni giudici.

Commenti

cgf

Mer, 27/09/2017 - 17:39

arriverà pure il giorno che verranno condannati ANCHE tutti coloro che inneggiano al komunismo che nel mondo ha fatto molte più vittime, le fa tuttora, come mai prima dalla comparsa dell'uomo sulla terra.

Ritratto di VittorioDettoToi

VittorioDettoToi

Mer, 27/09/2017 - 18:11

Da uno che ha fatto per 35 anni il Legale Rappresentante di Grandi Aziende: 1 NEGARE SEMPRE TUTTO, 2 Un Buon avvocato mette in dubbio che l'accesso ad Facebook sia fatto dal proprio assistito bensi da un pirata 3 Siccome quanto scritto al punto 2 un tecnico di parte ed un altro tecnico del PM non possono fare altro che affermare che e' vero l'Imputato viene assolto "Per non aver commesso il fatto" le galere sono piene di quelli che hanno detto la verita', E' Un DIRITTO dell'imputato mentire spudoratamente............. Vittorio in Lucca

Ritratto di VittorioDettoToi

VittorioDettoToi

Mer, 27/09/2017 - 20:16

Ps. Letto anche l'articolo del Corriere da Voi citato, hanno intervistato un legale un po strano, se ti fai difendere da lui a fiuto mi sa che che non te la cavi tanto bene (Ho un po di Esperienza...) Ciao a Voi tutti da Vittorio