La sexy vigilessa che gestiva prostitute e centri massaggio

La 42enne palermitana patteggia: così convinceva studentesse e casalinghe a prostituirsi

Dal controllo del traffico alla gestione di tre centri massaggi dietro i quali si celava un giro di prostituzione. Protagonista della vicenda è la "sexy vigilessa" Anna Teresi, 42 anni, che ha patteggiato la condanna a un anno e sette mesi per sfruttamento della prostituzione a Palermo.

La donna era tra le dieci persone arrestate nell’operazione "Relax Time" che aveva portato alla luce un giro di prostituzione formato da studentesse e casalinghe che avevano come clienti anche insospettabili impiegati e professionisti. La vigilessa, secondo i pm, si sarebbe occupata di adescare le giovani perché si vendessero in un centro massaggi in via Petrarca, tenendo per sé una sorta di provvigione sulle loro prestazioni pari al 10 per cento della tariffa di base da 50 euro.

Commenti
Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 17/03/2015 - 15:37

Il primo cittadino di Palermo non ha licenziata la vigilessa belloccia... per solidarietà di pubblico ufficiale. Inoltre, aumma-aumma, potrà esigere lo jus noctis.

Ritratto di semovente

semovente

Mar, 17/03/2015 - 18:18

Moglie del topo.

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Mar, 17/03/2015 - 21:09

ah in Sicilia è successo , credevo invece al Nord.Merita 10 anni di galera.