Lo sfregio degli ultras antirazzisti: "Non riconosciamo l'Italia nazione"

Il blitz dei tifosi dell'Afro Napoli United in occasione dell'Unità d'Italia. In passato in piazza contro la Lega

Loro sono la 'Brigata Spalletella', che su Facebook si definiscono come i "supporters dell'AfroNapoli United", la squadra che milita nel girone A di Eccellenza Campania nata "per la promozione dell'integrazione sociale attraverso lo sport". Al centro della loro battaglia, però, a quanto pare non c'è solo l'immigrazione. Stanotte i tifosi hanno realizzato un "blitz" sotto la statua di Garibaldi a Napoli per esporre un eloquente striscione in occasione della festa dell'Unità d'Italia: "Viva Napoli, viva il Meridione: non riconosciamo l'Italia nazione".

A pubblicare lo scatto dello striscione è stata la stessa pagina facebook della Brigata Spalletella. "Ancora oggi paghiamo lo scotto della violenza barbara e devastante di questa Italia unita - scrivono i supporters dell'Afro Napoli - Totalmente a trazione settentrionale, saccheggiando e distruggendo la nostra terra, questa 'unità' è stata madre di deportazioni e genocidi, terre usurpate e violenza verso il dissenso. Oggi nessuna data importante da celebrare, solo 158 anni per non dimenticare un nord padrone e un sud schiavo".

Non è la prima volta che sulla pagina Fb parlano dell'Unità d'Italia. Il 13 febbraio, in occasione della sconfitta del Regno delle Due Sicilie ad opera dei "piemontesi", gli ultras scrivevano che con l'arrivo dell'Unità d'Italia "le casse del Mezzogiorno" venivano "svuotate e le nostre terre depredate". In quei giorni, sostiene la brigata, iniziavano "rastrellamenti e deportazioni, mentre chi resiste a difesa della propria terra come i briganti" venivano "trucidati e mostrati come trofei".

Ma scorrendo online la cronistoria delle iniziative della Brigata non mancano, e ti pareva, manifestazioni contro il Carroccio. Il 10 febbraio i supporters dell'Afro Napoli United erano in piazza per "dare un calcio alla Lega e al razzismo". "Simbolicamente abbiamo 'calciato' una serie di Super Santos, simbolo di strada e di meridionalismo, con su scritto dei messaggi indirizzati al presidio leghista nel centro di Napoli - scrivevano - Questi messaggi rivendicavano la nostra totale ostilità alle politiche razziste della lega. Come tifoserie antirazziste crediamo che il nostro messaggio e i nostri ideali non debbano essere relegati solo al campo da gioco ma che debbano essere espressi con forza e con ogni mezzo necessario ogni giorno a tutte le ore del giorno, in strada come sugli spalti".

Commenti

Reip

Dom, 17/03/2019 - 12:12

Beh ma in verita’ la vera Lega non riconosceva affatto alcuna unita’ nazionale, non riconosceva il tricolore. La vera lega non riconosceva Roma capitale, e combatteva per il federalismo fiscale prima e per la secessione e non riconosceva neanche la squadra di calcio nazionale italiana! La Lega in origine era un mobimento fortemente enti nazionalista, indipendentista secessionista e federalista! Quindi... Sempbra che i poli si attraggano. Napoli capitale di uno stato del sud indipendente, come il Regno delle due Sicilie? Ottimo!!! Magari!!! Il settentrione non aspetta altro! Evviva la secessione del sud! Evviva l’indipendenza del sud e ovviamente anche del nord! Viva il federalismo e viva la secessione!!!

RINO75

Dom, 17/03/2019 - 12:13

E' quello che per anni ha detto la Lega: come mai vi scandalizzate solo adesso. Guardate che l'Italia è un'invenzione. Tra cosiddetti "italiani" ci si odia: ci sono rivalità tra città e città, ci si insulta tra nord e sud. Qualcuno disse che l'Italia è solo un'espressione geografica: ho serie difficoltà a dargli torto.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 17/03/2019 - 12:17

Non c'è alcun problema. Si può benissimo accedere ad una separazione consensuale come fecero in Cecoslovacchia nel 1993. Il problema sarà del 50 % delle persone del sud che sono stanziati al Nord da decenni. Li rivogliono o no? Basta saperlo.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Dom, 17/03/2019 - 12:17

Se le Autorità di Napoli ed i cittadini accettassero ,senza reagire,questi atteggiamenti si confermerebbe la possibilità di tornare al Regno delle due Sicilie che ,tempo fa, il Sindaco di Palermo ,ha proposto .

Ritratto di blackeagle

blackeagle

Dom, 17/03/2019 - 12:18

"le casse del Mezzogiorno" venivano "svuotate e le nostre terre depredate". Sostiene la brigata! perchè la verità qual'è? Di quelli che non avevano nemmeno il bidet? Di quelli che a Pontelandolfo e Casalduni sono andati a fare una scampagnata bevendo vino e sangue di donne, vecchi e bambini?

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Dom, 17/03/2019 - 12:22

Non riconoscono l'Italia? E chi se ne frega !

Ritratto di Pettir45

Pettir45

Dom, 17/03/2019 - 12:24

No, sono solo una "brigata" di cxxxxxi.

Ritratto di blackeagle

blackeagle

Dom, 17/03/2019 - 12:25

"Lo stato itagliano è stata una dittatura feroce che ha messo a ferro e fuoco l'italia Meridionale e le Isole, squartando, fucilando, seppellendo vivi contadini poveri e scrittori salariati che tentarono di infamare col marchio di Briganti" (A. Gramsci 1920) Essere Briganti è un ONORE soprattutto per chi deve vivere in uno staterello non-nazione!

claudioarmc

Dom, 17/03/2019 - 12:26

Ecco chi è e dove sta la vera feccia. Ricordiamo chi erano i partecipanti della marcia anti Lega. Molliamoli e che crepino di fame queste mxxxe.

Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Dom, 17/03/2019 - 12:27

Bhè…. si potrebbe accontentare questa gente tagliando, di nuovo, l'Italia al Garigliano. E lasciare questi sciacquapalle nella loro m@@@a camorrandranghetomafiosa.

vaigfrido

Dom, 17/03/2019 - 12:30

da polentone appoggio pienamente il manifesto . Terroni andatevene per conto vostro ma non pretendete autonomia differenziata che vuol dire "io spendo e tu paghi" Si questa Italia è a trazione settentrionale altrimenti che vi dà i soldi ? Posso concordare che l'unità sia stata un enorme errore storico ... Ma non venite a dire che siete in credito verso il nord . Voi siete ancora al " chiagni e fotti "

paco51

Dom, 17/03/2019 - 12:30

siamo in due!| garibaldi doveva essere fucilato dagli austriaci!

cgf

Dom, 17/03/2019 - 12:32

I signori e le signore sono invitati a passare presso gl'uffici per la rinuncia alla cittadinanza Italiana con la conseguente perdita di tutti i privilegi fino ad oggi maturati. Avranno poi 5 giorni di tempo per lasciare il territorio dello Stato Italiano. Non è questo che voglio NON RICONOSCENDO lo Stato Italiano? Lo abbiano, la gente NON rispettosa dei Governi eletti, quindi per nulla democratiche, non sono accettate.

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Dom, 17/03/2019 - 12:34

"Viva Napoli, viva il Meridione: non riconosciamo l'Italia nazione". Neppure io ,nordista da sempre,non riconosco la Campania come parte dell'Italia. Vorrei si separasse dal resto della Nazione e ,come uno stato indipendente,iniziasse a pagare le sue spese DA SOLA !! Senza i soliti "aiutini"

frank173

Dom, 17/03/2019 - 12:37

Anche secondo me Garibaldi ha fatto una porcheria unendo l'Italia.

jaguar

Dom, 17/03/2019 - 12:38

Se non riconoscete l'Italia andatevene in Burundi.

Ritratto di Civis

Civis

Dom, 17/03/2019 - 12:42

Secessione del Sud!! E poi vediamo come va a finire.

maurizio-macold

Dom, 17/03/2019 - 12:46

Se Napoli ed il sud Italia vogliono l'indipendenza e tornare al periodo borbonico si accomodino. Se dovesse accadere io stappero' una bottiglia di quello buono perche' finalmente ci saremmo levati questa zavorra sempre piu' pesante dai piedi.

Ritratto di falso96

falso96

Dom, 17/03/2019 - 12:47

BENE SONO PIENAMENTE D'ACCORDO CON LA VOSTRA IDEA!! WIVA IL MERIDIONE CHE SI STACCHI DAL RESTO D'ITALIA .... MA DALLA TOSCANA/EMILIA IN GIù. CARI COMPAGNI NAPOLITANI

Ritratto di Giano

Giano

Dom, 17/03/2019 - 12:47

Con questa gentaglia non c'è confronto, non si può discutere e ragionare. Lo aveva intuito molti anni fa qualcuno che con loro usava metodi molti spicci e convincenti. Capiscono solo una cosa: il manganello.

mozzafiato

Dom, 17/03/2019 - 12:48

invece a me questa roba sembra un elemento del tutto positivo: I meridionali pare che prendano coscienza della necessita' di rendere l'Italia uno stato federale SUL MODELLO DEGLI USA ! Il fatto e' che non so pero' se si rendono conto che in questo caso, QUESTA SOLUZIONE, COMPORTEREBBE ANCHE L'INTRODUZIONE AUTOMATICA DEL FEDERALISMO FISCALE PER CUI IL FIUME DI SOLDI PUBBLICI CHE ORA SCORRE VERSO IL SUD, ALL'IMPROVVISO SI PROSCIUGHEREBBE. Comunque voglio essere ottimista ed ingenuo: diamo tempo a questi movimenti spontanei per ora piccoli, di formalizzare per iscritto le loro richieste e poi iniziamo a ragionarci sopra.

Italo00

Dom, 17/03/2019 - 12:50

Ci auguriamo a questo punto che si proceda rapidamente verso l'autonomia (anche economica) di "tutte" le regioni e come dicono a Napoli " mocc a sorte" alla perequazione

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Dom, 17/03/2019 - 12:52

Magari il Sud facesse la recessione ! Ma non la farà mai . Morirebbero tutti di fame.

federik

Dom, 17/03/2019 - 12:55

...figurati noi del nord se riconosciamo 'sti terroni

federik

Dom, 17/03/2019 - 12:55

...figurati noi del nord se riconosciamo 'sti terroni

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 17/03/2019 - 12:56

Bravi. Separiamoci subito. Fate le secessione. Un minuto dopo noi siamo uno stato ricco.

sparviero51

Dom, 17/03/2019 - 12:58

NON HANNO TUTTI I TORTI .QUESTA "ITAGLIA" SOMIGLIA SEMPRE PIÙ ALLA FAMOSA ESPRESSIONE GEOGRAFICA CITATA DAL PRINCIPE DI METTERNICH NELL'800 . RIFACCIAMO UNA SANA CONFEDERAZIONE TIPO U.S.A. E BUONA NOTTE AI SUONATORI !!!

LupoSol

Dom, 17/03/2019 - 12:59

Quando la Lega parlava di secessione forse tutti i torti non li aveva. Sono sempre esiste due Italie: quella del Nord e quella del Sud. E sono profondamente diverse. Garibaldi fece l'Italia e disse che ci sarebbe stato da fare gli italiani. Il problema è che gli italiani non sono mai stati fatti. E lo dico da romano oriundo palermitano, non sono del nord.

Albius50

Dom, 17/03/2019 - 13:03

Purtroppo sarà la solita FAKE NEWS, ma se ci fosse un minimo di raelatà ditemi dove devo firmare, in un colpo solo il NORD si toglierebbe un problema

steluc

Dom, 17/03/2019 - 13:05

Nessuna procura indaga per attentato all unità nazionale? Ah già , non hanno le mutande verdi. Eppoi, sono pure conterranei.....

Ritratto di moshe

moshe

Dom, 17/03/2019 - 13:12

"Noi non riconosciamo l'Italia" ... ... ... e quando mai certi animali sono stati italiani?

Ritratto di pigielle

pigielle

Dom, 17/03/2019 - 13:13

Avete perfettamente ragione ....che l'Italia rinasca come prima di Garibaldi ...SALUTI DAL PROFONDO NORD ...

CidCampeador

Dom, 17/03/2019 - 13:19

e allora andatevene fuori dai .....

giovanni951

Dom, 17/03/2019 - 13:24

concordo....peró non chiedete piú soldi al resto d’Italia.

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 17/03/2019 - 13:37

Che il meridione NON RICONOSCA L`ITALIA COME NAZIONE, È RISAPUTO SIN DAI TEMPI REMOTI, MA PERCHÈ ALLORA HANNO SEMPRE ( MENDICATO ) DAI GOVERNANTI ITALIANI, QUEI GOVERNANTI MESSI IN CARICA (E NATIVI NEL MERIDIONE), DA LORO STESSI VOTATI???""" PER FAR LORO CAPIRE, COSA VOGLIA DIRE LAVORARE, DOVREMMO DIVIDERE L`ITALIA, IN CENTRO, SUD, NORD E NELLE DUE ISOLE MAGGIOR!!! E CHE TUTTI, PORTINO IL MEGLIO AL LORO MULINO, CON IL LORO PARLAMENTO, I LORO PARLAMENTARI E I LORO ACCATTONI"""!!!

billyserrano

Dom, 17/03/2019 - 13:44

A Napoli si sa, sono tutti un pò matacchioni.

vaigfrido

Dom, 17/03/2019 - 14:06

cari terroni dite che avete dato al nord ... non vi siete mai chiesti perchè gli arrestati di mafia non (dico NON) si chiamano Brambilla (tanto per fare un esempio) . Sì avete dato : camorra mafia ndrangheta infiltrazioni mafiose negli appalti pubblici ... dovreste vergognarvi della vostra supponente superiorità solo perché avete dato i natali a Totò ... che riusciva vendere la fontana di trevi

Antenna54

Dom, 17/03/2019 - 14:08

I cosidetti "antirazzisti" possono sempre cercare un paese che sia loro confacente. se ne vadano: nessun problema.

Ritratto di Candidoecurioso

Candidoecurioso

Dom, 17/03/2019 - 14:12

Vorrei ricordare a tutti gli indipendentisti che qui in Veneto siamo tutti con loro, più di quello che credono. Il Regno d'Italia ha conquistato il Veneto quando il Nord e il Sud erano già uniti, come territorio e come esercito, che quel regno sabaudo ha spezzettato l'unica vera Repubblica millenaria che ha dominato l'europa coi commerci per 500 anni e l'ha difesa dall'invasione turca, regalandone un pezzo alla Lombardia (Bergamo e Brescia sono stati Serenissima dal 1405 a Napoleone) e un pezzo, enorme, prima all'Austria e poi alla Yugoslavia, e infine cercando di seppellire ogni velleità di identità togliendoci anche la festa nazionale e ficcando la Festa della "Liberazione", guarda caso proprio alla festa di San Marco, proprio quando si infoibava mezza Venezia Giulia. Per chiudere in bellezza, scegliendo il Veneto , crocevia fra Italia e Europa Centrale, per la maggioranza dei territori di "confino" di mafiosi e camorristi....

steacanessa

Dom, 17/03/2019 - 14:20

Garibaldi è stato un bravo condottiero in battaglia, ma ignorava la strategia. Cavour, intelligentissimo, più volte provò invano a farlo ragionare. Il risultato è sotto gli occhi di tutti. Non esiste l’Italia unita, ma sopravvive la sanguisuga del regno delle due sicilie.

Trinky

Dom, 17/03/2019 - 14:26

Poveri pxxxa, ogni occasione è buona per non andare a lavorare....ammesso che sappiano cosa voglia dire lavorare! Degni emuli del loro sindaco e del loro presidente di regione!

bobo1943

Dom, 17/03/2019 - 14:35

andate in africa siete vicini

roberto.morici

Dom, 17/03/2019 - 15:09

Io sono marchigiano. Come dovrei comportarmi, secondo i napoletani, auspicare la ricostituzione dello Stato Pontificio?

alex_53

Dom, 17/03/2019 - 15:32

magari fosse così, il Nord Italia senza il fardello del Sud sarebbe meglio della Svizzera. Se si contano tutte le risorse buttate nel meridione da quando c'è l'Italia Unita (purtroppo) le regioni del Nord potrebbero permettersi le strade lastricate d'oro, invece siamo ancora qui a pagare il fardello.

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Dom, 17/03/2019 - 16:31

questa feccia rossa conta come il due di bastoni quando fa briscola coppe.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Dom, 17/03/2019 - 16:53

Magari è attentato contro lunità nazionale? Che dice il codice penale al riguardo?

VittorioMar

Dom, 17/03/2019 - 17:26

...ma hanno chiesto il Reddito di Cittadinanza allo STATO ITALIANO ??..quindi nulla è DOVUTO...!!

gio777

Dom, 17/03/2019 - 17:26

SECESSIONE IMMEDIATAMENTE!!!!

gio777

Dom, 17/03/2019 - 17:32

FORZA INDIPENDENTISTI NAPOLETANI. SIAMO CON VOI!!!!! FINALMENTE LA PENSIAMO UGUALE!!!!! STACCHIAMOCI SUBITO DALL'EMILIA IN GIU'!!!!! SE VOLETE VI LASCIAMO IL NOME ITALIA, OPPURE SE NON LO VOLETE LO TENIAMO NOI. VECCHIO!!!!!! NON C'E' PROBLEMA!!!!!!!!!!!!!!!!! DAI SU!!!!!!!!! EVVIVA!!!!!!!!! BRINDIAMO!!!!!!!!!!

blu_ing

Dom, 17/03/2019 - 17:38

tirare lo scarico del water ! per ripulire l'italia da sta medda!

agosvac

Dom, 17/03/2019 - 17:38

Chi non si sente italiano o se ne va da solo oppure deve essere espulso forzatamente!

Ritratto di jasper

jasper

Dom, 17/03/2019 - 18:03

Mi sembra che abbiano ragione. Il Regno delle Due Sicilie fu aggredito dal Piemonte e da quella specie di Che Guevara in sedicesimo che fu il saltafossi Garibaldi.

Ritratto di Evam

Evam

Lun, 18/03/2019 - 01:27

Anche molti italiani non la riconoscono, ma...per come l'avete ridotta.