Si arrampica in hotel e fa un volo di 5 metri

Voleva rientrare in stanza usando un balcone esterno: è precipitato con un volo di 5 metri e adesso è ricoverato in gravissime condizioni

Voleva rientrare in stanza usando un balcone esterno: è precipitato con un volo di 5 metri e adesso è ricoverato in gravissime condizioni. Questa è la storia di un dramma che si è consumato a Riccione. Un 17enne di Macerata si trovava nella località romagnola in vacanza con gli amici. Di notte ha provato a rientrare in stanza arrampicandosi su un terrazzino grazie ad una scala esterna. Poi ha provato ad andare più su ma all'improvviso ha perso l'equilibrio ed è precipitato. L'albergatore ha immeditamente chiamato il 118 e la polizia. A quanto pare il ragazzo si sarebbe separato dal resto della compagnia per poi rientrare più tardi in hotel. Il minorenne, secondo quanto raccontato dagli amici, non aveva le chiavi della camera. Da qui l'idea di usare la scala esterna. Alle 9 di questa mattina è stato trovato a terra con un trauma cranico e il bacino rotto. Il giovane potrebbe essere in pericolo di vita. Secondo i rilievi dei medici comunque nel corso della serata non avrebbe assunto droghe. Adesso gli inquirenti proveranno a ricostruire l'esatta dinamica di quanto accaduto. L'hotel è sprovvisto in quel punto di telecamere di sorveglianza.