Si fa schiacciare da un'auto a folle velocità per salvare un bimbo di 8 anni

Shanta Jordan è riuscita a salvare la vita di un bambino di otto anni che stava passeggiando in una via del Connecticut. Un'auto a folle velocità, infatti, lo stava per investire, ma la donna si è sacrificata e lo ha risparmiato da una morte certa

Si è buttata contro un'auto che andava a folle velocità per salvare la vita di un ragazzino che camminava sul marciapiede ignaro di quello che stava per succedere.

Così Shanta Jordan si è sacrificata per salvare la vita di un bambino di otto anni che stava passeggiando in una via del Connecticut. La scena incredibile è stata riprese dalle telecamere di sorveglianza e il filmato è stato diffuso sui social. Nel video si vede la donna che prova a spingere via il piccolo e poi si butta sotto l'auto per cercare di attutire il colpo.

La macchina ha schiacciato contro i muro sia la donna che il ragazzino. Entrambi si sono miracolosamente salvati e sono stati portati in ospedale. Come hanno spiegato i medici, il piccolo è salvo perché Shanta Jordan ha fatto da scudo con il suo corpo. La polizia ha detto che la donna ha assorbito la maggior parte dell'impatto salvando così la vita del bimbo.

"I dottori - dice la polizia - inizialmente pensavo di dover amputare entrambe le gambe del piccolo, poi però sono riusciti ad operarlo e salvargli le gambe. Anche la donna è riuscita a sopravvivere al forte impatto. L'autista è stato portato in ospedale".

(Guarda il video choc)

Commenti
Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Lun, 05/06/2017 - 14:10

Ha creato un po' di spazio con il suo corpo in modo tale che il bimbo non venisse schiacciato. Sulla volontarietà avrei i miei dubbi, sono stati entrambi molto fortunati nella disgrazia.