Si lancia in autostrada dal cavalcavia. Morto ragazzo di 28 anni

Nessuna informazione ancora sull'identità del ragazzo né sui motivi che lo hanno portato al gesto disperato

Un giovane di 28 anni è morto precipitando da un cavalcavia a Cazzago San Martino, in provincia di Brescia, finendo su una carreggiata dell'autostrada A4, dove è stato travolto dalle vetture in arrivo.

Secondo gli inquirenti si tratterebbe di un suicidio. Sui sedili della vettura del giovane, Luca Mongodi, sono state trovate tracce di sangue e si suppone che prima di buttarsi si sia tagliato le vene. Il ragazzo è arrivato sul cavalcavia con l'auto, che è stata trovata ancora con il motore acceso.

Caduto sull'autostrada, è stato travolto almeno da un paio di vetture, una delle quali è stata tamponata nel tentativo di frenare per non investire il corpo.