Si lancia dalla finestra del Comune, morta una donna a Torino

Tragedia in piazza Palazzo di Città a Torino, dove si trovano alcuni uffici comunali. A quanto si apprende una donna sarebbe caduta da un bagno del terzo piano finendo nel cortile interno della palazzina

Un suicidio in pieno giorno e davanti agli occhi dei passanti quello che si è consumato oggi a Torino. Una donna di 55 anni si sarebbe gettata dal terzo piano del palazzo sede degli uffici centrali del Comune di Torino. In particolare, la donna si trovava nel bagno dell'ufficio economato accanto all'ufficio del vicesindaco Guido Montanari.

Lo schianto nel cortile interno della palazzina di piazza Palazzo Città è stato fatale e per la 55enne non c'è stato nulla da fare. Sul posto sono intervenuti i carabinieri ed è subito arrivata un'ambulanza del 118. Secondo quanto riportato, pare che la donna - una fattorina al servizio del municipio di Torino - avesse subito uno sfratto esecutivo.

Sul posto le forze dell'ordine stanno lavorando per chiarire l'esatta dinamica della vicenda, cioè se la donna sia caduta nel vuoto o si sia buttata, anche se al momento prevale la seconda ipotesi.