Si ruppe il pene facendo sesso: ora si scopre che è un senatore

Circa venti giorni fa la notizia che "un politico campano" si era fratturato il pene facendo sesso: oggi un senatore rivela per lettera che il malcapitato siede tra i banchi di Palazzo Madama...

È un senatore, il politico campano che si è procurato la frattura del pene durante un amplesso particolarmente focoso.

Ne avevamo dato notizia poco più di due settimane fa, ma oggi arriva, rilanciata da Dagospia, un nuovo dettaglio che torna a rendere attuale l'intera vicenda: protagonista dello sfortunato episodio sarebbe addirittura un senatore della Repubblica.

Una lettera anonima spedita al celebre sito di gossip rivela infatti che all'epoca in cui venne diffusa la notizia nessuno, a Palazzo Madama, sospettava l'identità dell'infortunato: "Inizialmente ignari, a Villa Arzilla (cosa viene chiamato il Senato, ndr) avevamo allegramente preso sotto gamba l’avvertimento - verga l'anonimo scrittore - Qualcuno aveva addirittura, spericolato, osato sghignazzare sui dettagli: Quando la coppia di coniugi è andata al pronto soccorso in ospedale, si sarebbe creato un imbarazzo generale: forse perché il noto politico e sua moglie si sono spinti un po’ troppo oltre...". E, certo, si erano spinti troppo oltre. Quello che però ancora non si sapeva è che la frattura del pene riguardasse un senatore.

Purtroppo per gli amanti del gossip, l'autore della missiva non intende rivelare il nome del malcapitato. Per "ovvia solidarietà maschile". Tutto quello che è dato sapere è che si tratta di un senatore campano cinquantenne. Agli appassionati del pettegolezzo il compito di scavare più a fondo.

Commenti

obiettore

Gio, 09/04/2015 - 19:29

Anche noi ci siamo rotti il peXX, ma non in quel modo.

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Gio, 09/04/2015 - 19:39

fratturato? ma la frattura sottintende un OSSO.... a moLti sarà anche parso...ma OSSO NON è

gpetricich

Gio, 09/04/2015 - 19:48

Politico e senatore, dunque testa di cxxxo. E col cxxxo di carta velina.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Ven, 10/04/2015 - 05:26

Ecco la fatidica frase " mi sono rotto il c..

Ritratto di gabrichan46

gabrichan46

Ven, 10/04/2015 - 07:55

Solo per sottoscrivere quanto detto da @obiettore. Anche noi ce lo siamo rotto, ma non facendo sesso. Almeno che qualcuno non ritenga che essere sodomizzati da tasse e leggi inique sia una forma di sesso.