Si scontrarono con gli agenti: il giudice libera gli antagonisti

Il Tribunale del Riesame revoca gli arresti domiciliari per 15 antagonisti a Torino. Disposto l'obbligo di firma. Tra loro anche il leader dell'Askatasuna

Non ne è passato molto di tempo e gli arresti domiciliari per Andrea Bonadonna (e gli altri antagonisti) sono già stati revocati. Per il leader dell'Askatasuna, uno dei centri sociali più attivi nel territorio torinese e spesso coinvolto negli scontri al cantiere della Tav, è stato disposto l'obbligo di firma quotidiano al posto della detenzione a casa. E così Bonadonna potrà andare in Val di Susa a curare la rassegna musicale Alta Felicità di cui è direttore artistico.

"La risposta del Tribunale del Riesame di Torino all'aggressione degli agenti in Val di Susa di pochi giorni fa è la revoca dei domiciliari al leader del centro sociale degli anarco-insurrezionalisti Askatasuna - attacca Giorgia Meloni su Facebook - Che vergogna!".

Bonadonna era stato messo ai domiciliari, dopo un blitz al centro sociale realizzato la settimana scorsa, a causa dei duri scontri tra antagonisti e polizia del primo maggio del 2017. In quell'occasione un gruppo di antagonisti provò a forzare il cordone degli agenti per arrivare in Piazza San Carlo. Gli avvocati difensori hanno però contestato la tesi del pm e la ricostruzione fatta dalla polizia, portando a testimonianza un altro filmato realizzato da un cronista freelance.

Fatto sta che il tribunale del Riesame ha deciso di modificare gli arresti domiciliari nell'obbligo di firma per 15 antagonisti e di confermarne altri sei (che dovranno andare in questura tre volte alla settimana).

Intanto la tensione in Val Susa è già alta in vista della rassegna musicale in programma a Venaus dal 26 al 29 luglio. "Fratelli d'Italia è al fianco degli uomini e delle donne in divisa senza se e senza ma e chiede al Ministro dell'Interno Salvini di dare un segnale inequivocabile: la chiusura dell'Askatasuna", ha detto la Meloni.

Commenti
Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Ven, 27/07/2018 - 11:23

Of course.

manson

Ven, 27/07/2018 - 11:26

giustamente i kompagni proteggono i kompagni, ma a noi chi ci protegge? questo è il far west mozzarella guardati intorno

giusto1910

Ven, 27/07/2018 - 11:26

Torino, sempre Torino solo Torino. Ma quale magistratura agisce in questa città maledetta? Ieri la condanna di Cota & Co per pochi spiccioli. L'altro ieri l'assoluzione di Chiamparino per le firme false alla sua elezione. Oggi l'assoluzione degli antagonisti violenti. Ma si può ancora parlare di Giustizia a Torino? Se un cittadino comune é spinto a non credere più alla Magistratura in conseguenza di sentenze totalmente sballate e politicizzate come più credere nello Stato, nel Diritto, nella Giustizia?

VittorioMar

Ven, 27/07/2018 - 11:33

....e il PRESIDENTE MATTARELLA non interviene in difesa delle Forze dell'Ordine ??..BASTEREBBE UNA LEGGE DA UN RIGO E A COSTO ZERO per eliminare questi SOPRUSI IMMOTIVATI !!..Onore alle Forze dell'Ordine !...solo alle Forze dell'ORDINE !!!..Onore a chi li DIFENDE !!!

Massimom

Ven, 27/07/2018 - 11:34

Si sa i comunisti possono delinquere a piacere, qualunque reato commettano la fanno sempre franca.

Vigar

Ven, 27/07/2018 - 11:42

Certo, non poteva essere altrimenti.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Ven, 27/07/2018 - 11:48

Bravi, complimenti, evviva i delinquenti autorizzati dalla magistratura. Poi i signori giudici non si lamentino se gli italiani iniziano a vederli come il fumo negli occhi. Prima o poi saranno chiamati a rispondere del loro operato e non saranno sentenze addomesticate. Allucinante e nauseabondo poi il silenzio del siculo al Quirinale. Poi non hanno capito perchè li hanno spazzati via.

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Ven, 27/07/2018 - 11:56

E ti pareva... maledetti, amici dei delinquenti... Ci fosse ancora Garibaldi sicuramente direbbe: "Se vedete nero sparate, potrebbe essere una toga"! Mattarella, va tutto bene vero? Non è questo il tuo Far West? Mai nulla da dire sulla magistratura? Bocca cucita?

Ritratto di ilmax

ilmax

Ven, 27/07/2018 - 11:56

schifo, giustizia da riformare in ogni virgola

27Adriano

Ven, 27/07/2018 - 12:04

C'è per caso un ministro della giustizia nel nuovo Governo? E' presente o ha disertato? Mattarella ha qualcosa da dire???

zadina

Ven, 27/07/2018 - 12:06

La fiducia nella giustizia con sentenze simili si perde, sono un semplice cittadino rimango meravigliato per certe sentenze, le quali aiutano i facinorosi i delinquenti ad agire sempre con più violenza, le sentenze non si discutono ma non sempre sono comprensibili e condivisibili dai cittadini.

sparviero51

Ven, 27/07/2018 - 12:08

NULLA DI STRANO TRA COMPAGNI DI MERENDE !!!!!!!!!

Ritratto di nordest

nordest

Ven, 27/07/2018 - 12:23

Queste cose fanno pesare molto male noi semplici cittadini ;potremmo pensare che chi giudica sia complice con questi delinquenti,oppure dei nostalgici ?è come se gli avessero detto ritenta vedrai sarai più fortunato,

Ritratto di Coralie

Coralie

Ven, 27/07/2018 - 12:26

Basta politici nel governo e nella magistratura. E' ora che i militari si facciano avanti e riportino ordine e giustizia in questo paese.

Mefisto

Ven, 27/07/2018 - 12:29

Ettepareva... giudici peggio degli stessi "ospiti" dei centri sociali...

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Ven, 27/07/2018 - 12:37

Perchè,di fronte a sentenze assurde,la stampa non mette mai il cognome e nome del giudice che le emette ? Sono forse protetti da un anonimato massonico ? Ditelo. Siete voi giornalisti che dovete dare le notizie o siete come i seguaci dell'omeopatia ?

Malacappa

Ven, 27/07/2018 - 12:43

Se ad aggredire fossero stati gli agenti che sarebbe successo????????

rudyger

Ven, 27/07/2018 - 12:44

Torino, città del satanismo e del comunismo. E' tutto dire. I giudici non applicano la legge ma la interpretano a loro uso e consumo. Devono esercitare il loro potere. potere esecutivo e potere legislativo sono subordinati anche ad un semplice giudice. E' inammisibile.

Giorgio Colomba

Ven, 27/07/2018 - 13:14

Toghe rosse, nazione infetta.

Drprocton

Ven, 27/07/2018 - 13:23

Con tutta la buona volontà che un ministro, un politico, qualunque italiano per bene possano avere di cambiare le cose viene da chiedersi com'è possibile andare avanti con dei giudici di cassazione che stoppano le espulsioni perché "richiedenti asilo" e non clandestini, giudici che interpretano la legge come gli pare in base al loro famoso "principio giuridico". L'ideologia sinistroide è più letale della peste

maurizio50

Ven, 27/07/2018 - 13:38

Sempre la Magistratura ammicca a Sinistra. E toglierceli dai piedi i Giudici Compagni????

Giorgio5819

Ven, 27/07/2018 - 13:58

...poi , un giorno, l'Italia tornerà ad essere una nazione seria... è solo questione di tempo.

Ritratto di Rudolph65

Rudolph65

Ven, 27/07/2018 - 14:15

Ci vuole Charles Bronson

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Ven, 27/07/2018 - 14:17

rammento agli smemorati che già è capitato un episodio analogo. oltre a fare il libera tutti, hanno provveduto anche ad evitare che i giornali proseguissero a pubblicare la notizia. (chissà come poi è finita). questo perché tra i dimostranti arrestati c'erano tanti "figli di papà" compreso una degna erede di un magistrato. siccome la storia ama ripetersi ........

Una-mattina-mi-...

Ven, 27/07/2018 - 14:21

FAN PARTE DELLA STESSA BANDA?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 27/07/2018 - 14:43

ma per caso questi giudici hanno paura di una ritorsione degli anarchici?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 27/07/2018 - 16:23

E ti pareva. Mi avrebbe sorpreso il contrario. Inutile fare i processi contro i delinquenti di sinistra, soldi buttati, spese inutili. Altri processi importanti vengono insanamente rinviati. Doppi odanno, oltre la beffa.

Triatec

Ven, 27/07/2018 - 17:09

Potevano essere richiesti i domiciliari per tutti gli agenti aggrediti in Val di Susa. Quindi è andata bene, troviamoci contenti.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Ven, 27/07/2018 - 17:44

Poveri noi come si è ridotta la giustizia! Si potrebbe dire alla mercé, al servizio, al comodo viver e a far da spalla a quattro delinquenti dei centri sociali o d'altro, cui tutto vien così permesso. Come può un cittadino onesto aver ancora fiducia in chi l'amministra tale giustizia e nelle sentenze che ne conseguono? Ci si chiede ormai tutte le volte se è giustizia questa. E dire che qualcuno vorrebbe pure processare Salvini per qualcosa che non è prevista costituzionalmente per la magistratura, il vilipendio. Prerogativa, se non sbaglio, prevista solo per il PdR. Ma questi signori s'avvedono almeno che si screditano da soli, con le loro opere ed azioni? Ma credono davvero che siamo tutti fessi?

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 27/07/2018 - 18:08

----francamente mi fido di più dei filmati realizzati dai cronisti freelance---piuttosto che dei verbali redatti dagli sbirri o del senso di vergogna che prova la leader dei fratelli coatti---swag

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 27/07/2018 - 18:10

Beh è normale tutto ciò o c'è qualcosa tra le toghe che non funziona???Lasciamo in vita gli ermellini che è meglio.

Cheyenne

Ven, 27/07/2018 - 18:23

CHE SCHIFO

Yossi0

Ven, 27/07/2018 - 18:28

mi dispiace tanto il giudice ha sbagliato doveva farli avere un risarcimento, questi sono eroi si battono per una società più giusta; spero che il presidente li nomini cavalieri per i tanti sorprusi e sofferenze che hanno dovuto subire dalle forze dell'ordine

giosafat

Ven, 27/07/2018 - 19:29

@elkid...anche lei, come sempre, dalla parte sbagliata. E non fa niente per porre rimedio a questa sua condizione di grullo a rimorchio.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 27/07/2018 - 19:49

Riprovo - Il problema, se problema c'è, è il legislatore (il parlamento) che non fa leggi ad hoc e lascia troppo spazio di giudizio a chi deve applicare e far rispettare la legge.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Ven, 27/07/2018 - 20:22

Eh gia`... Paul Kersey saprebbe come risolvere i problemi...

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Ven, 27/07/2018 - 21:09

Una vergogna inaudita,giudici contro le forze dell'ordine,questo è cio' che resta ancora dei governi comunisti,poi alla fine faranno una brutta fine.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Ven, 27/07/2018 - 21:10

I nomi dei magistrati?

ziobeppe1951

Ven, 27/07/2018 - 22:15

Yossi0....18.28.....sei un modesto..io li avrei fatti santi subito

admajorasemper

Ven, 27/07/2018 - 23:01

Sono i rimasugli del 68. E purtroppo li dovremo ancora subire per qualche anno, fino a quando il buon dio provvederà !!