Si spoglia sul treno davanti a ragazze, ​arrestato un 49enne

Con l'accusa di atti osceni in luogo pubblico è stato condotto in commissariato. È accaduto nel Salernitano

Si denuda in treno e inizia a toccarsi davanti agli occhi attoniti di alcune ragazze. A finire nei guai un uomo di 49 anni di Salerno, arrestato dalla polizia ferroviaria di Agropoli con l'accusa di atti osceni in luogo pubblico.

Secondo la ricostruzione degli agenti della Polfer, l’uomo avrebbe mostrato le "parti intime" alle giovani donne sull'intercity 555 che parte da Reggio Calabria, attraversa tutto il salernitano, e si ferma a Roma. Una delle involontarie spettatrici avrebbe notato l’uomo semi nudo. Così ha raggiunto gli agenti della polizia e ha indicato loro il 49enne.

L’uomo, alla vista della Polfer, ha provato a dileguarsi nel treno, ma gli agenti lo hanno bloccato, identificato e arrestato. È stato accompagnato al commissariato di Battipaglia e, dopo le formalità di rito, il magistrato di turno alla procura di Salerno, ha confermato il fermo.

Commenti

Tikitaka

Gio, 11/06/2015 - 14:36

Tra quanto sarà fuori a rifare ciò che faceva?