La sigaretta elettronica gli esplode in tasca

"Ho sentito un fischio come quello di un fuoco d'artificio, poi la mia gamba è andata a fuoco". Tutta colpa di una sigaretta elettronica che l'uomo, Dan Walker, portava in tasca mentre passeggiava in un centro commerciale di Birmingham.

A prendere fuoco è stata la batteria della e-cig: l'uomo si è immediatamente calato i pantaloni, nonostante la folla; poi è stato ricoverato in ospedale con gravi ustioni alla gamba. Avrà bisogno di "innesti cutanei" e porterà cicatrici per tutta la vita, ma poteva andargli peggio: "Se non avessi abbassato i pantaloni così in fretta avrei rischiato di perdere la gamba", racconta al Mirror, "Sono scioccato e traumatizzato. Non fumo da due mesi ma ora mi sentirei più sicuro con una sigaretta normale".