SINISTRA, GAME OVER

Sprofondo rosso: Renzi finge di dimettersi e finisce sotto tiro: Pd esploso. Spariti Liberi e Uguali

Andiamo con ordine, un passo alla volta, perché la strada che porta a un nuovo governo è lunga e irta di tranelli.

Un risultato lo abbiamo già portato a casa: il libero e uguale D'Alema non entra neppure in Parlamento, e i suoi soci Laura Boldrini, Piero Grasso e Pierluigi Bersani hanno preso una batosta tale che salvano, per un pelo, giusto scranno e stipendio. Il futuro è ufficialmente deboldrinizzato, a sinistra di Renzi non c'è più vita e seconda buona notizia pure il Pd è malato grave.

La sinistra tutta, insomma, esce dalla scena madre e lotta per mantenere almeno un ruolo da comparsa, non si sa ancora in quale film, se quello con primo attore Di Maio (Renzi lo nega, ma non può più garantire per tutti i suoi) o in quello prodotto dal centrodestra. Renzi, che esclude la prima ipotesi, si è ufficialmente dimesso, ma in realtà resterà in campo e in carica per dirigere le operazioni (e lui spera anche dopo).

Quello che è certo è che la partita per Palazzo Chigi è un affare a due. Salvini, Berlusconi e la Meloni, nonostante i proclami di Di Maio e la stampa amica, sono più vicini alla meta di quanto non lo siano i Cinquestelle. Ma a entrambi serve un aiuto (aiutino per il centrodestra) che non può che arrivare dagli sconfitti, cioè da quel che rimane della sinistra. Non c'è fretta, ci sono tre settimane di tempo prima di dover calare le carte per l'elezione del presidente del Senato, atto politico inaugurale della nuova legislatura.

Saranno settimane cruciali anche per il centrodestra, necessarie perché Forza Italia elabori il lutto di non essere più il partito leader della coalizione a scapito della Lega, cosa che in realtà è meno drammatica di quello che appare. Salvini ieri è stato ad Arcore e ha escluso colpi di testa, ricevendo in cambio un attestato di lealtà. Berlusconi è uomo che non è mai stato numero due di nessuno (gli unici ordini forse li ha presi da sua madre), ma è anche uomo che non si arrende mai e che sa trasformare le sconfitte - se non in vittorie - almeno in pareggi.

Sono convinto che Salvini e Berlusconi potrebbero riservarci piacevoli sorprese. Ci vogliono calma e nervi a posto, c'è una strana e sospetta fretta ad assegnare a Di Maio ciò che ancora non ha. Cioè il diritto e i numeri per guidare il Paese.

Commenti

Ora

Mar, 06/03/2018 - 15:39

La sinistra e game over e il partito del padrone è sotto di cinque punti.

Rossana Rossi

Mar, 06/03/2018 - 15:50

Pienamente d'accordo......l'unica vera porcheria che può nascere sarebbe un'alleanza pd-5stalle che porterebbe a governare chi ha perso......e sarebbe un colmo insopportabile, ma dai mangiacadrega ci si può aspettare di tutto..........italioti vi siete tirati la zappa sui piedi da soli!...

Paolo17

Mar, 06/03/2018 - 15:51

La politica italiana si conferma uno schifo assoluto. Meglio Africa e Sudamerica: quando non funziona più nulla arriva un bel colpo di Stato e fine del film. Poi, ricomposto l'ordine, si ricomincia daccapo. Adesso, invece, ricominciamo con le manfrine, gli accordi sottobanco, giorni e giorni di colloqui e alla fine sarà partorito il solito Governicchio che dura da Natale a S.Stefano. Stavolta con un attore in più: il M5S, ormai parte integrante del sistema schifoso. Oggi sono orgoglioso di non aver votato (anche se avevo dubbi sull'astensione), orgoglioso di non aver contribuito alla vittoria del vero partito uscito trionfante con il 95% dei consensi da queste finte elezioni: il Partito dello Stato e dei suoi contributi a pioggia. Resterò in atteso della formazione di un vero partito che metta al primo posto il rigore del Bilancio e che cestini per sempre una Costituzione vecchia e appassita. Ma resterò un povero illuso.

Ritratto di combirio

combirio

Mar, 06/03/2018 - 15:58

La situazione non è niente positiva, basta guardare i numeri, NESSUNO con questa legge elettorale sarebbe in grado di governare autonomamente facciamocene una ragione. Ho da sempre criticato l’ operato del Bomba ma ne aveva azzeccata SOLO UNA l’ ITALICUM che chi prendeva il 35% avrebbe governato, tutti a dargli addosso e questa è la situazione. Dirò di più il 5 ***** può benissimo continuare a governare con la sinistra, la testa è la stessa i principi anche, può anche rimanere Gentiloni, risparmieremmo il trasloco, pertanto Auguri.

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Mar, 06/03/2018 - 15:58

Fantastico, Direttore. Vai col Gentiloni bis e un bell'inciucione pornografico da Salvini alla Boldrini con l'apporto spettacolare di decine di traditori e voltagabbana pur di tenere disperatamente distante dal potere un partito che ha più consenso nel paese della DC dei tempi migliori. Salvo ritrovarsi alle prossime elezioni Grillo al 60% senza capire perché. Perché noi di destra non cerchiamo di usare il cervello, governando un processo normalizzatore con i vincitori? Lo vogliamo capire o no da che parte sta il popolo?

michettone

Mar, 06/03/2018 - 16:01

La situazione creatasi con la nomina del M5S, a primo partito d'Italia, lo sanno tutti, è dovuta dal passaggio dei COMUNISTELLI nel gruppo dei grillini ed anche, come d'incanto, con l'ausilio dell'assegnazione del REDDITO DI ESSERE IN VITA. Figuriamoci, se tutti quei piccoli arroganti scansafatiche, esistenti da Roma in giù, si facevano sfuggire l'occasione! Un po', perché non si trova,un po',perché non lo cercano, il lavoro,da quelle parti, NON LO VUOLE LA MAGGIOR PARTE. Preferiscono stare a pancia all'aria,tanto ci sono i FREGNONI,da Roma in su,che, oltre quelli che vengono dalla Tunisia e provincia,pensano anche a loro.

glasnost

Mar, 06/03/2018 - 16:38

Parte del PD (Franceschini-Zanda) appoggia M5S e l'altra parte il Centrodestra. Alla fine delle operazioni Renzi farà il Partito della Nazione .

kytra1936

Mar, 06/03/2018 - 17:10

Va bene, Direttore, la sinistra è kaputt, sia quella di Renzi che quella - ancora più antipatica e saccente - di LEU. Noi che abbiamo votato dall'altra parte siamo contentissimi che vadano a picco. Però, mi lasci dire una cosa come cittadino, e non come elettore del cdx: è mai possibile che tutti questi statisti, chi più chi meno, siano riusciti a fare proprio quello che non serviva all'Italia, cioè una legge elettorale che impantana le cose? Li paghiamo per risolvere i problemi, non per crearli.

Ritratto di ersola

ersola

Mar, 06/03/2018 - 17:25

invece la destra va forte? con berlusconi sul viale del tramonto le prospettive quali sono? salvini saprà attirare su di se tutto l'elettorato del centrodestra? chissà.....vedremo.

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Mar, 06/03/2018 - 17:52

Sallusti io direi Forza Italia GAME OVER e pure Berlusconi. Il Pd è sempre il secondo partito. Forza Italia è scomparsa. Poi discutete , fate articoli su articoli sulle dimissioni di Renzi e di Berlusconi nulla. Certo lui è il padrone non il segretario.

sonny901

Mar, 06/03/2018 - 17:52

Sarà game over,ma il PD,(che detesto),nella sua Caporetto,è sempre il secondo partito in Italia,molto più forte di FI e al di sopra della Lega,con una base elettorale di milioni di persone,quindi in grado,con un altro leader,di riprendersi alla grande,come è successo al Carroccio.Queste analisi del direttore sono davvero infantili.

Giorgio1952

Mar, 06/03/2018 - 18:09

Caro Sallusti detto che il Csx ha preso una sberla che se la ricorderà ma anche per il suo editore è game over, poi vedremo fino a quando durerà la coalizione di Cdx. Voglio ricordare che la Santanché ha detto che sarebbe stato uno scandalo dare l'incarico di formare il governo al PD, perché sarebbe stato il terzo partito in base ai sondaggi, mi risulta che la Lega sia ora il terzo partito, quindi perché Salvini avrebbe il diritto e il dovere di fare il PdC? E’ corretto dare l’incarico a Di Maio perché il M5S è il partito che ha più voti, chi sostiene che non può governare con il PD, perché il PD è stato sconfessato dagli elettori, dice fesserie ricordo per esempio che Spadolini fu PdC con il partito Repubblicano che aveva appena il 5%, Craxi non arrivava al 15% dei voti e fu PdC.

edo1969

Mar, 06/03/2018 - 18:11

Chi glielo dice a Sallusti che Berlusca arranca al 14%? se il PD è malato grave FI è defunta.

Guido_

Mar, 06/03/2018 - 18:15

PD meno 6% e Forza Italia meno 7%. I numeri cantano.

edo1969

Mar, 06/03/2018 - 18:16

Traduzione dell’articolo: anche i comunisti fanno comodo per agganciarsi alle poltrone per altri 5 anni, meglio se comunisti indeboliti e come sempre avidi di potere. Salvini? ha fatto il duro e puro in campagna elettorale (inciuci? mai! PD? bleah!) ma dopo qualche ora passata ad Arcore il colour of money l’ha convinto, vitalizio e benefit aiutano chi tiene famiglia. Flat tax? Sicurezza? Rimpatri di migranti? ma quando mai! Italiani, pronti con la vaselina?

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 06/03/2018 - 18:17

Chissà che parafrasando "la donna è mobile" la Camera sia una piuma al vento mentre il Senato sia un duro (hard core).

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 06/03/2018 - 18:22

@rossanarossi15.50: l'ipotesi esposta è la buccia di banana che potrebbe far cadere il neo governo e Salvini d'istinto lo ha preventivato ... sarà impegnativo tenere saldo il "Transatlantico" qualora monti la tempesta. Ossequi.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 06/03/2018 - 18:25

Da "Eligendo", ministero dell' Interno, risulta che il PD e` IL TERZO PARTITO, quasi a pari merito con la Lega, dietro il M5*. Con buona pace si Sonny e Riflessiva. E mi associo, forse vi dovreste associare pure voi, al commento di "fine dei giochi" per un partito che, finche` ha potuto, specie nelle ultime legislature, ha come un cancro sistematicamente infiltrato il tessuto delle nostre istituzioni, distorcendo a proprio vantaggio artatamente e platealmente i dettati costituzionali, le leggi e le stesse consuetudini, svuotando di fatto i poteri di istituzioni a garanzia di tutti i cittadini, nel frattempo resi piu` poveri e piu` simili a servi della gleba. Mi auguro che tutti noi abbiamo imparato abbastanza da guardarci per il futuro da una simile genia.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 06/03/2018 - 18:28

@paolo15.51: mi permetto di farle presente che in una democrazia compiuta chi non vota ha sempre torto e chi non partecipa ai dibattiti elettorali fa la figura dello struzzo. Purtroppo in Italia non vi è più il senso di una Nazione coesa ma una accozzaglia di individui che pensa al proprio orticello usando il letame e le sementi dell'orto del vicino. Tutto il resto è campagna ... elettorale perenne. Ossequi.

LucaRA

Mar, 06/03/2018 - 18:29

Sallusti, adesso che è meno ostaggio del suo capo e può parlare più liberamente lo ammetta, da 1 a 10 quanto le brucia il risultato? in seconda battuta, da 1 a 10 quanta pippa ha di essere abbandonato dal socio forte della coalizione?

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Mar, 06/03/2018 - 18:29

Da latinazzi padani terroni un Game Over ? : ah ahhhaahhhaahhh: oggi Sallusti è in vena di scherzi : ma Carnevale è passato da un pezzo ,varrà per l'anno prossimo . Caso mai ... riGAME , please . Yeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

Ritratto di elkid

Anonimo (non verificato)

Libertà75

Mar, 06/03/2018 - 18:35

@sonny901, secondo partito de che? quello che contavano erano i risultati aggregati con gli alleati, quindi il csx è la terza forza politica. Ricorda che questa legge partorita nelle menti del PD serviva a ridimensionare il terzo polo (allora pensato come m5s, oggi voi)... Sei peggio dei bananas che gongolano con i sondaggi. Cresci

squalotigre

Mar, 06/03/2018 - 19:03

sonny901- la legge elettorale vigente, che può piacere o meno, non prevede premi per il primo partito ma premia le coalizioni. Il cdx ha più di 60 parlamentari in più del cosiddetto primo partito che ha perso e che primo non è perché quello che conta sono i numeri che non possono essere modificati neppure con il Photoshop. Non mi pare che qualche medico abbia ordinato ai 5 stalle di non fare coalizioni e quindi cosa significa essere il primo partito ma avere meno seggi? Adesso c'è la proposta che spero sia accettata di fare un unico gruppo parlamentare del cdx.Ed allora a chi è il primo gruppo parlamentare, che è quello che conta?

Anonimo (non verificato)

Ritratto di 51m0ne

Anonimo (non verificato)

Cheyenne

Mar, 06/03/2018 - 19:24

Paolo17 anche io non volevo votare ma poi per tentare di salvare l'italia dai nuovi barbari non solo ho votato ma ho fatto campagna per il centrodx. Non votare è sbagliato perchè poi ti ritrovi delinquenti al governo

Ritratto di combirio

combirio

Mar, 06/03/2018 - 19:36

Signori, se abbiamo a cuore l’ Italia e no i 1600 € fantasmi che De Mejio a promesso a TUTTI compreso al mio gatto, venga fuori solo una flebile speranza che il Presidente riconosca dall’ alto del suo 37% la compattezza della nostra coalizione e assegni il mandato a Salvini da cui a questo punto la Sinistra già spaccata affondi definitivamente come il Titanic e i tanti naufraghi si aggrappino al CDX facendo fuori i vecchi colonnelli. Se no bisogna fare un viaggio a Lourd per altra soluzione.

neucrate

Mar, 06/03/2018 - 20:09

Se Di Maio ed il M5S sono arrivati li, devono anche ringraziare i giornalisti come lei, a furia di scrivere articoli non veri contro il M5S, la gente normale ha capito da che parte sta la verità, più ne avete parlato male, è più voti il M5S ha preso. Complimenti signor direttore, le faccio i miei complimenti, ha portato più voti lei al M5S, che Grillo in persona

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 06/03/2018 - 20:19

--caro sallusti--la sinistra ha perso--(secondo me non ha perso ma ha solo transumato verso il giallo -ma tant'è)--però rimane l'ago della bilancia per stabilire il colore del nuovo governo--e quand'anche renzi voglia tenere le redini in mano del partito in questa fase--nulla potrà al momento della elezione della seconda e terza carica dello stato che avvengono a scrutinio segreto---i nomi del nuovo presidente della camera e del senato ci diranno dove si accaseranno i piddini transfughi-e mattarella darà l'incarico esplorativo o al nuovo presidente del senato o della camera---in soldoni --chi si becca quelle due poltrone governerà---quanto a lungo non si sa---se io fossi di maio--li farei andare avanti votando pure calderoli al senato---perchè un governo cntrodestra-pd secondo me si sfalda al primo scoglio reale--

salvatore40

Mar, 06/03/2018 - 20:19

Timeo Danaos et dona ferentes...

Ritratto di Pippo1949

Pippo1949

Mar, 06/03/2018 - 20:37

Caro direttore per la sinistra ? Stavolta si sbaglia. La sinistra (senza Renzi) troverà un accordo con M5Stelle e farà un Governissimo imbarcando pure i Liberi/Uguali della sboldrina

Ritratto di dlux

dlux

Mar, 06/03/2018 - 20:43

Ammetterà Direttore che Renzi ha fatto un buon lavoro; senza di lui, anche questa volta, le cose sarebbero andate come al solito, cioè, male. Invece, aver trovato un avversario in ritirata, ha fatto la differenza. Piuttosto, bisognerà fare tesoro di questa botta di ... fortuna in quanto certi treni passano una sola volta nella vita. Certo il "rottamatore" andò per rottamare e si rottamò da solo. Peccato che non sia riuscito a rottamare anche la Boschi!

porcorosso

Mar, 06/03/2018 - 21:12

Gent. Sig. Direttore, è sempre fastidioso sentire qualcuno dire "io l'avevo detto", ma in seguito ai risultati elettorali è mia impressione che l' "acrobatica" classe politica che ci ha governato negli ultimi anni sia stata spazzata via. Non si sono tenute elezioni e si sono mantenuti in posti di primo piano (Presidente del Senato, Presidente della Camera, Presidente del Consiglio dei Ministri) personaggi non accettati dal popolo votante, e figuriamoci da chi non vota. Indipendentemente da chi ha vinto (CDS o M5S) il vero scandalo è l'autoritarismo che c'è stato: speriamo che il Presidente Mattarella ne prenda coscienza.

sonny901

Mar, 06/03/2018 - 22:22

Libertà75,a parte che non hai capito nulla di quello che ho scritto,impara a confrontarti evitando la solita ignoranza cafona destrorsa.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 07/03/2018 - 00:14

Purtroppo riemergeranno dalle fogne grazie ai 5S che sono della stessa risma. Il popolo poi li giudicherà, severamente, per questo inciucio nascosto. Avrebbero perso molti voti. Fra pochi giorni sapremo la verità. Purtroppo in questo caso, indovino sempre.

stally

Mer, 07/03/2018 - 01:58

Inutile illudersi, il cdx ha scarsissimi margini di manovra e l'alleanza 5stelle-PD è nell'ordine delle cose, sia per basi ideologiche che per mentalità di fondo. Basta ricordare da chi è composta la corte mass mediatica dei supporter grillini e anche il più stolto vede che non c'è questione. Sacrificato Renzi come capro espiatorio delle incomprensioni passate e recitata la necessaria pantomima a favor d’elettorato (tanto per esibire un barlume di dignità), trovare l'accordo sarà un gioco da ragazzi. Se non altro per far definitivamente secco Berlusconi e il suo impero, in testa Mediaset, beffa delle beffe, l’editore di programmi come Le iene e Striscia la notizia, a mio avviso fra i più efficaci strumenti per la diffusione e il consolidamento proprio della mentalità caratteristica del tipico elettore 5stelle. Ma si sa che per Berlusconi e famiglia il profitto viene prima di tutto. Solo che stavolta il rischio è davvero concreto: questi non hanno né dubbi né scrupoli

wania

Mer, 07/03/2018 - 06:47

La sinistra si sarebbe potuta salvare qualche tempo fa se avesse espulso Renzi dal partito( motivazioni ne avrebbe avute) ma pur di cercare di salvare scranni e poltrone ha optato per il suicidio collettivo.Ma potrebbe farlo ancora ora mandando via Renzi - ma non lo farà sperando nell'aiuto di Mattarella.Alla sinistra ora per rimanere al potere,non resta che un vero e proprio colpo di stato.Io non lo escluderei vista l'incoerente insistenza di Renzi a volere rimanere sulla scena.La sinistra potrà riavviare un vero cammino di crescita democratica e civile quando non ci sarà più Renzi.

wania

Mer, 07/03/2018 - 07:02

Le elezioni si sono tenute;i risultati sono sotto gli occhi di tutti.Eppure il risultato ottenuto dal M5S non mi convince ed ho il sospetto che sotto a questo risultato si nasconda qualcosa.Se così non fosse avrei la conferma che l'evoluzione del Sud è ancora distante anni luce rispetto al Nord a causa di una ancora profonda immaturità.

rrobytopyy

Mer, 07/03/2018 - 07:53

guardando avanti mi sembra invece che siano i Dx e 5Stelle game over. In questi periodi e con le caratteristiche dei votanti italici e la distribuzione dei colori ( blu,rosso e giallo) sul territorio che la dice lunga sul voto, chi sta all' opposizione è il favorito. Quindi il montato/intelligente/fiorentino la vede giusta sul- niente accordi -. Sia i 5Stelle,( che sarebbero contentissimi di restare all' opposizione di un governo DX PD) sia la Dx non riuscirebbero a fare poco o nulla di quanto promesso e su questo il Pd ci marcerebbe alla grande per risollevarsi dalle ceneri.

rrobytopyy

Mer, 07/03/2018 - 07:59

povero Mattarella, nessuno ha interesse a formare il governo. Soprattutto i vincitori che sanno benissimo di non poter attuare i programmi promessi. E allora tutti vorrebbero un periodo di transizione per ancora prendere tempo e inventare una nuova legge elettorale che inevitabilmente dovrà portare a un vincitore certo. E allora nella prossima campagna elettorale con la consapevolezza che il vincitore dovrà governare da solo, con i rischi che ovviamente corre chi governa, le promesse elettorali sarebbero diverse e più realistiche.

mcm3

Mer, 07/03/2018 - 08:41

Direttore, capisco la sua posizione legata al giornale per cui lavora, dovrebbe pero' avere la capacita' di dire apertamente che gli Italiani hanno espresso la volonta' di cambiare, basta vecchia politica , vecchi partiti, vecchi personaggi che aleggianoi da 30 anni nei oalazzi del potere, che ci hanno distrutto, gli Italiani hanno votato persone nuove, idee diverse, bisogna seguire la loro richiesta di cambiamento, in una demopcrazia il popolo e' sovrano, basta inciuci e trucchi per continuare a rimanere ancorati alle poltrone a fare i propri interessi, il popolo e' stanco....questo e' il messaggio che lei dovrebbe trasmettere

mcm3

Mer, 07/03/2018 - 08:44

e Forza Italia al 13% come se la passa ???

adal46

Mer, 07/03/2018 - 09:01

Bravo Paolo17: sei nel 30% che ha deciso di non decidere e ora si incazza schifato. Ti sei guardato allo specchio? Il diritto di commento, di questo tipo di commento, è solo di chi ha votato. Se tutti quelli come te avessero votato, il CD sarebbe al 67% (o al 52% se ipotizziamo metà voti a dx e metà ai 5*) e il problema sarebbe risolto.

flgio

Mer, 07/03/2018 - 09:18

Diciamo che anche in altri stati europei i risultati delle elezioni non hanno deciso governi facili, anzi. Sono momenti di scontri generazionali e di economie deregolamentate. L'unica certezza è l'italianità, perduta quella sarà la fine per tutti. Le auto le puoi produrre in corea il buon vino no. Se potesse, dopo il latte, la UE ci porterebbe via anche quello.

PAOLINA2

Mer, 07/03/2018 - 09:42

Sallusti non conosce la vergogna, forza italia: KAPUT!!! Alla trasmissione di Vespa un monologo, il PD e' morto, il PD e' morto, alla domanda di Vespa e forza italia? Silenzio assoluto x 5 secondi, imbarazzo totale, mani tremolanti che tutti hanno visto, poi si e' arrampicato sugli specchi, che squallore.

mbrambilla

Mer, 07/03/2018 - 10:12

Purtroppo questo schifo di legge elettorale è stata firmata da Berlusconi, Salvini e il pd e non da Fdi e M5s che avevano capito bene cosa sarebbe successo, "chi è causa del suo mal pianga se stesso".

Ritratto di MLF

MLF

Mer, 07/03/2018 - 11:15

Mah. Secondo me purtroppo ha anche ragione Elpirl dicendo che la sinistra e' transumata nel giallo. E considerato come sono inciucioni entrambi, su un'alleanza 5S e PD per mantenersi poltrone e benefici, non ci piove. In qualche modo col pinocchio toscano faranno, e appunto, pinocchio come e' sempre stato, in cambio di qualche extra, si vendera' allegramente. E niente cambiera', la situazione rimarra' la stessa di adesso, rendendo queste votazioni totalmente inutili, solo uno spreco di soldi. :-|

yulbrynner

Mer, 07/03/2018 - 11:58

il pd e forza italia sono due partiti borghesi votati a maggioranza dai ceti medio-alti il pd non c'entra nulla xon la sinistra entrambi sono la ftocopia della vecchia DC il pd rappresenta la dc di sinistra e forza italia la dc di destra, ai tempi il pci intercettava il voto della massa degli operai dei poveri che oggi votano 5 stelle in parte anche lega la destra estrema e la sinsitra estrema, oggi non ci sono più le battaglie sindacali degl ianni 70 il dolce enrico l'aveva capito che gli operai in futuro non avrebbero più votato esclusivmeente o quasi pci i tempi ambiano le generazioni cambiano , lui pero' era riuscito a far votare pci anche a chi comunista non era, si pensi alle europee 1984 quando tanti non comunisti votarono pci sull'onda della sua morte. Non era perfetto anzi... ma fu un grande.

Libertà75

Mer, 07/03/2018 - 12:12

@sonny901 "queste analisi del direttore sono veramente infantili"... bravo, fortuna che sono io quello che parte a gamba tesa. Il PD che può essere ricostituito ha perso, renditene conto, e a ha perso in maniera estramente grave. Il 19%, che ha, non è il minimo che raggiunge, può perdere ancora di più. C'è un elettorato fedele al governante di turno ed è circa un 10%. Perdendo Governo e palazzi di potere, quel 19% non è un punto di partenza, ma un punto di svolta (in bene o in peggio). Ora ci arrivi?

D2015

Mer, 07/03/2018 - 12:20

Sono convinto che Berlusconi abbia identificato in Salvini il suo sostituto e che vista l'età sapra farsi da parte e far convergere Forza Italia nella rivisitata Lega e gioire di essere stato determinante nell'aver portato la Sinistra allo sfacelo.

Ritratto di dlux

dlux

Mer, 07/03/2018 - 14:10

Anche Lei, Direttore, ci vada piano con le parole: "game over" ancora è tutto da provare. Come Lei già sa, io penso che il M5S sia nient'altro che un'espressione della sinistra, anzi, dell'estrema sinistra e, in conseguenza di ciò, se facciamo la somma algebrica delle percentuali della sinistra e del M5S otteniamo un bel 58-60%. Il che la dice tutta sul "game over". Io sono preoccupato più di prima.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 07/03/2018 - 14:11

Poche @@ direttore diggiamogela tutta guardandoci negli occhi. I voti in meno al pd si sono riversati sui 5 stalle. Loro sono l'ago della bilancia. Il pd si alleerá con i grillini, avranno la maggioranza e governeranno quel che resta dell'Italia. Se avessero lasciato la vecchia legge elettorale la maggioranza bulgara sarebbe del cdx. Chi é causa del suo mal..... Quale? A volere a tutti i costi la nuova legge elettorale.

elpaso21

Mer, 07/03/2018 - 14:45

Ma il ruolo di Alfano quale sarà?

Ritratto di combirio

combirio

Mer, 07/03/2018 - 15:24

@elpaso21...Ha Ha Ha... nel museo delle cere è stato aperto un salone GRANDE e NUOVO ed il primo ad entrare indovina chi potrebbe essere? Non occorre aspettare quasi un mese per decidere il da farsi, nemmeno nell’ antico Egitto si aspettava così tanto per fare il Nuovo Faraone. Non ci sono i numeri STOP ne a destra ne a manca / Il CDX avrebbe più Seggi ma non bastano STOP / i Democratici stanno annegando STOP / Se si recupera qualche naufrago che non si sia macchiato in azioni IGNOBILI contro l’ ITALIA del tipo tutte le Navi del mondo possono scaricare immigrati da noi oppure tipo la Lorenzon che ha firmato il Europa per avere gli OGM in ITALIA; Fargli firmare un foglio con Nome programma CDX e presentarlo al Presidente. Se non arriviamo ai numeri, al VOTO con nuova legge elettorale STOP.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 07/03/2018 - 15:59

La cosa buffa di questa falsa democrazia, che il perdente più perdente, il PD, governerà prossimamente. Che rispondono i grillini, dopo che hanno sputato in faccia a loro per anni? E viceversa.

Oscuro

Mer, 07/03/2018 - 16:07

Caro Direttore, credo che la sua, sia una visione scontata ed errata, le rammento che siamo in Italia e che i 5stalle sono venuti fuori dal peggior buco di quelli che ritiene ko.. Grazie, "a questi portatori del nuovo..." ci toccherà assistere all'ennesimo inciucio da prima repubblica... Tra poco qualcuno potrà andare in posta a ritirare il premio.

sonny901

Mer, 07/03/2018 - 16:22

Libertà75,ora si che ci siamo,la tua analisi pur diversa dalla mia ,è del tutto plausibile.Io mi riferivo comunque alla forza di un partito che ha sul territorio la base per riprendersi,ma che rischia altresì di implodere,(e questa è la tua di tesi).Lo vedremo in futuro,non abbiamo certezze,magari l'avvento di un nuovo leader cambierà radicalmente le cose.Ma game over mi sembra più una speranza che un ragionamento.Ciao e grazie per la risposta

mifra77

Mer, 07/03/2018 - 17:00

Due perdenti non fanno un vincitore ed il vincitore lo proclamano i numeri e non le chiacchiere! Se è vero che trentotto è maggiore di trentadue,trentotto vince. Questo lo sanno bambini e democratici e scommetto che non ci arriveranno i due perdenti.

pardinant

Mer, 07/03/2018 - 17:46

Il PD e soci, dopo la scornata del referendum, che non si meritavano, si è vendicata sugli elettori ovvero sul Popolo incrementando un "turismo di basso livello" per racimolare denaro e con una Legge, o meglio sarebbe dire pastrocchio, elettorale che apre a qualsiasi soluzione e permette di affermare che anche chi perde ha vinto.

cespugliando

Mer, 07/03/2018 - 17:47

La sinistra c'è, è il partito che sta perdendo pezzi. Molti di sinistra, per fare dispetto a Renzi hanno votato M5S, alcuni Lega, altri più a sinistra Leu. Il centro destra ha vinto, è la prima coalizione, ma non ha i numeri per fare un governo, deve solo sperare sui fuoriusciti se ci saranno. Neppure il M5S, primo partito ha i numeri e non avrà l'appoggio dal Pd, a meno che, nel nuovo parlamento, non ci saranno i soliti "responsabili" a fargli da stampella. Cosa succederà non lo sa nessuno ed è difficile fare pronostici.L'unica cosa certa che tutti hanno capito è che bisogna cambiare legge elettorale, ma se non l'hanno fatto prima, non vedo come faranno a farla dopo. Nessuno dei tre schieramenti vuole perdere ed i partitini non vogliono scomparire: questo è il motivo per cui non si è fatta una vera legge di tipo maggioritario!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 08/03/2018 - 00:27

Ricordo ai viscidi sinisrti che il cdx è arrivat oprimo alle elezioni con il 37,5 % e i komunisti del PD terzi di gran lunga staccati con meno del 20 %, praticamente la metà. Se non è game over poco ci manca. Per il fine partita attendiamo qualche mese di governo inciucio con i 5S. Game over per il tilt del flipper, avete spinto troppo.

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Gio, 08/03/2018 - 00:53

Mr. Sallusti , please , controlli sugli ufo : ci sono rumors . Yeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

rrobytopyy

Gio, 08/03/2018 - 07:47

la Dx e 5Stelle in futuro non potranno altro che diminuire. Perchè ? perchè chi governa perde sempre consenso e adesso ancora di più ( visto le cose impossibili che hanno promesso) ma soprattutto perchè tra i loro sostenitori c' è un' altissima percentuale di sinistra che prima o poi ritornerà all' ovile.

giovanni951

Gio, 08/03/2018 - 09:28

spero che il malato grave schiatti per bene. Quanto a Berlusconi stavolta é capitato di arrivare secondo....se ne faccia una ragione, l’etá é quella che é, nin ha piú attrattiva. Insomma ormai é bollito.

tuttoilmondo

Gio, 08/03/2018 - 11:52

EINAUDI, DE GASPERI, MATTEI, ALDO MORO, CRAXI, BERLUSCONI sono stati grandi statisti. Alcuni sono stati fatti fuori con la violenza. Altri li ha cancellati il tempo, l'età. Fra quest'ultimi c'è, purtroppo Silvio Berlusconi. Vederlo parlare in tv mi intristisce il cuore. E sarà sempre peggio. Silvio deve uscire di scena in modo regale. Non deve insistere a rimanere in sella. Non è più un cavaliere, ma un vecchio pensionato che ha dato moltissimo e che non ne ha più. . Vorrei leggere un artico su questo giornale titolato così: GRAZIE SILVIO BERLUSCONI PER TUTTO QUELLO CHE HAI FATTO PER L'ITALIA.

Pinozzo

Gio, 08/03/2018 - 13:54

Ahahah sinistra game over lo dice solo sallusti e non ci crede nemmeno lui, la realta' e' che il suo padrone ha perso un terzo dei voti e non e' piu' il leader del cdx, e che il pd pur con la batosta che ha preso e' l'unico partito che puo' permettere al m5s di governare e quindi adesso puo' farsi corteggiare e porre le proprie condizioni. Dura la vita eh Ale?

Ritratto di ersola

ersola

Gio, 08/03/2018 - 13:59

leonida ricordati che che abbiamo sputato sopratutto a voi che siete complici della sinistra e traditori della patria a favore delle multinazionali.

tuttoilmondo

Gio, 08/03/2018 - 14:28

Il GAME OVER del Direttore ha un significato preciso: FINE DEL COMUNISMO. La sinistra non c'entra. Il PCI è stato l'ultimo partito europeo a cancellare la falce e martello dalla bandiera. L'Italia è l'ultima nazione a aborrire il comunismo. E' un'equazione facile facile. Più comunismo, più povertà, disperazione, frustrazione, miseria. I Paesi che prima erano comunisti e per questo dietro l'Italia ora sono avanti all'Italia che invece il comunismo fatica a mandarlo nelle fogne. Qualcosa si è rotto, speriamo, per sempre. Che venga una sinistra italiana più che mondialista, che faccia gli interessi degli italiani prima di tutto.

Pulcepazza

Gio, 08/03/2018 - 15:03

Per il sig tuttoilmondo. Egr signore bere tanto così presto non fa bene e spinge a dire sciocchezze. Berlusconi grande statista? Uscita regale ? ( l'unica che mi viene in mente quando fu buttato fuori con ignominia dal senato ma, orrore, la magistratura rossa invece di buttarlo in galera come si dovrebbe fare con gli evasori lo ha condannato a mezza giornata accanto a suoi coetanei, puniti così più pesantemente del delinquente) Tralascio i suoi contatti con la mafia ( si legga le sentenze del suo grande amico dell'utri). Un modesto consiglio : si disintossichi al più presto. Cordiali saluti

tuttoilmondo

Gio, 08/03/2018 - 17:03

Pulcepazza Gio, 08/03/2018 - 15:03 --- pazza, appunto! Ho letto spesso di "leggi ad personam", mai di "sentenze ad personam". Con gli slogan ci sapete fare. Ma solo con quelle e non funzionano più.

Pulcepazza

Gio, 08/03/2018 - 20:31

Non sono sentenze ad personam ma sicuramente occhio di riguardo ( lei saprà che esiste una gamma di restrizioni che il giudice decide autonomamente ) comunque non ho avuto risposte alle mie obiezioni meglio così vuol dire che le è passata la sbornia ed è rinsavito. Cordiali saluti