Siriano evaso dal carcere di Zurigo catturato in Italia

I carabinieri hanno arrestato un siriano 27enne, evaso dal carcere di Limmattal, vicino a Zurigo, e di una agente penitenziaria svizzera 32enne, che ne aveva favorito l'evasione la notte tra l'8 e il 9 febbraio scorso

I carabinieri del Ros di Milano nelle prime ore della mattinata hanno arrestato Hassan Kiko, un siriano di 27 anni evaso dal carcere di Zurigo. L'arresto è avvenuto a Romano di Lombardia, in provincia di Bergamo. Manette anche alla persona che lo aveva aiutato nella fuga, Angela Magdici, un'agente penitenziaria svizzera di 32 anni. Il siriano era evaso nella notte tra l'8 e il 9 febbraio scorso. Evaso dal carcere di Limmattal, vicino a Zurigo, il siriano era detenuto per una pluralità di reati a sfondo sessuale e di violenze contro la persona.

Il siriano era arrivato in Svizzera nel 2010, come richiedente asilo. Nei successivi quattro anni era rimasto coinvolto più volte in reati a sfondo sessuale. Nel carcere di Limmattal aveva conosciuto la Magdici, che si era innamorata di lui e l'ha aiutato a evadere. Il personale del penitenziario non era a conoscenza della relazione tra i due. Il marito della donna subito dopo la fufa aveva raccontato ai media svizzeri che la moglie negli ultimi mesi era molto cambiata: "Ha cominciato a leggere il Corano e mostrava un forte interesse per quanto accade in Siria. Credo si sia convertita all'islam". E lo scorso autunno aveva lasciato il marito.

Annunci
Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 25/03/2016 - 11:49

Certo che innamorarsi di uno che è pregiudicato per reati sessuali,per giunta islamico, vuol dire gettare tutto il futuro alle ortiche e,in questo caso,pure la carriera.Va bene che l'amore è cieco ma questa è cogl.....ia.

Ritratto di Shard

Shard

Ven, 25/03/2016 - 12:29

Peccato che li abbiano arrestati, sarei stato curioso di sapere come andava a finire fra i due assatanati,

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Ven, 25/03/2016 - 12:33

Un'altra "risorsa" che sbaglia

rossini

Ven, 25/03/2016 - 12:36

La secondina sembra pure una gran bella donna. E allora c'è da chiedersi quali virtù nascoste hanno questi islamici. Forse quella virtù di cui parla Fabrizio de Andrè a proposito dei nani: "Fra tutte le virtù la più indecente"!

giovauriem

Ven, 25/03/2016 - 12:48

angela magdici , in svizzera sono mosci , vero ? hai fatto evadere questo miserabile , per un paia di trapanate ? ora prenderai altre trapanate , ma da dietro .

sergioilpatriota

Ven, 25/03/2016 - 12:52

Uno che evade da un carcere svizzero avrebbe tanti paesi, oltre che quelli della UE, dovre rifugiarsi. Come mai, guarda caso, ha scelto l'Italia? Nessuno, e sopratutto nessun politico, che si interroghi come mai tutta la feccia sceglie sempre il nostro paese per entrare?

dakia

Ven, 25/03/2016 - 12:56

dakia. Il guaio nei luoghi dove ci sono uomini, siamo noi donne, molte annoiate e perciò scontente di ciò che Dio ha donato loro, questa ne è un esempio da aggiungere a tanti, chissà al fresco anche lei le si schiariranno le idee, perché innamorarsi di uno stupratore è proprio una schifezza.

Ritratto di drazen

drazen

Ven, 25/03/2016 - 13:04

No, credono che i mussulmani ce l'abbiano più lungo!

Ritratto di DVX70

DVX70

Ven, 25/03/2016 - 13:13

@mbfermo: e credi proprio che cinvertirsi all'islam, innamorarsi di una risorsa boldriniana e favorirne la fuga sia rovinarsi la carriera ? Certo che se il detenuto in questione fosse stato in carcere per 'omofobia' e non 'in fuga dalla guerra' la.questione sarebbe stata del tutto diersa.....

1942

Ven, 25/03/2016 - 13:16

gli è andata di lusso che li anno beccati i polizzotti. Se li beccava STAFFELLI era molto peggio.

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Ven, 25/03/2016 - 13:26

Gli svizzeri, gente civile...

ziobeppe1951

Ven, 25/03/2016 - 16:39

Diffidate sempre da chi vi dice che il profugo è persona buona e onesta e scappa dalla guerra per una vita migliore....o forse si

Giorgio Rubiu

Ven, 25/03/2016 - 17:13

Messaggio per il marito: No, no, buon uomo, non si è convertita all'islam ma alle doti dell'islamico la cui fama derivava dalle condanne per reati sessuali. Fosse stato condannato per furto di biciclette, non lo avrebbe fatto fuggire!

Blueray

Ven, 25/03/2016 - 17:21

Glielo possiamo restituire agli Svizzeri o dobbiamo tenerci anche questo?

Ticinese

Ven, 25/03/2016 - 17:24

Magdici, non e` di certo un cognome Svizzero Tedesco. Probabilmente lei e` italiana, ecco perché` il Siriano si era rifugiato in Italia.

Una-mattina-mi-...

Ven, 25/03/2016 - 17:36

Bene, l'italia è il primo posto dove cercare.

Ritratto di Antero

Antero

Ven, 25/03/2016 - 17:50

l' amore è proprio cieco ...

Ritratto di Giandorico

Giandorico

Ven, 25/03/2016 - 18:02

Una svizzera "Magdici"? Avevo conosciuto svizzeri Schmid, svizzeri Furgler, svizzeri, che so ... Ducret o Romain; persino svizzeri Sommaruga o Motta. Ma svizzeri "Magdici" ... Uno cerca tanto spiegazioni: ha avuto un colpo di testa, è stata un'attrazione fatale per il diverso; ha ragionato con la topa e non con la testa ... quando invece ... il busillis sta tutto nei cognomi. Nella Zurigo, per esempio, del 1949, quante secondine "Magdici" potevi trovare a lavorare nel carcere di Zurigo? E, per vero, c'avresti trovato anche pochissimi siriani Hassan Kiko.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 25/03/2016 - 23:07

speriamo che a giudicarli non sia una donna, altrimenti prima lo libera e poi fugge con lui.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Ven, 25/03/2016 - 23:18

Il marito di questa “signora” forse ancora non si rende conto della grazia che ha ricevuto

uberalles

Sab, 26/03/2016 - 00:00

Dunque: pregiudicato per reati sessuali...La pubblicità è l'anima del commercio, l'ho sempre sostenuto e, poi, la gnocca non ha colore!!!

joecivitanova

Sab, 26/03/2016 - 00:59

Lasciate perdere misure o stalloni. Probabilmente la 'signora' in questione si è 'innamorata' dell' 'uomo' detenuto anche per reati sessuali perché è una donna che ha problemi di frigidità, o comunque insoddisfatta sessualmente, o che non ha mai provato soddisfazione sessuale con amore o in modi che potremo qui definire 'dolci o naturali', anche se virili. Questo 'stallone', probabilmente, essendo stato arrestato anche per i reati suddetti, è anche un potenziale violentatore, e la 'signora', con lui, avrà provato, o avrà creduto di provare 'nuove sensazioni', ed ha perso la testa. In ogni caso ha sbagliato (se è così), doveva trovare altre strade, ce ne sono, di sicuro..!! G.

Ritratto di luigin54

luigin54

Sab, 26/03/2016 - 03:25

A MORTE TUTTI E DUE POLIZIOTTA IN PRIMIS.