Siviglia, aggrediti tifosi juventini: ferito un bianconero belga

Scoppia una rissa in un pub del centro in attesa della sfida di Champions: spuntano i coltelli, feriti diversi juventini

Alcuni tifosi juventini sono stati aggrediti nella notte a Siviglia, dove stasera si giocherà la quinta giornata di Champions League.

I violenti scontri tra italiani e ultrà spagnoli sono scoppiati nel pub "Taberna el Papelòn", locale nel pieno centro della città andalusa, come riporta il quotidiano spagnolo ElDesmarque. Tra i due gruppi sarebbe nata una rissa in cui qualcuno ha tirato fuori dei coltelli (guarda il video). Numerosi i feriti, con un belga ora ricoverato in gravi condizioni.

Stando alle ricostruzioni dei media spagnoli, i sostenitori della Juventus sono stati aggrediti da una quarantina di ultras spagnoli al grido di "Hooligans Sevilla" mentre erano a cena. È quindi scoppiata una violenta rissa che ha fatto diversi feriti. Un tifoso della Juventus è stato trasferito d'urgenza in ospedale con una ferita da arma da taglio, mentre altri sono stati curati sul posto. Il locale ha riportato ingenti danni: nei disordini sono stati infatti distrutti sedie, tavoli e ombrelloni. La polizia è rimasta diverse ore sul luogo degli scontri per ascoltare i testimoni e ricostruire quanto accaduto.

Il tifoso della Juventus, ferito in modo grave, è stato operato presso l'Hospital Virgen del Rocío dove è stato subito ricoverato. Secondo quanto riferisce il Diario de Sevilla, si trattarebbe di un ragazzo di 25 anni proveniente dal Belgio. Il tifoso bianconero avrebbe riportato due ferite da arma da taglio o forse un pezzo di vetro sotto il torace e alla gamba. Secondo quanto riferito da fonti ospedaliere, le sue condizioni sarebbero stabili con una evoluzione favorevole.

Champions. A Siviglia sono attesi nella giornata circa 1.700 tifosi della Juventus. La partita di Champions di stasera è considerata ad alto rischio dalle autorità locali.

Commenti

Stefano960

Mar, 22/11/2016 - 09:58

A fronte di un episodio cosi grave bisognerebbe non far disputare la partita di coppa prevista e dare i tre punti a tavolino alla squadra ospite.....

onurb

Mar, 22/11/2016 - 10:06

Ho smesso di guardare le partite di calcio nel 1968.

venco

Mar, 22/11/2016 - 10:09

Stiano attenti i tifosi juventini che dopo averle prese dagli spagnoli le prendono pure dalla polizia del posto,

Ritratto di italiota

italiota

Mar, 22/11/2016 - 10:20

gli spagnoli di Siviglia saranno anche dei trogloditi (non tutti ovviamente), ma anche i tifosi juventini, che vanno li a Siviglia "a cercarsele" e a far casino, non è che brillino eccessivamente come intelligenza

gcf48

Mar, 22/11/2016 - 10:56

da milanista ho fatto tante trasferte in spagna sempre ricevuti con cordialità dagli spagnoli .......

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 22/11/2016 - 11:07

Ma che bravi gli spagnoli,educati, morigerati,libertari..degni discendenti dei mori muslims che l'occuparono per secoli..poveri gobbi!!

gcf48

Mar, 22/11/2016 - 12:10

da milanista ho fatto molte trasferte in spagna senza alcun problema ....

Ritratto di Giano

Giano

Mar, 22/11/2016 - 12:19

"Scontri tra ultras" nel titolo in prima pagina è un nuovo scioglilingua per tifosi di calcio? Forse qualcuno era assente quando a scuola hanno spiegato che bisogna evitare la cacofonia.

gcf48

Mar, 22/11/2016 - 12:37

terzo invio: da milanista ho seguito molte trasferte in spagna senza mai avere dei problemi ......

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 22/11/2016 - 13:21

-------niente paura --è solo uno scambio di vedute tra destricoli----hasta

Ritratto di pedralb

pedralb

Mar, 22/11/2016 - 14:38

@elkid....il tuo commento è talmente penoso che non merita replica.

Ritratto di isladecoco

Anonimo (non verificato)