Slavina nel Bellunese: un morto e due feriti

L'incidente è avvenuto in Val di Fonda, nei pressi di Auronzo

Tre persone, questa mattina, sono rimaste sepolte sotto una slavina caduta in Val di Fonda, nei pressi di Auronzo, nel Bellunese.

I soccorritori, impegnati in una disperata ricerca, sono al lavoro da tempo con l'ausilio degli elicotteri messi a disposizione dal Suem di Pieve di Cadore e dall’Aiut Alpin Dolomites. Sul posto è presente anche il personale del soccorso alpino di Cortina e Dobbiaco: dalla neve è stato estratto un cadavere, mentre altri due sciatori sono vivi, ma in condizioni gravissime. I feriti sono stati trasportati negli ospedali di Trento e Treviso.