Smartphone, arriva l'Eurotariffa dal 1 maggio

Novità in arrivo per chi usa il cellulare. Dal prossimo 30 aprile ci cambierà l’Eurotariffa. Per molti utenti questa è una parola sconosciuta, ma in realtà riguarda tutti e da vicino

Novità in arrivo per chi usa il cellulare. Dal prossimo 30 aprile ci cambierà l’Eurotariffa. Per molti utenti questa è una parola sconosciuta, ma in realtà riguarda tutti e da vicino. L’Eurotariffa è un piano di tariffazione internazionale che tutti gli operatori devono rispettare e che sancisce i costi massimi del roaming all’interno dei paesi europei. Quando viaggiamo all’estero le nostre SIM si appoggiano agli operatori del paese in cui ci troviamo, i quali applicano dei costi ai nostri gestori, che si riflettono quindi sulle nostre spese. Di fatto, come ricorda Quifinanza.it, questa tariffa delimita in modo chiaro i sovrapprezzi che ogni gestore può applicare quando ci troviamo all'estero. A partire dal 1 maggio 2016 cambieranno in questo modo le tariffe:

Chiamate in uscita (al minuto): tariffa nazionale + fino a 0,05€
Chiamate in entrata (al minuto): tariffa nazionale + fino a 0,01€
Messaggi in uscita (per SMS): tariffa nazionale + fino a 0,02€
Collegamento internet (per MB): tariffa nazionale + fino a 0,05€

Applicando l’IVA al 22% abbiamo i sovrapprezzi di 6,10 centesimi di euro per ogni minuto di chiamata in uscita e MB, 1,22 centesimi di euro per ogni minuto di chiamata in entrata e 2,44 centesimi di euro per ogni SMS in uscita.