"So che sei in Paradiso, sei al sicuro?" La lettera del bambino che ha commosso il web

La lettera trovata al parco ha commosso il web: si cerca di rintracciare adesso il piccolo

Stuart McColl è un uomo scozzese che, come riporta la pagina Facebook Love What Matters, ha trovato nel parco in cui stava passeggiando con il suo cane una lettera scritta da un bambino.

Il messaggio era attaccato a un palloncino incastrato su di un albero, pronto però per volare in cielo. L'uomo ha coì letto la commovente letterina in cui il bambino parla con il padre scomparso.

"Ciao papà ti scrivo solo per dirti che mi manchi e per darti mie notizie! So che sei in paradiso, ma sei al sicuro?", ha scritto il piccolo nella lettera. Dopo la morte del padre e la malattia della mamma si legge che il bambino è stato affidato a una famiglia.

La lettera prosegue con una lista di regali di Natale che il piccolo vorrebbe trovare sotto l'albero: stivali con le borchie, il nuovo pallone della Premier League e il kit del Real Madrid. Stuart McColl ha così allertato le agenzie che si occupano di adozioni e ha condiviso sui social network la lettera trovata per cercare di rintracciare il bambino e portagli i regali, per trascorrere un po' di tempo con lui e cercare di alleggerirlo dal vuoto lasciato dal genitore.

Commenti

Martinico

Ven, 16/12/2016 - 22:37

Dio ti benedica caro bimbo mio.

ceppo

Sab, 17/12/2016 - 11:18

fate capire al bimbo che i vari dio non esistono e che non si accanisca contro la sua stessa mente a crederci ostinatamente fino alla follia, vedi musulmani e per certi versi cristiani! dateci un taglio a questi presunti dio! senza uno straccio di prova e i tanti scritti, che ci fanno pensare a un dio, stilati da menti malate in punto di morte! codesti ignoranti furbacchioni hanno pensato bene di inventare un qualcuno che abbia creato l'universo...ahahahaha poveri fessi