È allergica al Wi-Fi: ottiene 800 euro al mese di invalidità

Una donna francese, allergica alle onde elettromagnetiche, è stata riconosciuta invalida all'85% dalla Corte di Tolosa che le ha assegnato una pensione mensile

C’è chi senza Wi-Fi non riesce a vivere, chi invece per colpa del wireless mette a repentaglio la propria vita.

Stiamo parlando di quelle persone che soffrono di elettrosensibilità e più precisamente di Marine Richard, una donna francese iper-vulnerabile alle onde elettromagnetiche. Come riporta il Telegraph, Marine, dopo una lunga ed estenuante maratona nelle aule di tribunale, è stata riconosciuta invalida all’85% dalla Corte di Tolosa, che le ha corrisposto un indennizzo mensile di circa 800 euro.

A causa della salute deficitaria, la signora ha vissuto per anni in montagna, all’interno di un fienile privo di impianto elettrico. E quando aveva sete si recava addirittura alla sorgente di un fiume per evitare qualsiasi contatto con sistemi magnetici che potessero provocarle emicrania e formicolii alla testa. "E' una sentenza storica per migliaia di persone che vedono finalmente riconosciuti i loro problemi", ha dichiarato il legale della Richard. In Francia, infatti, l’elettrosensibilità non era ancora stata annoverata tra le patologie ufficiali. Dopo il caso di Marine, per molti il Wi-Fi sarà meno indispensabile. Forse.

Commenti
Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Gio, 10/09/2015 - 15:07

Io invece soffro di allergia roteante (nel senso che mi girano le palle) quando sento queste sentenze "storiche" che hanno tutta l'aria di truffe di alcuni cittadini lazzaroni nei confronti della maggioranza di quelli che tutti i giorni lavorano e faticano per guadagnarsi da vivere. Visto la mia forma di allergia chiederò anch'io un bella pensioncina mensile sulle spalle degli altri!

unz

Gio, 10/09/2015 - 17:04

io gliela concederei senz'altro.

Ritratto di giangol

giangol

Ven, 11/09/2015 - 08:06

io sono allergico al lavoro, tutte le mattine mi girano le palle a svegliarmi alle 6. chiedo indennizzo mensile di 1000 euro

paolonardi

Ven, 11/09/2015 - 14:49

Questa signora e il giudice che ha emesso la sentenza pigliano in giro tutta l'umanita'. Scientificamente non esiste l'elettrosensibilita' se non negli schizofrenici e nei loro colleghi ecologisti.