"Sono il boss del quartiere, versatemi una birra". Arrestato un marocchino

Un 41enne di origini marocchine, con precedenti e irregolare sul territorio, è stato arrestato dai carabinieri in via Panigarola, a Milano, per rapina aggravata, resistenza e violenza a pubblico ufficiale

Un 41enne di origini marocchine, con precedenti e irregolare sul territorio, è stato arrestato dai carabinieri in via Panigarola, a Milano, per rapina aggravata, resistenza e violenza a pubblico ufficiale. L'uomo, piuttosto conosciuto in zona per le sue richieste di elemosina e qualche episodio di spaccio, è entrato in un bar chiaramente ubriaco e ha preteso che gli fosse servito da bere vantandosi di essere il "boss del quartiere". Il gestore, constatando la sua palese ubriachezza, gli ha negato la birra e ha cercato di allontanarlo, scatenando la sua violenta reazione.

Il malfattore ha spaccato un bicchiere sul bancone e, ferito a una mano, ha minacciato i presenti riuscendo alla fine a farsi consegnare alcune di bottiglie di birra. Nel frangente, un passante si è accorto del parapiglia e ha chiamato il 113. I carabinieri sono arrivati al bar proprio quando il 41enne stava per uscire dal locale. Alla vista degli uomini in divisa l'uomo, che sanguinava abbondantemente, si è avventato contro i militari dell'Arma brandendo ancora i cocci di vetro nelle mani. Prima di essere portato al carcere San Vittore è stato accompagnato al pronto soccorso dell'ospedale San Giuseppe, dove gli è stata medicata una profonda ferita alla mano destra con una prognosi di 20 giorni. Benché contusi, nessuno dei carabinieri ha riportato lesioni.

Commenti

Aegnor

Gio, 10/03/2016 - 18:24

Mi raccomando,una bella multa(che mai pagherà) e subito libero

maricap

Gio, 10/03/2016 - 19:18

" Benché contusi, nessuno dei carabinieri ha riportato lesioni." Ahahahah contusi. Con un governo serio, a rimanere contuso sarebbe stato solo il marocchino, ma i comunisti de merd non vogliono che le forze dell'ordine, intervengano in maniera tale, da non rischiare di farsi ammazzare. Infatti, se i carabinieri fossero intervenuti bastonando fin da subito l'energumeno, sarebbero finiti nelle grinfie di Magistratura Democratica, covo di sinistroidi sessantottini. Però, anche chi potrebbe ribellarsi, avendo la forza necessaria per farlo, tiene famiglia. Ahahahahah

routier

Gio, 10/03/2016 - 21:14

Strano che non sia intervenuta la velina del "minculpop" governativo a bloccare la notizia. Sarà una delle tante sviste ministeriali.

Ritratto di centocinque

centocinque

Ven, 11/03/2016 - 09:21

Certamente un solerte giudice ne avrà già disposto la scarcerazione.