"Sono musulmano": ragazza stuprata a Roma

Ha atteso la giovane studentessa in casa, quartiere Pigneto, alle 6 di mattina, mentre lei si preparava ad uscire per andare a prendere l'aereo

Ha atteso la giovane studentessa in casa, quartiere Pigneto, alle 6 di mattina, mentre lei si preparava ad uscire per andare a prendere l'aereo. "Sono un marocchino, sono un mussulmano", le avrebbe detto mentre la violentava in base a quanto raccontato dalla ragazza nella denuncia alcommissariatodipoliziaepoiintribunale, davanti ai giudici. Conqueste accuse lo scorso 24novembre è stato condannato a sette anni in primo grado un cittadino tunisino. Si chiama Yazid Ayari, oggi è in carcere, all'epoca del presunto stupro aveva 18 anni. La giovane che lo ha denunciato, come racconta ilTempo, si era presentata alla polizia la stessa mattina della presunta violenza, il 16 maggio 2014.

Svegliatasi all'alba per partire mentre gli altri dormivano, "aveva incontrato nell'appartamento un giovanesconosciuto con un coltello da cucina in mano", è scritto nel verbale. "Subito l'uomo le aveva intimato di non urlare e chiesto dapprima dove fosse il computer, poi di consegnargli i soldi e il cellulare. Eseguiti gli ordini impartiti l'aveva poi condotta nella sua camera e con il coltello le aveva ancora intimato di spogliarsi. Durante l'atto sessuale", recita ancora la denuncia, "l'uomoleaveva parlato dicendole - tra l'altro - di essere marocchino e mussulmano".

Annunci

Commenti
Ritratto di faustopaolo

Anonimo (non verificato)

Massimo Bocci

Sab, 09/01/2016 - 13:10

Meno male che prima si è presentato,..... Per Allah, mi sembra che comincino ad abituarsi al ruolo ..Padronale,la prossima volta occhio a chi incontrate per strada e sopratutto a come rispondete, se interrogati dai padroni,perché lo speudo scherzo??? Dello sgozzamento potrebbe come per gli stupri, diventare una logica realtà PADRONALE!!! E per Allah, in Allah, saremo pochi a rimanere di qua.... Liberi.

Ritratto di pediculus

pediculus

Sab, 09/01/2016 - 13:26

Per averlo messo "dentro", forse, i giudici nostrani avranno appurato che la fanciulla non ha goduto? E poi, il bravo ragazzo le aveva dichiarato il suo lascia passare: " sono marocchino e musulmano "! Perché metterlo in carcere ?

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 09/01/2016 - 13:27

La solita BUFALA del Giornale scriveranno Trombalti,Sniper,Berlinguer,Dreamer,e compagnia cantante!!!lol lol SCOMMETTIAMO???? Buenos dias dal Nicaragua.

ilbelga

Sab, 09/01/2016 - 13:37

solo sette anni, ma io lo metterei a morte.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 09/01/2016 - 13:41

Infatti non era ne marocchino e tantomeno musulmano!

ANTONIO1956

Sab, 09/01/2016 - 14:17

Queste sono le risorse di Napolitano e della Boldrini, e poi Renzi voleva depenalizzare l'immigrazione clandestina ?? Qui bisogna tirare su i muri come ha fatto Israele, la Spagna, gli USA, e tanti altri paesi ...

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 09/01/2016 - 14:35

#Omar El Mukhtar Illùminaci, allora. Che era? Yazida?

Tuthankamon

Sab, 09/01/2016 - 15:05

Un appunto a Il Giornale: nell'articolo dite "presunto stupro" e che questo delinquente è in carcere, condannato. Quindi NON è presunto! Ci mancherebbe che cominciamo anche su questo Giornale ad applicare della correttezza politica boldriniana. Secondo me 7 anni per un caso pianificato e volontario sono pochi. Potrebbe anche non farli tutti considerato il nostro sistema di memoria corta. E parlando di memoria corta, dovrebbe poi essere espulso dalla UE con intimazione di mai più rientrarci. Ovviamente immagino che foto, impronte e DNA siano già nei database! Con il nostro sistema di ispirazione boldriniana potremmo ritrovarcelo (complice la memoria corta di cui sopra) con la cittadinanza, figurarsi!

titina

Sab, 09/01/2016 - 15:47

Sono musulmano. Lo faceva in nome di allah?

elpaso21

Sab, 09/01/2016 - 15:50

"Svegliatasi all'alba per partire mentre gli altri dormivano", e gli "altri" chi erano? Non si sono accorti di nulla??

Ritratto di Gios'',,40.

Gios'',,40.

Sab, 09/01/2016 - 16:52

Per la boldrini e piú grave, che uno la chiama, "" presidente"" e non "" la predidente"" che un emmgrato violenta una donna. Un immgrato che violenta una donna non offende la donna, visto che la boldrini sta sempre zitta come un pesce. Ma se qualcuno chiama una donna " ministro" e non "ministra" raglia come un asino,"" scusate "asina".

steorru

Sab, 09/01/2016 - 17:06

Si dovrebbe utilizzare anche in Italia ciò che è in uso nella civilissima e celebrata Svezia per chi si macchia di reati di stupro ossia la castrazione chimica e a chi persiste si potrebbe attuare quella definitiva

Ritratto di sitten

sitten

Sab, 09/01/2016 - 17:23

Dobbiamo iniziare a linciare questa cianfrusaglia sub umana.

Aegnor

Sab, 09/01/2016 - 17:33

Lavateli col fuoco

Agus

Sab, 09/01/2016 - 17:59

Ma perché cacchio dite "presunto" se l`hanno gia` condannato. Comunque 7 anni, che poi non saranno mai 7 sono troppo pochi, se avessi la sfortuna che a subire violenza fosse un mio familiare, sarebbe la volta che mi rovinerei per sempre ma quello non potrebbe piu` violentare nessuno

perSilvio46

Sab, 09/01/2016 - 18:17

Sono musulmano, questa la spiegazione, la giustificazione. Ed il bello è che, secondo la sua religione, è atto consentito, con alcune regole, ma consentito: ad esempio se ha violentato la figlia non può violentare anche la madre, e mi pare che questo abbia fatto, dunque si è comportato in modo islamicamente corretto. Gli imbecilli siamo noi, o meglio è chi vota a sinistra o per i grillini.

vince50

Sab, 09/01/2016 - 18:28

Vorrei dire la mia ma sarebbe troppo scontata e censurabile,l'importante che non l'abbia derubata della tessera del partito.

Iacobellig

Sab, 09/01/2016 - 18:31

SPERIAMO CHE A PENA ESPIATA IL MUSSULMANO DIA UN ASSAGGIO ANCHE ALLA BOLDRINI, CHISSÀ SE ALLA FINE CAMBIERÀ IDEA O PREFERISCA IL BIS!

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 09/01/2016 - 18:46

OMAR il poliglotta ha sempre le notizie di PRIMA MANO!!!Non era Mussulmano e nemmeno Marocchino GRIDAAA!! A si forse era ERITREO o SIRIANO!! CAPIRAI LA DIFFERENZA!!!! Io invece PRIMA MENOOO!!!lol lol Pax vobiscum.

Raoul Pontalti

Sab, 09/01/2016 - 19:42

Hernando45 posa la fiasca di limoncello e leggi bene: uno svizzero non è un austriaco, anche se entrambi parlano tedesco. Lo stupratore condannato, e giustamente, era tunisino come si trova scritto nell'articolo. Falso marocchino e dunque falso musulmano...

Raoul Pontalti

Sab, 09/01/2016 - 23:02

(ci riprovo...) Hernando45 posa la fiasca di limoncello e leggi bene: uno svizzero non è un austriaco, anche se entrambi parlano tedesco. Lo stupratore condannato, e giustamente, era tunisino come si trova scritto nell'articolo. Falso marocchino e dunque falso musulmano...

piertrim

Dom, 10/01/2016 - 10:17

@ Pontalti e Omar: Che bel distinguo da Nobel. Pensate che grande differenza genetica e culturale c'è tra un tunisino e un marocchino?