Sovraffollamento carceri La Corte di Strasburgo condanna l'Italia

Italia condannata per trattamento inumano e degradante di sette carcerati e impone un risarcimento di 100mila euro per danni morali

La severa condanna arriva da Strasburgo. La Corte europea dei diritti dell'uomo ha criticato duramente il nostro paese, reo di violare i diritti dei detenuti tenendoli in celle dove hanno a disposizione meno di 3 metri quadrati.

La Corte di Strasburgo ha condannato l’Italia per trattamento inumano e degradante di sette carcerati detenuti nel carcere di Busto Arsizio e in quello di Piacenza e ha imposto un risarcimento di 100 mila euro per danni morali. Nella sentenza la Corte invita l’Italia a porre immediatamente rimedio al sovraffollamento carcerario.

"Sono profondamente avvilita ma purtroppo l’odierna condanna della Corte europea dei diritti dell’uomo non mi stupisce, c’era da aspettarselo", ha dichiarato il ministro della Giustizia, Paola Severino, che poi ha avvertito: "Non è consentito a nessuno fare campagna elettorale sulla pelle dei detenuti".

"La sentenza della Corte europea rappresenta un nuovo grave richiamo alla insostenibilità della condizione in cui vive gran parte dei detenuti nelle carceri italiane. Si tratta di una mortificante conferma della perdurante incapacità del nostro Stato a garantire i diritti elementari dei reclusi in attesa di giudizio e in esecuzione di pena, e nello stesso tempo di una sollecitazione pressante da parte della Corte a imboccare una strada efficace per il superamento di tale ingiustificabile stato di cose", ha affermato in una durissima nota il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Commenti

m.m.f

Mar, 08/01/2013 - 11:32

.............finalmente qualcosa inizia a muoversi nei riguardi di questo marcio paese e auguriamoci presto nei comfronti di coloro che lo hanno guidato negli ultimi 40 anni auspicando in pene e sanzioni severissime. se la gente qui la smettesse di lamentarsi ma facesse qualcosa di concreto le cose cambierebbero radicalmente .

Ritratto di il bona

il bona

Mar, 08/01/2013 - 11:37

Vogliamo mettere una cauzione da pagare, almeno, per coloro in attesa di giudizio?

Raoul Pontalti

Mar, 08/01/2013 - 11:43

Cosa hanno fatto i governi in questi anni, compresi quelli a guida berlusconiana? Hanno costruito carceri? No, ma hanno deciso di comperare inutili navi da guerra, carri armati e ora anche gli inutilissimi aerei F-35. Ma al sovraffollamento hanno sempre pronto il rimedio: indulti e amnistie.

grath2005

Mar, 08/01/2013 - 11:50

Per quelli in attesa di giudizio la multa la facciamo pagare ai magistrati e per gli extracomunitari li mandiamo a scontare la pena a casa loro. Se anche così ne restano troppi meglio pagare la multa che avere i delinquenti a spasso, visto tra l'altro che ne arrestano un numero risibile rispetto ai delitti subiti dai cittadini.

Ritratto di PaoloDeG

PaoloDeG

Mar, 08/01/2013 - 11:51

Per diminuire il sovraffollamento dei carceri, bisogna estradare gli immigrati, che sono venuti per commettere crimini! Le mafie, il terrorismo e le sue reti di crimine organizzato degli immigrati aumentano con l'aumentare dell'immigrazione! Bisogna anche stoppare al 100% l'immigrazione, poiché ci sono tre milioni di disoccupati e le spese sociali aumentano causando l'aumento del debito pubblico e dei deficit pubblici! Bisogna essere realisti ed agire di consequenza! Se continua in questo modo, ci sarà il fallimento totale del paese! La Corte di Strasburgo condanna l'Italia senza conoscere la realtà e nemmeno si interessa a conoscere la realtà!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 08/01/2013 - 11:54

Mandiamo al loro paese 20.000 carcerati "ex-migranti"!!!

handy13

Mar, 08/01/2013 - 11:58

....semplice risolvere questo problema,...se vogliono 20€ x costruire nuove carceri sono pronto...tanto si vede a "striscia la notizia" come si sperperano soldi in costruzioni mai finite mai utilizzate,..e sono milioni e milioni buttati via x niente..!!!!!!!!!!!!!

epesce098

Mar, 08/01/2013 - 11:58

E il rimedio tutto italiano quale sarà? fuori dalle carceri tutti quelli in eccedenza. E' per questo che già da un po' di tempo si parla di indulto e di sciopero della fame di pannella, sono le premesse per liberare delinquenti e stupratori.

rokko

Mar, 08/01/2013 - 12:06

Raoul Pontalti, ha ragione. Per costruire un nuovo carcere ci vorrebbero in media circa quattro anni facendo tutto con calma, mentre sono svariati decenni che si parla di carceri sovraffollate.

Max Devilman

Mar, 08/01/2013 - 12:06

Scusate ma c'è qualcosa che non mi torna. FATTO: la maggioranza dei detenuti è extracomunitaria entrata clandestinamente in italia. FATTO: l'europa ha condannato i respingimenti italiani e tutti gli interventi del precedente governo atti a rimpatriare clandestini di ogni etnia che cercano di entrare ILLEGALMENTE nel nostro paese. CONSEGUENZA LOGICA: l'europa ci prende per deficienti, ma visto il governo attuale fatto da burocrati incompetenti, ci riesce anche. DOMANDA, LECITA OLTRETUTTO: COSA ASPETTIAMO AD USCIRE DALL'EUROPA? QUANTO CI COSTA L'EUROPA ALL'ANNO???? QUANTO CI RIENTRA????

kami

Mar, 08/01/2013 - 12:07

L'Europa ci dia i soldi per costruire nuove carceri e per mantenervi tutti i delinquenti presenti in Italia.. che sono gli stessi che la sinistra auspica arrivino in massa, come se quelli presenti non fossero sufficienti.

grath2005

Mar, 08/01/2013 - 12:07

Potremo in aggiunta a quanto già detto mandare a Bruxelles tutti i detenuti in più rispetto a quanto definito dalla commissione e scaricarli direttamente alla Commissione Europea Rue de la Loi 130, 1049 Bruxelles e fare trovare a loro la soluzione.

Cobra71

Mar, 08/01/2013 - 12:11

Tutti gli extracomunitari clandestini devono scontare la pena a casa loro! Le carceri si svuoterebbero di colpo!

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Mar, 08/01/2013 - 12:13

Pannella docet..

Ritratto di andrea78andrea

andrea78andrea

Mar, 08/01/2013 - 12:16

E il risarcimento delle vittime dei detenuti? Di quello non si parla mai le vittime sono sempre beffate e vedono i loro aguzzini sempre premiati, mandiamoli a Bruxelles tutti i carcerati e che se li tengano loro. Nessuno obbliga a fare il criminale ogni uno fa delle scelte se uno decide di fare il criminale paghi le conseguenze di ciò. Sistemi per svuotarle cacciare tutti gli extracomunitari che sono più del 70% nei loro paesi e far lavorare i nostri che si paghino la detenzione.

Frid54

Mar, 08/01/2013 - 12:17

Io vorrei solo capire meglio il discorso del "risarcimento di 100 mila euro per danni morali": CHI ha percepito QUANTO? No, perché se ognuno di questi "poveri" detenuti ha percepito i 100mila, esco subito dal lavoro (perché io per mangiare LAVORO e non vado a delinquere = non vado in galera!) e commetto un qualche reato per farmi incarcerare immediatamente (per fare poi richiesta di risarcimento, ovviamente)!!! Quando, solo per fare qualche esempio, avremo trovato una soluzione per i 1.500 BAMBINI che OGNI ANNO vengono ricoverati per MALATTIE TUMORALI, quando avremo evitato che i NOSTRI ANZIANI vadano a cercare NELL'IMMONDIZIA qualcosa da mangiare, quando avremo fatto dell'Italia un Paese CIVILE, allora E SOLO ALLORA, si parlerà dei diritti di chi ... diritti non dovrebbe neanche averli più!!!

cesrosan

Mar, 08/01/2013 - 12:18

Se il 40% dei detenuti è in attesa di Giudizio, di chi la colpa? di Berlusconi? o dei Magistrati e Giudici? se lavorassero qualche ora in più, non dico come in una fabbrica....ma almeno 6(sei) ore al giorno per 5(cinque) giorni alla settimana, però a LAVORARE, non solo stare in ufficio a leggere il giornale e chiacchierare o giocare, SICURAMENTE ci sarebbero meno detenuti in attesa di giudizio.Cesare da Biella

mario.de.franco

Mar, 08/01/2013 - 12:19

PaoloDEG - Concordo perfettamente con lei. Oltre ai delinquenti incalliti dei quali molti paesi si sono liberati rifilandoli a noi, bisogna aggiungere che la crisi viene risolta da alcuni ( per carità solo alcuni ) dandosi al crimine , da altri purtroppo facendola finita. Chi sono gli uni e gli altri è facilmenete riconoscibile . Possiamo pensare di poter mantenere nelle nostre carceri il 35% di non italiani ? Bisognerebbe costruire carceri e assumere Guardie Carcerarie per 100.000 detenuti ! Chi paga ?

emilio canuto

Mar, 08/01/2013 - 12:27

Ma le carceri NON sono sovraffollate. Ci sono in carcere individui che non potrebbero nemmeno essere in Italia. Spedirli ai loro paesi di origine. Oppure spedirli in paesi della comunità europea di loro gradimento. In special modo, Francia e Germania. Poi vediamo cosa dicono i buffoni della corte europea. (corte perchè affollata da cortigiani?)

Stratocaster

Mar, 08/01/2013 - 12:27

1 Il carcere deve essere si volto alla "riabilitazione" della persona, ma in primis dovrebbe essere una punizione SEVERA e non una villeggiatura; 2 Gli extracomunitari, enorme numero in aumento oltretutto, vengano rimandati subito a casa a scontare la loro pena e gli si addebitino i costi ai loro paesi.

emilio canuto

Mar, 08/01/2013 - 12:32

Si potrebbe anche fare un bel Leasing con la Tunisia o la Romania o il Marocco ad esempio, gli si dà 100 euro al giorno per detenuto, gli si spediscono tutti i detenuti extracomunitari ed è risolto. Niente sovraffollamento, riduzione di spesa e felicità del paesi carcerieri che ci guadagnano. Poi vediamo se i cortigiani di Strasburgo alzano la voce con Tunisi, Rabat et similia.

Patrick

Mar, 08/01/2013 - 12:33

l'articolo non dice a chi bisogna pagare questa multa e se e' per detenuto o per carcere. Qualsiasi sia quei soldi dovrebbero essere usati per fare o migliorare le carceri. Per ora non so dove vadano!

emilio canuto

Mar, 08/01/2013 - 12:37

Max Devilman: hai ragionissimo , sarebbe un sogno. Uscire dall'incubo! La moneta unica è una stronzata galattica, contro tutte le regole dell'economia!! Ma quando si hanno dei professori di economia che politicheggiano , da Prodi a Monti, questi disastri capitano!

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 08/01/2013 - 12:38

Ma ditelo chiaro, ha cominciato quel saltimbanco di pannella e adesso la corte europea, tutto per avere la scusa delll'amnistia e scarcerali tutti. Risolto il problema del sovraffollamento. Tutti liberi di delinquere, tanto piu' del 50% sono stranieri. Anzi avrei un'idea migliore, aboliamo tutti i reati, in carcere non ci va nessuno e non abbiamo piu' problemi.

canaletto

Mar, 08/01/2013 - 12:38

Strasburgo si faccia i k...zzi suoi. Se le carceri sono sovraffollate è anche dovuto a tutti gli immigranti che dobbiamo mantenere grazie a Schenghen e che vengono a delinquere da noi, perchè in Svizzera certe cose non succedono: dalla UE riceviamo solo bacchettate, sanzioni, e quanto di peggio si possa fare però quando hanno bisogno dei nostri soldi per i loro comodi, allora basta una telefonatina a monti, magari quando è in Vaticano alla messa e tutto va bene. ITALIA FUORI DALLA UE, DALL'EURO E DA SCHENNGHEN. EVVIVA IL VECCHIO PASSAPORTO ED I VISTI

eovero

Mar, 08/01/2013 - 12:46

ma l'Italia e mai andata a controllare le prigioni europee? non hanno niente altro da fare a Strasburgo? che si faccino carico loro,se non va bene come sono trattati in Italia...

Ritratto di lorel

lorel

Mar, 08/01/2013 - 12:49

Max Devilman..complimenti..e condivido in toto! Ha espresso benissimo il pensiero che accomuna molti italiani (quelli veri però..quelli fieri di esserlo e che vogliono poter essere padroni e liberi in casa loro! non i vari cattocomunisticattolici delle "porte aperte a tutti".."tutti qui..abbiamo cuore ecc.ecc) Siamo dei poveri deficenti..ci prendiamo in casa la FECCIA del mondo...dobbiamo tenercela...SUBIRCELA..mantenerla in carcere (ci sono delinquenti che ci fanno mantenere moglie e figli...poooorelli non hanno sostentamento....la fonte di reddito è in gabbia!!) Signori...o fuori dalle balle stà gentaglia, e allora sì quelli che restano avrebbero 30 non 3 metri cadauno, oppure fuori a lavorare...manut.autostrade/grandi opere ecc. che si guadagnino vitto/alloggio & multe commutate dai pari delinquenti della C.E. CHE SCHIFO....

meloni.bruno@ya...

Mar, 08/01/2013 - 12:50

Questo sistema tutto sinistroso,è per tenere occupazione costi quello che costi,l'avvocati non andranno mai in cassa integrazione,c'è sempre qualche ragazzo che fà una ragazzata magari rubando un paio di scarpe il conto sarà salato sia economico che morale minimo 2 anni dentro.Ecco perchè necessita subito una riforma della giustizia,e sopratutto quella costituzionale.

unosolo

Mar, 08/01/2013 - 12:51

processi lenti , condanne leggere , aumento di crimini e mancanza di guardie giudiziarie , carenza di carceri ma sopra ogni cosa le pene leggere e troppi arresti domiciliari , forse con condanne esemplari si può arginare la criminalità, siamo condannati a pagare anche e Strasburgo , forse i PM sono impegnati a fare politica ,o sono poco pagati, comunque la carenza c'è . I politici sono impegnati a contare i soldi di rimborso elettorale per dividersi il malloppo e applicare tasse senza farsi togliere nulla.

Albaba19

Mar, 08/01/2013 - 12:55

sarà colpa di monti..........

soldellavvenire

Mar, 08/01/2013 - 12:56

nel resto del mondo la galera rende allo stato quasi più più del suo costo. si chiama lavoro coatto.

blues188

Mar, 08/01/2013 - 13:00

Perché non viene mai posto il vero problema che è alla base della radice? Sono i magistrati che lavorano mezz'ora al giorno (se non è domenica e se non hanno qualche dsturbino) che tengono in galera tanta gente. Tempo fa ci si lamentava per quelli in attesa di giudizio. Ora non se ne parla più? I magistrati vanno eletti! Punto!

vivaitaly

Mar, 08/01/2013 - 13:02

La soluzione e' facile, aprire altre galere, rispedire gli stranieri ai loro paesi, riportare la pena di morte per i criminali che hanno ucciso, lavori forzati per gli altri. Questo e' quello che si dovrebbe fare, invece di pensare di metterli fuori cosi come vuole il pazzo di pannella. chi va in galera deve pagare la pena con durezza. Ecco perche' la delinguenza non ha tregua, non c'e' TIMORE DI NIENTE. bisogna essere duri con i criminali, altrimenti diventeremo come il far west. Aprite gli occhi e la mente voi buonisti senza piedi e seza coda.

sara carrara

Mar, 08/01/2013 - 13:05

sono basita! c'e gente onesta che lavora e che, grazie a Monti, non riesce a permettersi una dimora decente...e la Corte di Strasburgo ci condanna a pagare i delinquenti??????? ma nooooo....ma in che mondo viviamo???

vivaitaly

Mar, 08/01/2013 - 13:05

Ha ragione paolodeg. Via tutti gli immigrati, sono sicuro che le carceri diminuerebbero la meta'

GilbertoVR

Mar, 08/01/2013 - 13:22

Mi piace leggere i commenti relativi alla necessità di espellere gli exstracomunitari carcerati. Se gli altri paesi facessro lo stesso con detenuti italiani dovremmo riempire nuovamente le carceri, non vi pare? Inoltre se avessimo attuato pena laternativa non saremmo arrivati, per colpa della Lega, ad una tale situazione.

aladino77

Mar, 08/01/2013 - 13:48

Anche questo è colpa di Monti, o di chi ha governato negli ultimi 20 anni? (destra o sinistra che fossero)

Ritratto di bobirons

bobirons

Mar, 08/01/2013 - 13:49

Signor RAOUL PONTALTI - provi a digitare sul suo browser le seguenti parole "carceri costruite e mai inaugurate". Dicono siano 38 (per la chiarezza - trentotto). Dal che si rende ancor più ridicolo: 1) chi usa il sovraffollamento come scusa per amnistie, indulti ecc; 2) chi avoca scenari apocalittici di conseguenza. Sarebbe sufficiente dotarli di personale, e se non lo si trova perché non destinare, almeno in parte, l'esercito che tanto la sua funzione istituzionale non potrebbe svolgerla in quest'era dove più che i soldati contano i pulsanti. Magari anche chiedere ed ottenere che la magistratura invece di lasciare in galera gente in attesa di giudizio accelerassero i tempi e svolgessero i processi non appena finite le indagini ed l'eventuale rinvio a giudizio. Poi, magari, anche espellere quegli stranieri che commettono reati, magari al paese loro marcirebbero in celle umide e fatiscenti, mentre da noi o vengono "pensionati" con ampi diritti oppure rimessi in libertà per commettere ancora gli stessi reati che li hanno portati già una volta in giudizio. Ma vogliamo metterci in mente che chi viola le leggi offende tutta la popolazione e si autoesclude dal consesso delle persone oneste. Se alcune leggi sono inique o sbagliate, e ce ne sono, vanno cambiate, non violate con la scusa che non si possono accettare. Così facendo si ottiene solo anarchia, non il movimento che ipotizzerebbe una società ugualitaria e di reciproco rispetto ma il caos più assoluto. Cordialità.

Renatino-DePedis

Mar, 08/01/2013 - 13:51

un'altro fulgido esempio dei governi più garantisti della storia della repubblica italiana. garantisti solo con corruttori di giudici, corruttori in generale e criminali economici, ovviamente...

21v3

Mar, 08/01/2013 - 13:53

Preparate la strada ad una altro vergognoso indulto? Meno male che siete di destra.

marco963

Mar, 08/01/2013 - 13:56

anzichè marcire nei campi di lavoro forzati adesso si arricchiscono alle nostre spalle...occorre uscire dall'Europa che continua a fare solo danni!

Ritratto di elio2

elio2

Mar, 08/01/2013 - 14:03

Con la gente onesta che non ha nemmeno di che mangiare, l'europa amica dei clandestini e dei delinquenti ci impone di pagare i danni morali a 7 delinquenti che certamente conoscono le leggi che li tutelano meglio di chi invece di delinquere va a lavorare onestamente. VERGOGNAAAAAAAAAAA!!!!

roberto zanella

Mar, 08/01/2013 - 14:10

La giustizia italiana è solo un caos. Piene le carceri di extracomunitari.Fino a quando non li rimandiamo nel proprio Paese non ce la caveremo.Inoltre con la crisi aumenteranno le carcerazioni. Non si vede la luce in fondo alle galere,se poi Pannella vuol risolvere l'assenza di carceri lasciando liberi tutti con l'amnestia,finiremo male.

Demos1

Mar, 08/01/2013 - 14:11

I nostri politici e gli amministratori pubblici corrotti hanno interesse a mantenere le carceri sovraffollate! Così non possono finire dentro per i loro reati di corruzione, truffa, evasione, danni allo stato. Con il pretesto delle le carceri sovraffollate, questi reati hanno pene normalmente inferiori ai 3 anni e possono essere scontate “ai domiciliari”.

Massimo Bocci

Mar, 08/01/2013 - 14:12

Chissà ha chi si dovranno, o si dovrebbero rivolgere gli ITALIANI VERI (non già ingabbiati nelle patrie galere di regime)!!!! Quelli fuori (per il lavoro coatto e obbligatorio!!!) Atto alla sussistenza del REGIME VESSATORIO (comunista-catto,oggi affiliato irreversibile UE)!!!!!!

roberto zanella

Mar, 08/01/2013 - 14:12

Tra il debito,le carceri,il disastro del Sud da mantenere,l'unica cosa è fare la Svizzera o l'Inghilterra,via dall'Europa via da Strasburgo,da Bruxelles,via dall'euro.Ormai hanno preso di mira l'Italia a torto o a ragione.Non ce la faremo mai a recuperare. Per cui meglio star fuori .

Ritratto di marforio

marforio

Mar, 08/01/2013 - 14:18

Astrassburgo si preoccupano dei delinquenti , dei senzatetto , dei poveri , non glie e ne importa un casso.

marco963

Mar, 08/01/2013 - 14:21

Per Demos...in base all'ultima legge Severino votata da PD e PDL...DEVONO essere scontate ai domiciliari

tuccir

Mar, 08/01/2013 - 14:31

Siete di una ignoranza paurosa. Fortunatamente siete una minoranza insignificante.

Ritratto di unviandante

unviandante

Mar, 08/01/2013 - 14:31

Immagino come sia stressante per un criminale stare in 3 metri quadrati, più o meno lo stesso stress che ho io quando mi punta la pistola addosso per rapinarmi. e si sono rivolti alla corte di strasburgo... se gli interessavano tanto le leggi potevano non commettere reati! 100000 nostri euro che dalle nostre tasche andranno in quelle di qualche criminale, altra sentenza assurda dell'europa, altro buon motivo per uscire al più presto dalla ue.

epesce098

Mar, 08/01/2013 - 14:43

Quanti edifici ci sono in italia lasciati alle ortiche? Cattedrali nel deserto, caserme inutilizzate, edifici abbandonati. Con una minima spesa potrebbero essere riadattati a carceri. Certo liberare tutta questa marmaglia costa di meno. Ma non si pensa per niente alle vittime, nè alle azioni che costoro commetteranno di nuovo una volta fuori. I nostri governanti dovevano pensarci prima, invece di spalancare i nostri portoni ed incentivare l'immigrazione in modo indiscriminato. Viva l'italia paese del quarto mondo!!!

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mar, 08/01/2013 - 14:56

Proposta: fouri tutti i delinquenti e dentro tutti i giudi, di ogni ordine e grado... inclusi quelli di Strasburgo e de L'Aia...

Rossana Rossi

Mar, 08/01/2013 - 15:02

Il mondo va proprio al contrario..... 1)a casa loro tutti i detenuti extracomunitari che sono la maggioranza e per di più tutti clandestini (ma non dovrebbero essere espulsi?) 2) rifare la magistratura che lavori di più e non si occupi di politica 3) la galera è galera o li vogliamo mandare in un albergo a 4 stelle? Se è così che ce li paghi la UE.......

Ritratto di barbara.2000

barbara.2000

Mar, 08/01/2013 - 15:06

se strasburgo si prendesse un po' di delinquenti extracomunitari che loro non vogliono e ci hanno detto "arrangiatevi , non è problema nostro " sarebbe già un passo molto buono . sapete come sono le carceri americane ? l'art 41 bis viene rispettato , ho visto dei documentari sulle galere americane , li ho ammirati , loro non hanno un pannella , o una bonino . chi va in galera va bene che ci stia , ma i magistrati lavorano giorno e notte , e vengono eletti solo se il loro lavoro funziona . da noi ? aspettate e vedrete che prima o poi si muore tutti , basta avere pazienza .

linoalo1

Mar, 08/01/2013 - 15:11

Certo,è vero!I delinquenti devono vivere in un albergo con tutti i servizi!Guai se così non è!L'Europa si indigna ed a noi che ci frega?Mandiamoli da loro quelli che si lamentano!O,forse,chi delinque va premiato?!?!??Se si,allora cosa aspettiamo a diventare tutti delinquenti?Smettiamo di lavorare ed andiamo a rubare!Tanto,andare in carcere risolve i problemi della vita!Vitto ed alloggio gratis e non solo!Lino.

Ritratto di DONCAMILLO7

DONCAMILLO7

Mar, 08/01/2013 - 15:21

Basterebbe mandare a casa gli immigrati e abolire quella legge da trogloditi di fini e giovannardi..non si puo' mandare in galera gente con un po' di fumo..anche perche' le carceri sono scuole di delinquenza e quando uno esce e' peggio di prima..

bruna.amorosi

Mar, 08/01/2013 - 15:22

vogliate scusare la mia ignoranza ma : per quale motivo STRASBURGO si interessa dei nostri fatti ,invece la GRANDE EUROPA quella che ci da tante soddisfazioni ,quando questi (poveri disgraziati) arrivano da noi perchè siamo la prima spiaggia che incontrano non interviene e ne sparte un pò per TUTTI GLI STATI EUROPEI? .altrimenti si prendano questi poveri cristi si rispediscono a casa loro PUNTO . senza tante storie

Il giusto

Mar, 08/01/2013 - 15:36

I tagli alla sicurezza effettuati in questi anni hanno ortato alla paralisi!Ma chi aveva da guadagnare da una giustizia lenta e farraginosa?

-cavecanem-

Mar, 08/01/2013 - 15:54

Si certo, ora dovremmo anche aumentare le carceri, per custodire i clandestini che l'Europa non permette di mandare a casa. E l'Italia come al solito subisce..

Carboni oreste

Mar, 08/01/2013 - 16:32

Non me ne frega delle risposte che non leggo per non farmi influenzare. Logica mi dice che,se siamo un solo paese(europa)dove pretendono(merkel est erofila kulona furbastra)di essere uniti. Si accollino tutti i delinquentiislamicoarabi, e litrattino "democraticamente" Di sicuro le loro prigioni potrebbero accoglierli con umanita' Ps.Ma e' vero che in tedeschia le prigioni sono vuote?

milanamleto

Mar, 08/01/2013 - 17:42

Caro giorgino, anche stavolta hai perso l'occasione per tacere, come semore ti allinei con i C------i d'europa. milanamleto

onil

Mar, 08/01/2013 - 18:09

C'è qualcuno che scrive che dovremmo riprenderci i carcerati italiani nel mondo se mandassimo nei loro paesi i carcerati non italiani. Benissimo visto che i carcerati italiani nel mondo sono solo tremila, mentre nelle nostre carceri gli stranieri sono circa 24000.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Mar, 08/01/2013 - 18:49

A tutti commenti giustamente incavolati ne aggiungerei uno.Per i reati gravissimi,rimettere la pena di morte,Lavoro obbligatorio agli altri per grandi opere,contrattare con i paesi da dove provengono gli immigrati,la detenzione, PER ULTIMO tutti quelli che vanno in galera e hanno da un cent in su, fargli pagare subito il costo della loro detenzione( nel caso non avessero questa somma,,questa somma sara' richiesta per tutti gli anni a venire)Dimenticavo, i giudici devono essere eletti è la cosa fondamentale, e eletti nella citta dove lavorano

Ritratto di OraBasta

OraBasta

Mar, 08/01/2013 - 18:55

Basterebbe spedire gli extracomunitari ad espiare la pena al loro paese. Miracolo le carceri sarebbero semivuote!! Vogliamo fare i "grandi, generosi, civili" a tutti i costi, ma siamo piccoli e in bolletta. Pure incivili?

areolensis

Mar, 08/01/2013 - 19:02

Vi siete mai domandati come mai la maggior parte dei politicanti, sordi ai drammi umani più penosi, sono poi così sensibili alle condizioni delle carceri?

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Mar, 08/01/2013 - 19:06

Molti paesi si sono liberati di un sacco di feccia criminale facendocela mantenere a noi,vengono e non sappiamo nulla di loro, se sono persone onestee lavoratori o come dimostrano i reati venuti solo per delinquere.Altri paesi europei hanno giudici carceri che funzionano e di conseguenza molti delinquernti sceolgono l' italia che quando sono in galera 'è costretta pure a premiarli non solo vitto e alloghgio gratis, e tutti gli altri privilegi,ma pure con 100 000 euro.qUESTA europa ci sta demolendo, in tutti i modi e noi continuiamo a votare queste facce di bronzo che non fiatano nemmeno , anzi si offrono come utili idioti e zerbini .L a colpa è solo nostra,ne della chiesa che vuole tutti buoni anche quando ci sgozzano, ne pannella che non pensa minimamente alle vittime, ma solo agli assassini, ne questi 4 bottegai di politici, che svendono la loro dignita e la nostra per un piatto di lenticchie.Abbiamo solo un modo, farci sentire di piu, e mettere degli uomini a cui sta a cuore il loro territorio e la gente che ci vive,

Ritratto di OraBasta

OraBasta

Mar, 08/01/2013 - 19:07

Io penso che in EUROPA, ALLE SPALLE DEGLI ITALIOTI, SI FANNO DELLE GRASSE RISATE. Dicono: "Si, i beoti protestano un po ma poi li obblighiamo ad acccogliere tutti. Non c'è più lavoro e da mangiare per gli italiani ma chissenefrega, venghino siore e siori quì c'è il bengodi. Quì si sotterrano due euri e il giorno dopo si raccolgono UN sacchio di Euri..... Venghino malfattori di cui i paesi d'origine si sbarazzano volentieri, venghino profughi dalla Libia (ma Gheddafi non è morto? E la guerra continua?) Possibile che nessuno di chi "sbarca in cerca di lavoro" abbia uno straccio di DOCUMENTO? BASTA!!!!!!!!!!

st.it

Mar, 08/01/2013 - 20:13

le carceri saranno anche sovraffollate,ma non glilo avrà mica ordinato il medico di andarci a vivere,c'è gente che vive in tuguri molto peggiori del carcere,che quotidianamente viene trattata da delinquente e che per assoluti tuguri pagano anche l'imu,che con 500 euri al mese ci deve campare pagare le bollette e le tasse e vogliamo vedere se questi sono cittadini di serie B solo perchè non sono in carcere e non hanno visibilità perchè nessun pannella si mette a fare lo sciopero della fame?siamo certi che siano solo i carcerati a dover avere maggior dignità?

m.m.f

Mar, 08/01/2013 - 20:43

.....la turchia attende di entrare nella ue ,paese dal quale l'italia in tema di lavoro innovazione produttività ha solo da imparare,li studiano e quanto meno lavorano tutti,proprio per i motivi per i quali l'italia oggi viene sanzionata da strasburgo.....forse sarebbe meglio trasferire questo paese nel confine tra venezuela e colombia ,ma anche li non lo vorrebbero,rischiano di vedersi rubare in casa......

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Mar, 08/01/2013 - 20:48

Emergenza carceri o emergenza Democratica? Premesso che non me ne frega nulla di Pannella e dei suoi digiuni,ma io avrei abolito e distrotto tutti i carceri per istituire nuovi Penitenziari di lavoro ed altri detenuti liberi con microchip GPS e lavoro coatto.Per quelli del 41Bis e i 7000 mafiosi usarli in miniere con lavori duri(anche se li fucilerei all'istante)ma rimane allucinante,l'ultimo atto di“Re Giorgio Marx I"come ha disarcionato il premier Berlusconi con sistena dell'Urss a pensare che fosse l'unica alta carica Politica eletto! Così facendo ha ficcato al timone del Paese un personaggio noto sì,ma senza meriti Patriottici,anzi da Commissario UE,fu ostile all'Italia,a pensare che da Napolitano,leader del Pci si sciacquava la bocca“Avanti Popolo alla Riscossa”ed ora appoggiare con lo stesso sistema dei Pm,(2 pesi e due misure Penati e altri)che il pool di Tangentopoli"assegnò al suo Partito il pedigree di“Mani Pulite"ma usavano col motto“tintinnio di manette”usando schiavetti a gogò che distrussero Psi e la Dc?Di fatto,ha alimentato l'astensionismo al 40%,scusate se il 37,1% del popolo carcerario viene assolto e il 42% è in attesa di condanna definitiva.il 36% del totale è rappresentata da stranieri:24.638,di cui 23.452 uomini e 1186 donne:ecco l'allarme suicidi che dall'inizio dell'anno sono,61 e si sono tolti la vita sono stati 924 con tentativi di farla finita in cella;40 le risse che si sono verificate in 28 Istituti. Gli episodi di aggressione al personale sono 291 con un totale di 394 feriti,inoltre,389 poliziotti penitenziari,3 medici e due infermieri.Insomma,sul pianeta carceri,ce una situazione esplosiva e, voi avete visto il burocrate Csm presieduto da“George"abbia licenziato un solo magistrato che oggi ha poteri assoluti superiore ai qualsiasi Potere elettivo che usa il carcere?Mi nasce un dubbio a nussuno gli importa di questi suicidi e misfatti:Nascono inchieste ad orologeria per umiliare la Politica e presentarsi cchisti,come er mejo del Reame?Pensaci Giacomino.

killkoms

Mar, 08/01/2013 - 20:53

pontalto,meno male che ci sei tu che capisci tutto!c'era un programma per costruire strutture detentive leggere,tipo le case costruite per i terremotati dell'aquila,ma qualcuno area"giustizia amministrata"ha detto che potevano essere inadeguate!senza contare i molti immigrati in galera(1/3 del totale)che rifiutano il ritorno ai loro paesi,salvo poi lamentarsi delle carceri!

Ritratto di marforio

marforio

Mar, 08/01/2013 - 21:32

xmmf-Questo paese come lo chiama Lei dovrebbe rispedire al loro paese , non solo i clandestinie gli italiani che sono dentro, ma bensi anche i politici , Hanno fatto leggine al posto di condanne pesanti , ma l' unica cosa che non hanno mai modificato o cambiato era il reato di opinione, nei loro confronti.Mi faccia un piacere, anche se oramai senza liberta con Chavez, lasci perdere sia il Venezuela , sia la Colombia , in tante cose forse dobbiamo imparare da queste nazioni.Noi con la nostra millenaria esperienza siamo diventati dal 1945 ad oggi la feccia della terra.

ilsignorrossi

Mar, 08/01/2013 - 21:47

allora gli stranieri in carcere se li accollasse strasburgo

ilsignorrossi

Mar, 08/01/2013 - 21:56

gilberto vr sei veramente un coglio.ne non sai che il 64% dei detenuti sono stranieri? non sai che ognuno di questa mondezza ci costa 300 euro al giorno a testa? io me ne frego se stanno male,non dovrebbero nemmeno essere qui,ma grazie al vaticano e ai comunisti questa è la situazione

Ritratto di carla1971

carla1971

Mar, 08/01/2013 - 23:35

Via tutti gli immigrati clandestini e abbiamo già risolto il 50% dei problemi delle carceri italiane. I giudici lavorino di più e meglio; i detenuti , soprattutto quelli per reati gravi......in miniera!

decespugliatore

Mer, 09/01/2013 - 08:01

e una condanna al governo italiano per sovraffollamento di disoccupati e suicidi per sovratassazione no???

lisanna

Mer, 09/01/2013 - 09:00

i 100000 li facciano pagare ai giudici e magistrati. è la giustizia che non funziona, le carceri sono sovraffollate di persone in attesa di giudizio. Ma la casta dei giudici appena li si vuole toccare strilla all'attentato alla loro autonomia ( o ai loro stipendi d'oro?) Non è questione di fondi, è che sono male spesi.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 09/01/2013 - 11:45

Nessuno considera il fatto che gli immigrati, pur costituendo il 7% della popolazione, delinquono, secondo stime ufficiali, 13 volte di più degli italiani. Grazie ad una politica dissennata di importazione delinquenziale attuata dai nostri governanti. Aumentando a dismisura la quantità delle discariche di materiale organico non ci si può, poi, lamentare della ridotta efficienza del depuratore.

Ritratto di albireo6

albireo6

Mer, 09/01/2013 - 15:22

Tanto va la gatta al lardo che...Non hanno provveduto negli anni prima e si sono agganciati lo stesso alle regole di Strasburgo.Ora,dopo migliaia di condanne,i nodi arrivano al pettine e, non solo le condanne saranno commutate in ammende pecuniarie salate,che ovvio le pagheremo noi,ma già da adesso,dovremo rimborsare n°7 persone di carcerati che facendo ricorso in sede comunitaria,hanno vinto e spetta loro 100.000 euro di rimborso.Il tutto grazie ai parlamentari che hanno a cuore questo bel paese stracciato.

Ritratto di franco@Trier

franco@Trier

Ven, 11/01/2013 - 10:05

Strasburgo non si interessa dei nostri fatti ma dei fatti e diritti dell'uomo in generale e grazie a Dio sia cosi se uno subisce delle ingiustizie una bella letterina a Strasburgo e avra' giustizia.Memphis ci vorrebbe un depuratore piu' efficiente o diminuire il flusso del liquame organico.