Spagna, trovata morta politica tedesca scomparsa; segni di violenze

La giovane era scomparsa da 8 giorni; il corpo ritrovato in una stazione di servizio di Asparrena, con evidenti segni di violenze

SPAGNA. È stata ritrovata morta in una stazione di servizio ad Asparrena, nei Paesi Baschi, la vicepresidente del Partito Socialdemocratico tedesco (SPD) in Baviera Sophie Loesche, di 28 anni.

Ormai otto giorni fa era stata denunciata la sua scomparsa dai familiari; immediate le ricerche da parte della Polizia tedesca, che aveva emanato un mandato di ricerca internazionale per ritrovarla al più presto. Di oggi, purtroppo, la notizia del rinvenimento del cadavere, sul quale sarebbero stati evidenti, fin da subito, dei segni di violenza.

La Guardia Civil spagnola avrebbe arrestato il maggior indiziato del delitto, sul quale pendeva un mandato di arresto europeo (MAE), riuscendo ad intercettarlo nella città di Jaen, nella regione dell’Andalusia: si tratterebbe di un camionista marocchino di 41 anni, ritenuto responsabile dello stupro e dell’uccisione della ventottenne, che si stava dirigendo col proprio camion verso l’Africa.

Arrivano le condoglianze espresse dalla Segretaria Generale del partito socialista basco Idoia Mendia, la quale spiega che questo avvenimento: “Mette in evidenza, una volta ancora, la condizione di minaccia in cui versano milioni di donne in tutto il mondo per il semplice fatto di essere donne”. Cordoglio espresso anche dal presidente spagnolo Pedro Sanchez.

Commenti

ziobeppe1951

Sab, 23/06/2018 - 10:01

......per il semplice fatto di essere donne e che gli inf.eriori devono stare nelle loro capanne

emigrante

Sab, 23/06/2018 - 10:29

... donne, e incappare in un marocchino, come già fu ampiamente dimostrato sul finire della seconda guerra mondiale, in Italia.

Ritratto di franco.a.trier_DE

franco.a.trier_DE

Sab, 23/06/2018 - 10:39

questo dimostra che questi primitivi degenerati sono in tutta la Europa ormai.Si emigrante quei marocchini che hanno il DNA di quelli che furono a Cassino e voi li accogliete con amore

beowulfagate

Sab, 23/06/2018 - 10:43

Ha avuto quel che si meritava.Le donne leggano e imparino.

Reip

Sab, 23/06/2018 - 11:15

Risorsa boldriniana in veste spagnola!

Ritratto di giangol

giangol

Sab, 23/06/2018 - 11:40

a quanto dice la chiesa, le risorse africane non sono una minaccia. vietato lamentarsi

Aegnor

Sab, 23/06/2018 - 11:47

Le bestie vanno ospitate...negli appositi recinti e gabbie

FRATERRA

Sab, 23/06/2018 - 11:53

.....tutta una congiura di; Salvini diranno...tra poco.......

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Sab, 23/06/2018 - 12:34

finché si racconta che siamo tutti uguali e fratelli qualcuno darà confidenza a gente sbagliata.

Massimom

Sab, 23/06/2018 - 12:57

Solita risorsa della sinistra alacremente al lavoro.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Sab, 23/06/2018 - 13:21

(2) Un ipotetico, supremo tribunale della Natura non avrebbe dubbi nell'emettere una sentenza di 'non colpevolezza' nei confronti del camionista. Dopotutto la peculiarità fisiologica di un feroce predatore è scovare, violentare e uccidere l'ingenua preda da esso scelta. Invece la fallibile giustizia degli umani emetterà il suo scontato quanto inutile verdetto di colpevolezza. Inutile perché essa non potrà condannare oltre qualche anno di comoda galera. Perché? L'assioma dice che la vita è sacra e inviolabile. Quella dei criminali, ovviamente. La conclusione di questa favoletta moderna? Una ingenua progressista in meno nel mondo e una bestia in più in carcere per godersi il meritato riposo dopo la fruttuosa caccia.

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 23/06/2018 - 14:32

Qualcuno,per caso,ha problemi con "le marocchinate"???

Vostradamus

Sab, 23/06/2018 - 14:49

Achogliete, achogliete questi miei cari frattheli, e vedrete, quanto bene vi faranno.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Sab, 23/06/2018 - 16:07

I protagonisti di questa vicenda, tanto scabrosa quanto secondaria, sono una donna emancipata tedesca con patologiche inclinazioni progressistiche e un becero camionista marocchino con fisiologiche tendenze animalesche. Si sono casualmente incontrati. Ella ha sorriso a lui perché le patologiche inclinazioni progressistiche esigono che l'altro, anche se sconosciuto, sia sempre qualcosa che debba esprimere fiducia perché ci s'illude che a priori sia 'buono' dentro. Il becero camionista ha sorriso a lei perché le fisiologiche tendenze animalesche pretendono che bisogna rassicurare la preda scelta. In matematica due più due fa sempre quattro. E' vero che ci sono i progressisti che spesso dicono che il risultato della somma sia tre o cinque. Ma sono casi patologici di chiara sindrome alogica. In definitiva? (1r)

Ritratto di risorgimento2015

risorgimento2015

Sab, 23/06/2018 - 17:28

Grande e centrato sulla morale del commento 1/2 di ALSIKAR! Che tutti i SNOWFLAKES (progresisti liberali scik) devono assolutamente leggere!!!!

Divoll

Sab, 23/06/2018 - 17:47

No, non sono in pericolo "per il solo fatto di essere donne", ma perche' avete aperto le porte dell'Europa a gentaglia di mezzo terzo mondo! La sua fine, come quella di tante altre donne europee, e' sulle VOSTRE coscienze.

Ritratto di Pictures

Pictures

Sab, 23/06/2018 - 18:04

-Alsikar- ha colto nel segno

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Sab, 23/06/2018 - 18:19

Cari Italiani parlate di Spagna e non sapete niente della "cultura" della violenza in questo paese ... Siete cosi ingenui che nemmeno sapete che la mafia, la camorra e la ndrangheta nel Sud Italia sono la ereditá che lasciarono "los Borbones con su reyno de las dos Sicilias"

Ritratto di Beppe58

Beppe58

Sab, 23/06/2018 - 19:20

Alsikar, che dire. Hai ragione. Una volta vi erano le favole ad insinuare il dubbio che il mondo non fosse poi così bello e buono. Vi era la religione e il timor di Dio che frenava, finché poteva, quegli istinti bestiali di cui parli. Vi era lo Stato e la Legge che cercava di difendere i diritti dei molti dai soprusi dei pochi. Di quel mondo antico non è rimasta traccia. Tutto si è edulcorato in un velleitario "vogliamoci bene" che altro non è se non un chiaro invito a nozze per i lupi i quali, nel frattempo, non se ne sono andati ma sono rimasti là, in agguato nella foresta, ove non è che luca...

CALISESI MAURO

Sab, 23/06/2018 - 19:45

beh brutto dirlo, ma faceva parte di una fazione politica benevola nell'accoglienza, visto come stanno andando le cose in nord europa dove lo 60% di stupri e' fatto da stranieri di solito musulmani.... difficile giudicare.... bisogna limitare i pericoli non incentivarli.

Alessio2012

Sab, 23/06/2018 - 20:55

@CADACUES: LA MAFIA NON ESISTE PIU', E' SOLO UN TRUCCO CHE VIENE USATO PER AUMENTARE LA PENA E PORTARE VIA I TERRENI PER USARLI COME CENTRI PROFUGHI...

Martinico

Dom, 24/06/2018 - 08:19

...però sono rispettosi nel ramadam