Sparò per salvare un collega: il carabiniere ora rischia 6 anni

Marco Pegoraro aveva colpito a morte Marco Guerra dopo aver sparato in aria tre colpi. Per il pm il carabiniere è colpevole di eccesso di legittima difesa

Tutto inizia il 29 luglio del 2015. Marco Pegoraro, maresciallo ed ex comandante della stazione di Carmignano di Sant’Urbano, a Padova, era andato a casa di Mauro Guerra per convincerlo a sottoporsi ad un trattamento sanitario psichiatrico all'ospedale di Schiavona. Il giovane, 30 anni e un fisico da culturista, si era rifiutato. Era scappato. Aveva reagito all'arresto, picchiando a sangue il collega del carabiniere. Che per salvargli la vita aveva sparato un colpo al fanco di Guerra. Uccidendolo.

Oggi il carabiniere è stato rinviato a giudizio (comincerà il 28 gennaio al tribunale di Rovigo) e rischia fino a 6 anni di carcere. Secondo il procuratore capo rodigino Carmelo Ruberto e il sostituto Fabrizio Suriano quello di Pegoraro fu omicidio per eccesso colposo di legittima difesa.

La reazione del carabiniere

Facciamo un passo indietro e torniamo al luglio di due anni fa. Quando Guerra vede i militari arrivare a casa sua si rifiuta di sottoporsi alle cure mediche. Dopo lunghe trattative, però, il giovane sembra acconsentire a salire in auto. Poi chiede di andare un bagno e lì fa scattare la sua fuga. Uscito dalla finestra, si mette a correre per i campi, dando vita ad un lungo inseguimento. Quando il brigadiere Stefano Sarto riesce a fermarlo e ad ammanettarlo, Guerra reagisce con violenza. L'inizio della disgrazia. Come racconta il Corriere del Veneto, infatti, Guerra "aveva rovesciato una gragnuola di pugni sul volto e sul corpo del militare, aiutandosi anche con il ferro della manetta. Davanti a quella scena il maresciallo Pegoraro aveva sparato prima tre colpi in aria e poi, non vedendo nessuna volontà di fermarsi da parte del trentenne (due metri per cento chili di muscoli) si era inginocchiatoene aveva sparato un quarto, mirando al corpo del trentenne". Uccidendolo.

La difesa e l'accusa

Legittima difesa, prova a dire il militare. Ma i pm non sono d'accordo. Prima il sostituto procuratore lo accusa di omicidio volontario, poi l'interrogatorio del maresciallo gli fa cambiare idea e modifica l'imputazione in eccesso colposo di legittima difesa. Inutile dunque aver sparato tre colpi in aria per evitare il pestaggio del collega. Per il magistrato il carabiniere ha comunque esagerato. Nell'imputazione si legge infatti che Pegoraro avrebbe potuto "neutralizzare la condotta violenta buttandosi su di lui, colpendolo con un calcio o con il calcio della pistola". Facile a dirsi a mente fredda.

Commenti

giosafat

Mer, 13/09/2017 - 12:58

Ancora non capisco perchè le forze dell'ordine si ostinino a girare armate col rischio di passare, inevitabilmente finchè non sarà fatta un minimo della pulizia tra le fila dei magistratri, dalla parte del torto ogni qualvolta debbono ricorrere alle armi in dotazione. Disarmarsi e, all'occorrenza, fare come le tre scimmiette...assecondando sì il volere dei cialtroni che ci governano ma salvando nel contempo le chiappe il chè, visti i tempi che corrono, ha sicuramente la priorità.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 13/09/2017 - 13:02

"aveva rovesciato una gragnuola di pugni sul volto e sul corpo del militare" pur essendo ammanettato???

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mer, 13/09/2017 - 13:06

Le ultime parole o frasi di questo articolo sono illuminanti sul baratro che oramai esiste da anni tra l'astrattezza inconcludente della Magistratura o parte consistente di essa e l'effettualità dei fenomeni o dei semplici fatti come accadono realmente nel Mondo.

il corsaro nero

Mer, 13/09/2017 - 13:22

Ci provasse il giudice a"neutralizzare la condotta violenta buttandosi su di lui, colpendolo con un calcio o con il calcio della pistola", trovandosi davanti un bestione simile!

Ritratto di Vinicious

Vinicious

Mer, 13/09/2017 - 13:25

L'intervento dei carabinieri a quanto risulta fu assolutamente illegittimo. Non esisteva nessun ordine di Tso firmato da chicchessia, o altro qualunque provvedimento nei confronti del Mauro Guerra. Non si capisce a che titolo intervennero i carabinieri. Tanto che la prima accusa fu di omicidio volontario, solo in un secondo momento derubricato in eccesso colposo di legittima difesa.

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Mer, 13/09/2017 - 13:33

In USA,Giappone,Regno Unito e altri paesi,le forze dell'ordine hanno l'obbligo di indossare delle BODYCAM non appena entrano in servizio,sono delle dimensioni di un telefonino,ed una garanzia di legalita'ormai imprescindibile;mi piacerebbe proprio sapere perche' le nostre forze dell'ordine si oppongono all'utilizzo di questi strumenti,di sicuro questo non aiuta a far riacquistare quella fiducia che,se le cose restano immutate,sara' persa per sempre.

maurizio50

Mer, 13/09/2017 - 13:35

Mandateci quei fenomeni dei magistrati a disarmare i pazzi pericolosi. Loro sanno come fare e certamente non saranno MAI rinviati a giudizio!!!!!

CidCampeador

Mer, 13/09/2017 - 13:45

sei anni al magistrato

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 13/09/2017 - 13:54

Dotare le FO di taser,come i cops.

ruggerobarretti

Mer, 13/09/2017 - 14:00

Era parente di Spaccarotella, tiratore scelto della PS. Se non erro pero' al pericoloso Igor si sono rifiutati di sparare, almeno cosi' hanno rapportato, perché reputavano l'azione troppo pericolosa. L'operato delle forze dell'ordine non e' che deve essere difeso sempre e comunque, in questo caso io prendo le distanze, mi sembra eccessivo come lo fu l'azione da perfetto idiota condotta da Spaccarotella. Mi torna in mente anche qualche altra azione poco edificante messa in atto dai CC o PS, rammentarsi di Acca Larentia e Nanni De Angelis tanto per citarne un paio e giusto per quelli che vedono comunisti ovunque quando si criticano certi comportamenti.

elpaso21

Mer, 13/09/2017 - 14:17

L'indirizzo attuale è di cercare qualsiasi cavillo per indagare-incriminare chi si difende.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mer, 13/09/2017 - 14:21

La prima cosa che dovrà fare la destra subito dopo aver vinto le prossime elezioni nazionali, sarà necessariamente cambiare un sacco di schifose Leggi che attualmente tutelano solo i delinquenti. Dopo di che, i signori magistrati o si adeguano o vanno a pulire i cessi!

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 13/09/2017 - 14:22

anche il giornale partecipa alla missione "salvate i carabinieri ryan" ?

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 13/09/2017 - 14:33

Bisognerebbe incriminare certi magggistrati per eccesso di legittima idiozia.

Ritratto di REDUCE

REDUCE

Mer, 13/09/2017 - 14:33

Sempre più impellente l'introduzione dei TASER, due fogonate e passa la paura. Puoi essere drogato islamizzato matto palestrato enorme secco bevuto...........due fogonate e diventi uno stoccafisso per il giusto tempo ad essere ammanettato. PUNTO

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mer, 13/09/2017 - 14:44

Inutile che il Guerra era ammanettato!!! Inutile che lo stesso brigadiere aggredito era riuscito ad ammanettare "100 chili di muscoli"!!! Ma per favore. L'avessero lasciato andare ammanettato e catturato poco dopo cosa mai avrebbe potuto fare?

il sorpasso

Mer, 13/09/2017 - 14:45

Ma perchè i magistrati come questo non provano a fermare questi delinquenti a mani libere poi si vedrà....siamo alla frutta!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 13/09/2017 - 14:52

abbiamo di quei giudici che sono peggio di fiano ....

paolonardi

Mer, 13/09/2017 - 15:02

SPQM. Urge legge sulla legittima difesa per evitare queste storture.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Mer, 13/09/2017 - 15:31

Risolviamo il problema all'italiana: togliamo le armi alle Forze Armate e, anzi, non chiamatele più Armate.

AlexPta

Mer, 13/09/2017 - 15:48

Ancora una volta un Carabiniere sotto minaccia di condanna! L'eccesso di difesa è facile da considerare a mente fredda e non altrettanto nell'agitazione e nel tragico turbamento dell'azione dove un istante di esitazione può determinare epilogo diverso da quello voluto: in questo caso il fine è la difesa del proprio commilitone. E poi si dovrebbe finirla con la ricerca spasmodica di elementi teoricamente corretti ma ben lontani dalla realtà dei fatti: il comportamento dell'agente FF.OO. deve essere valutato solamente per quello che è il fine della sua azione nella repressione del fatto delittuoso, NON per il mezzo adottato e per le conseguenze.

VittorioMar

Mer, 13/09/2017 - 16:03

...ONORE ALL'ARMA,MALGRADO TUTTO,RIMANE SEMPRE IL BALUARDO DELLA SICUREZZA RESTANDO UN FARO PER I CITTADINI!!!..E NON RIESCONO A CAPIRE PERCHE' HANNO IL 90% DI GRADIMENTO,MENTRE ALTRI LO 0% !!

VittorioMar

Mer, 13/09/2017 - 16:06

..E' STATO DETTO ANCHE IN ALTRE OCCASIONI .DATEMI LA POSSIBILITA' DI DESTINARE IL MIO 8x!000 ALLE FORZE DELL'ORDINE!!!

ruggerobarretti

Mer, 13/09/2017 - 16:18

il sorpasso dice: questo delinquente. Non mi sembra che si trattasse di un delinquente, ma di un comune cittadino, magari con qualche problema di instabilita', ma di li a definirlo delinquente ci passa. Eppoi andava necessariamente accoppato??? Mi ripeto: ci sono appartenenti alle forze dell'ordine che indossando la divisa credono di divenire onnipotenti. Vanno asolutamente allontanati se non si vuol gettare discredito sulla totalita' dei corpi a cui appartengono.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 13/09/2017 - 16:45

Sicuramente è stato MALAMENTE ammanettato con le braccia davanti caro Sognatore 13e02. Ma la domanda che sorge spontanea e,di che tipo di trattamento sanitario obbligatorio puo aver bisogno un 30enne PALESTRATO alto 2 metri se non di quello MENTALE e quindi invece dei carabinieri dovevano mandargli 4 begli infermieroni di quelli che c'erano una volta a Mombello con una bella CAMICIA DI FORZA!! AMEN.

Maura S.

Mer, 13/09/2017 - 16:57

E allora mandiamo i nostri carabinieri per strada disarmati e a farsi ammazzare come è già successo per poi dargli una medaglia al valore. Grande paese!!

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 13/09/2017 - 17:02

Dreamer_66 p.s. tra l'altro di chili ne peso 114 per 1,85

Happy1937

Mer, 13/09/2017 - 17:42

Follie Italiche! Per li insensati politici e magistrati che Follie Italiche. Politici e Magistrati avrebbero preferito che il Maresciallo lasciasse ammazzare il collega per consentire una bella parata di farisei al solenne funerale.

Ritratto di hardcock

hardcock

Mer, 13/09/2017 - 19:45

Giusto lui è pagato per proteggere la casta. Che cxxxo gli ha preso difendere un carabiniere? A lui non deve fregare nulla ne del popolo ne tantomeno colleghi. Deve proteggere i governanti anche a costo della vita. Per questo è pagato. Molice Linyi Shandong China

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mer, 13/09/2017 - 20:12

Molto coraggioso: sparare a un uomo (malato) e AMMANETTATO! E nemmeno alle gambe ma al corpo. Da ucciderlo con un solo colpo.

porcorosso

Mer, 13/09/2017 - 20:48

I problemi vanno affrontati alla radice: se ci si difende da un delinqente e si viene accusati da un giudice, forse sarebbe meglio sparare al giudice che lo difende... ma il giudice non fa altro che attenersi a quello che dice la LEGGE. Quindi o sopprimiamo il legislatore od impediamogli di creare danno. A questo servono le elezioni.

pier1960

Mer, 13/09/2017 - 21:15

andiamo a votare e il vento cambierà - carabinieri e poliziotti resistete e votate bene

tosco1

Mer, 13/09/2017 - 21:27

Potrebbe accadere che, finita la storia del PD al governo, gli indagati saranno proprio i procuratori che si ostinano ad usare il codice a favore dei delinquenti." aspettando primavera" vale anche per questi comportamenti veramente impropri.Colgo l'occasione per fare i complimenti al militare che ha sparato per salvare il collega.E mi fermo qui. " aspettando primavera.!"

Una-mattina-mi-...

Mer, 13/09/2017 - 21:40

UNA VOLTA SI PROPONEVA PER UN ENCOMIO SOLENNE, ORA INVECE SI DEPENALIZZANO I DELINQUNETI E PERTANTO UFFICIALMENTE DI FATTO SI ISTIGANO

oropira

Mer, 13/09/2017 - 23:00

Per commentare questo articolo c'è poco da dire se non che ormai i magistrati hanno perso completamente il senso della realtà come si evince dalle ultime frasi di questo articolo......

Ritratto di r.peddis

r.peddis

Gio, 14/09/2017 - 07:30

io darei 6 anni di galera, a pane e acqua, al magistrato solo per aver scritto un capo di imputazione simile....tutto il resto è pura follia

routier

Gio, 14/09/2017 - 08:02

Visto da destra: Carabiniere uccide un energumeno per difendere un collega in pericolo. Visto da sinistra: Un cittadino inerme, arrestato ingiustamente da un carabiniere, si suicida usando l'arma del militare. Come sempre, la colpa é come una donna che muore vergine perché nessuno l'ha mai voluta.

sereni

Gio, 14/09/2017 - 08:21

Prima di psrlsre di leggi ingiuste e di magistrati che non proteggono le forze dell'ordine, dovreste andare a vivere, che so, in venezuela, dove per paura non si accettano poliziotti in casa.

Ritratto di Grifona

Grifona

Gio, 14/09/2017 - 08:36

Per quel che può servire, un pensiero di solidarietà a tutte le Forze dell'Ordine e dell'Esercito Italiano che, nonostante tutte le umiliazioni subite dalla condotta generale di questo governo, continuano ad esercitare il loro dovere. Mi fà ribrezzo, vedere la terza carica dello stato non rendere onore alla Folgore, mi fà ribrezzo vedere un governo che consente l'ingresso e la libera circolazione a delinquenti ed assassini di ogni risma, continuando a legare mani e piedi a chi deve difenderci. VERGOGNA!

Daniele Sanson

Gio, 14/09/2017 - 09:06

Ma perché le forze dell'ordine non vengono dotate di taser ? Daniele Sanson

VittorioMar

Gio, 14/09/2017 - 09:15

..ANCHE QUESTO COMPORTAMENTO NON E' PIU' SOSTENIBILE.!!!...NON SI POSSONO GIUSTIFICARE I DELINQUENTI E CONDANNARE LA LEGALITA' E LE FORZE DELL'ORDINE !!

Ritratto di abj14

abj14

Gio, 14/09/2017 - 11:31

Considerato le innumerevoli elucubrazioni di Omar El Etc Etc, bisognerebbe incriminare tale Omar El Etc Etc per eccesso di idiozie.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 14/09/2017 - 11:36

Eccezionali le nopstre toghe,negli altri paesi neanche Diogene col lanternino sarebbe riuscito a trovarle.

chicasah

Gio, 14/09/2017 - 12:02

Avanti così e finiremo nel far west

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 14/09/2017 - 12:10

-----le pattuglie dei caramba erano 2 -totale 4 caramba --poi vi era l'ambulanza con 2 infermieri---totale della fiera -6 supereroi 6- da un lato e un matto dall'altro---ora ditemi che è normale che sei persone per fermarne un'altra non hanno altra possibilità che ucciderla--voi vi siete bevuti completamente il cervello---ed il giudice è stato pure magnanimo nel rivedere la sua posizione e dare l'eccesso colposo----al posto del giudice non mi sarei mosso di una virgola dalla posizione di omicidio volontario--basta con le chiacchiere per favore-non è la prima volta che un tizio che deve fare la tso muore per mano degli sgherri--non sapevo che in questo paese ad essere pazzi si rischia la vita--swag

Arnaldoumberto

Gio, 14/09/2017 - 13:35

Dreamer66 continui a fare lo zimbello del giornale. Chiama aria ti conviene.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 15/09/2017 - 14:55

faccione giallo hai forse rischiato la vita qualche volta?????