Sparatoria a Roma: feriti un carabiniere e un rapinatore

La rapina in una farmacia della periferia nord di Roma: i carabinieri in borghese sono prontamente intervenuto e ne è nata una sparatoria con i rapinatori

Sparatoria a Roma durante una rapina in una farmacia in via Radicofani, nella periferica borgata Fidene a nord della Capitale. Un carabiniere e un rapinatore sono rismasti feriti e ricoverati in "codice rosso". Il militare era intervenuto e sarebbe rimasto ferito a una gamba, a un braccio e al mento da colpi di pistola sparati dal malvivente.

Tutto è iniziato intorno alle 11, quando una pattuglia di carabinieri in borghese, al lavoro per servizi anti rapina, hanno visto l'uomo armato in farmacia e gli hanno intimato di lasciare l'arma. L'uomo per tutta risposta ha sparato colpendo uno dei due carabinieri che hanno risposto al fuoco ferendolo alle gambe. Colpito a un piede, fortunatamente solo di striscio, anche un cliente, che al momento della sparatoria stava acquistando dei medicinali: è stato medicato sul posto dal personale del 118. Militare e rapinatore sono invece gravi, ma non in pericolo di vita.

Mappa

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 13/06/2016 - 14:28

Ma parliamo di Roma, capitale d'italia o di qualche paesino della giungla vietnamita?

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 13/06/2016 - 15:50

Vedrete che la "difesa" del "rapinatore",sosterrà che essendo i Carabinieri in "borghese",hanno messo in confusione il tipo,che ha pensato fossero dei "rapinatori".Insomma lui si è difeso da quella che sembrava una "rapina"...Fuori dall'Ospedale,tornerà subito a casa sua....