Spunta la prima foto di Salah in prigione

Un quotidiano belga riporta l'intervista a una guardia carceria di Salah e anche la prima foto del terrorista dal carcere di massima sicurezza

Salah Abdeslam, l'unico sopravvissuto degli attentatori di Parigi catturato il 18 marzo scorso a Bruxelles, è detenuto nel carcere di massima sicurezza belga con tanto di misure speciali per controllare il detenuto in cella, con un secondino che lo controlla anche otto volte ogni ora anche per scongiurare un eventuale tentativo di suicidio.

Proprio dal carcere emerge la prima immagine dal carcere di alta sicurezza di Bruges di Salah Abdeslam, secondo un'esclusiva del Het Nieuwsblad. Lo si vede con una felpa blu scuro, contro lo specchio della cella dove si intravedono una sedia e un mobile. Il giornale fiammingo riporta le parole di una guardia carceraria del carcere di Bruges che definisce Salah "un detenuto modello". Secondo la testimonianza del secondino citata dal giornale, Abdeslam "mangia con appetito" e "si comporta bene".

Nel carcere di massima sicurezza belga sono in vigore misure speciali per controllare il detenuto in cella, con un secondino che lo controlla anche otto volte ogni ora anche per scongiurare un eventuale tentativo di suicidio. Tutto il mobilio della cella è stato fissato al muro e tutti gli oggetti nella cella vengono controllati quotidianamente. Ed anche la televisione che il detenuto può guardare è protetta da un vetro di sicurezza.

Commenti

LP

Mar, 12/04/2016 - 14:24

detenuto modello? Ma cosa scrivete, non vi vergognate? Pure i complimenti gli fate? Mandatelo a Guantanamo. Anzi, mandatelo dagli mici del Mossad!

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mar, 12/04/2016 - 15:08

Scusate un attimo, televisione? Mangia con appetito? Ma stiamo scherzando. Dovrebbe essere in una cella segreta di una prigione segreta a dire tutto quello che sa, privato del sonno e fatto mangiare giusto quanto basta per parlare. Questo, non solo si è salvato venendo preso da noi (occidentali) ma si è anche assicurato: 1) vitto 2) alloggio 3) sicurezza verso i fratelli Musulmani che lo cercavano in quanto traditore.

Egli

Mar, 12/04/2016 - 15:16

Si comporta bene? Ovvio, non vuole finire nella fossa dei sodomiti.

foxy71

Mar, 12/04/2016 - 15:22

Quando va all'aria aperta fategli indossare una cintura esplosiva e ogni giorno ditegli: " oggi forse è il giorno giusto che salti per aria". Vedrete, morirà ogni giorno di paura, e si pentirà di quello che ha fatto. Poi quando si è pentito: "boom!".

Ritratto di Antero

Antero

Mar, 12/04/2016 - 16:56

Che la sua pena sia duramente afflittiva !

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 12/04/2016 - 16:59

"chissenefrega" che sia un "detenuto modello",....Mandatelo a casa allora??!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 12/04/2016 - 17:10

foxy71:....già!...Invece finirà,che prima o poi scriverà un libro,che verrà pubblicato,intervisteranno la sua famiglia,per sapere come "si sentono",i suoi amici,che diranno che "era un bravo ragazzo",....insomma,cominciano a farne un "protagonista"...Poveri noi!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 12/04/2016 - 17:32

RIPROVO!!!Con gli Ymbecilli Europei che ci troviamo a comandare, niente di piu facile che fra sei mesi ce lo ritroviamo ai DOMICILIARI!!!lol lol Se vedum.

Una-mattina-mi-...

Mar, 12/04/2016 - 21:00

TERRORISTA MODELLO NON L'AVEVO MAI SENTITA. COSA FA: ESPLODE COL SILENZIATORE PER NON DISTURBARE?