Spunta il libro segreto Hitler. Scritto anni prima del Mein Kampf

Il Fuhrer avrebbe scritto un libro precedenteme al Mein Kampf ma l'avrebbe firmato sotto falso nome

Uno studioso scozzese è arrivato ad ipotizzare che il Mein Kampf non sia il primo prodotto letterario di Adolf Hitler. Quello che sarebbe diventato il fuhrer avrebbe scritto anni prima un'autobiografia, da sempre però attribuita ad un nobile tedesco.

La prima autobiografia

Il volume Adolf Hitler: la sua vita e i suoi discorsi sarebbe quindi il primo libro scritto dal dittatore nazista anche è la firma è dell'aristocratico conservatore ed eroe della prima guerra mondiale Adolf Victor Von Koerber. Ora però Thomas Weber, professore di storia all'Università di Aberdeen, come riportato da Il Giorno, rivela dopo diversi studi che il libro sarebbe stato scritto direttamente dal Fuhrer, che lo pubblicò nel 1923, servendosi di un prestanome.

Il motivo è chiaro: Hitler con questa mossa voleva costruirsi una certa fama. Nel primo libro emergono inoltre le caratteristiche della propaganda hitleriana che dipingono il Fuhrer come uomo carismatico, volitivo, energico, destinato ad un destino eroico.