Stangata sul mattone: comprare ed ereditare costerà di più

La casa diventa sempre più un bene di lusso. La possibile riforma del catasto agita e non poco il governo e la maggioranza

La casa diventa sempre più un bene di lusso. La possibile riforma del catasto agita e non poco il governo e la maggioranza. Padoan per rassenerare gli animi ha annunciato che la riforma non comporterà esborsi maggiori per i proprietari. In più ha anche aggiunto che se dovesse aumentare il valore degli immobili scenderanno le aliquote. Ma la fregatura è dietro l'angolo e si farà sentire col passaggio di proprietà, lì sarà stangata. Le tasse di fatto potrebbero lievitare nel moemneto dell'acquisto o nel momento in cui si eredita una casa. Il gettito annulale, come ricorda Libero, è di circa 50,8 miliardi. Tasse che i declinano con 22 miliardi dai tributi come Imu e Tasi, ma anche con i 9,2 miliardi dei tributi reddituali tra cui Irpef, Ires, cedolare secca. Un altro miliardo arriva invece dai tributi indiretti come le locazioni con l'imposta di registro o l'imposta di bollo. Inoltra altri 9,6 miliardi di euro arrivano dalla Tari e dai contributi ai consorzi di bonifica. Infine ben 9 miliardi riguardano tributi indiretti sui trasferimenti tra cui Iva, imposta di registro, la stessa imposta di bollo, le imposte ipotecarie e catastali e imposta sulle successioni e donazioni. Nella riforma del catasto così come sta per nascere di fatto pagheranno meno tasse alcuni proprietari di case in periferia e qualche euro in più invece chi ha una casa che era stata sottovalutata ad esempio in centro. Tutti questi criteri però sono ancora da definire. E a quanto pare al termine della riforma di certo la stangata sul mattone è assicurata.

Commenti

blackindustry

Mer, 05/04/2017 - 11:35

Se variano qualcosa, aumentano la base di paganti. Alla fine la cifra da pagare sara' come al solito piu' alta. Ladri.

avallerosa

Mer, 05/04/2017 - 11:47

Oggi si parla solo di riforma sul catasto, non ho capito come mai i prezzi andranno alle stelle.Nel 2011 le case avevano un valore, per le seconde case l'IMU è aumentata parecchio ma quello che è veramente aumentato è il valore della casa con cui calcolare l'IMU,secondo me spropositato.Da quel momento il valore delle case si è in alcuni casi dimezzato,ma l'IMU viene sempre calcolato con lo stesso valore. Il mio esempio pratico, ho ereditato una casa che prima del 2011 valeva 250000 euro,ora se voglio vendere quella casa devo venderla a 130000 ma l'IMU lo pago sempre allo stesso valore di 250000.Questo non è un semplice furto.Con il nuovo catasto l'IMU verrà pagata sempre con gli aumenti voluti da monticello?

Ernestinho

Mer, 05/04/2017 - 11:52

Tra tasse allo stato ed ai comuni siamo arrivati quasi al 50%. E' un vero e proprio "esproprio"!

antipifferaio

Mer, 05/04/2017 - 11:52

Durerà fintanto che le nostre case saranno espropriate e date ai clandestini...poi saranno detassate del tutto... Tutto questo si chiama sostituzione etnica...

alnew1

Mer, 05/04/2017 - 11:57

mattone ... si fa presto a dire mattone! vale anche al Sud il catasto?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 05/04/2017 - 11:58

Ma nooo! Che avete capito? Si tratta solo di una "razionalizzazione"...

Giorgio Colomba

Mer, 05/04/2017 - 12:03

Quando si tratta di vampirizzare la casa per la cassa, la Costituzione santificata dalla sinistra, che all'art. 53 sancisce il principio delle imposte "in ragione della propria capacità contributiva", cessa di essere "la più bella del mondo".

paolo1944

Mer, 05/04/2017 - 12:20

Questi politicanti criminali dal 2011 hanno rovinato il risparmio degli italiani, e quindi l'Italia tutta, facendo perdere oltre il 30% di valore agli immobili. Che su 8.000 miliardi di valore complessivo sono 2.400 miliardi di euro, una mazzata mortale superiore al deficit nazionale. Il tutto per racimolare qualche decina di miliardi di tasse fresche sprecati poi in mance elettorali dal Ciarlatano capo. Dovrebbero essere processati dalla corte marziale.

Ernestinho

Mer, 05/04/2017 - 12:41

X "alnwe1" Sei proprio un mattacchione! Secondo te al SUD non paghiamo tasse sugli immobili?

Ritratto di adl

adl

Mer, 05/04/2017 - 12:58

DEVASTATORI economici ED ISTIGATORI DI SUICIDIO SERIALI.

giusto1910

Mer, 05/04/2017 - 13:53

Se un bicamera a Cairo Montenotte paga di 1 lo stesso bicamera in centro a Roma, a Milano, a Venezia, a Firenze a Capri a Cortina a, a, a , a..........insomma mi avete capito, dovrebbe pagare 1000. Se riforma ci sarà molte case che non hanno alcun valore non dovrebbero pagare più niente. Comunque l'unica tassa auspicabile é quella contro gli stipendi degli alti papaveri dello Stato che rappresentano rendite annuali sicure e se rapportate alle rendite finanziarie equivalgono alle rendite di decine e decine o centinaia di milioni di euro depositati in banca.

peter46

Mer, 05/04/2017 - 14:11

avallerosa...doveva 'impastare' per il mezzogiorno ed invece di continuare per arrivare al 'nocciolo' del problema si è 'bloccata'?Non se l'è sentita forse di continuare?Posso farlo io a 'suo godimento'?Posso?Bene:"...con il nuovo catasto l'imu(sulle 2°case che per la 1° l'imposizione berlusconiana in quel 2011-2012 non ha consentito che 'passasse')verrà pagata sempre con gli aumenti voluti da 'monticello'"...ma 'avallata dal sostegno del PDL berlusconiano senza i cui voti Monti poteva solo farci una .............e triplicando il gettito sulle 2°case possedute(o ereditate)dall'85% degli Italiani,a cui ha messo una 'minima pezza' renzi con il regalo degli 80 euro mensili che invece x i consumi hanno contribuito a rendere più leggero questo salasso montiano-berlusconiano(non leghista e 'fratellino',precisiamolo x la gioia di Leonida55 e ziobeppe51).Ed anche il suo successore Letta 'nipote',sempre sostenuto dal pdl berlusconiano ci ha continuato a 'marciare'.

lavieenrose

Mer, 05/04/2017 - 14:12

in questo momento buttarla sul berlusca fa di nuovo fine, così si fa distrazione di massa su fatti molto concreti come questi.

rudyger

Mer, 05/04/2017 - 14:18

governi di sinistra, governi di assassini

corto lirazza

Mer, 05/04/2017 - 14:34

L'unica cosa è aspettare una pesante cura di "livella di Totò" su questi ladri di governanti

unosolo

Mer, 05/04/2017 - 15:05

da incompetenti siamo governati , il mattone crea ricchezza alle Nazioni , il mattone porta miliardi allo Stato , tra tasse del costruttore , progetti, lavoratori edili , meccanici , legnami e falegnami , elettricisti , impiantisti di vari generi , mobilieri ,fornaci , notai e chissà quanti altri lavorerebbero a seguito come ingegneri , progettisti e via dicendo , miliardi che lo Stato incapace perde , pecato , chi ha comprato casa dieci anni fa ne ha perso la metà del reale valore ,e di questo passo ,,,,,,,

ambrogiomau

Mer, 05/04/2017 - 15:22

Speriamo che di riforma di catasto non se ne parli più. Speriamo che la sanguisuga Stato si senta già appagata con quello che preleva sulle "seconde case" , con l'IMU CON la TARI E TASI. Ed anche l'Irpef. Per qualche casa dei centri storici che già adesso i comuni, e parlo di Roma , potrebbero modificare, si vuole stravolgere l'intero sistema per aumentare le tasse.

Ritratto di cape code

cape code

Mer, 05/04/2017 - 15:49

Arrivera' il giorno che sarete chiamati dal Padre Eterno anche voi...

guardiano

Mer, 05/04/2017 - 17:00

Imu,ici, tasse sulla proprietà, sono tutti furti di stato, chi le promuove è fuori legge.

Ritratto di nando49

nando49

Mer, 05/04/2017 - 17:18

Alla fine quando cambiano i parametri dobbiamo prepararci all'ennesima stangata. Che sia lo Stato o che siano i Comuni o le Regioni, tutti spremono i redditi dei cittadini (sempre più poveri).Ma cosa ce ne facciamo di questa classe politica che da anni ci rende ogni giorno più poveri e in balia dei delinquenti?

ilbarzo

Mer, 05/04/2017 - 17:46

Tra quanto tempo ancora, consegneremo lo stipendio allo stato? Oppure se lo preleverà direttamente? Non credo ci sia da aspettare tanto con i governi dei comunisti? E questi babbani dei pduini continuano a dargli il voto.

Ernestinho

Mer, 05/04/2017 - 18:40

Il mattone ai "politicanti" glielo darei in testa!

ex d.c.

Mer, 05/04/2017 - 18:46

Con questo governo non possiamo aspettarci altro che un ulteriore aumento della tassazione già insostenibile

gentlemen

Mer, 05/04/2017 - 22:52

Alla fine il Governo si ritroverà con milioni di contenziosi legali impossibili da gestire. Una riforma del genere richiede decenni e un grandissimo numero di tecnici qualificati. Forse nessuno di coloro che ci governano è mai entrato in qualche ufficio del catasto e quindi non può capire di cosa si sta parlando. Avete idea di cosa significhi valutare nella sua interezza ogni immobile presente sul suolo italiano?