Stati Uniti, orrore sul bagnasciuga: ombrellone infilza bagnante

Vittima una turista inglese che si trovava sulla spiaggia di Seaside Heights. L'ombrellone si è staccato da terra dopo una violenta raffica di vento

Orrore in una spiaggia del New Jersey (Stati Uniti). Un raffica improvvisa e violenta ha sradicato un ombrellone da terra, il quale ha impalato una bagnante. Immediati i soccorsi e il trasporto in ospedale.

Episodio choc

Il tutto è accaduto nella giornata dell'8 luglio nella spiaggia di Seaside Heights. Vittima dello sfortunato evento è una turista inglese, Margaret Reynolds. La donna è stata colpita e trafitta dall'ombrellone all'altezza della caviglia sinistra. I primi soccorsi sono arrivati dai bagnanti che hanno assistito alla scena impietriti e stupefatti. L'ambulanza è arrivata poco dopo: per permettere alla paziente di salire sul mezzo è stato necessario tagliare l'asta che reggeva il parasole con delle cesoie, come riporta Leggo.

Un bagnante ha documentato l'accaduto su Instagram: "C'era tantissimo vento e un ombrellone portato via ha infilzato una donna a pochi metri da me. Poteva succedere a chiunque, me compreso: nei giorni così burrascosi dovrebbero vietare l'apertura degli ombrelloni".