Stati Uniti, si era salvata dalla strage a scuola, si uccide a 19 anni

Sydney Aiello era riuscita a salvarsi dalla strage del liceo di Parkland, in Florida ma si è uccisa all'età di 19 anni perché non aveva mai superato il senso di colpa di avercela fatta

Sydney Aiello non ha retto al senso di colpa di essere sopravvissuta alla strage di Parkland (Stati Uniti) dell'anno scorso, ha quindi deciso di uccidersi all'età di 19 anni. Il Miami Herald riferisce che c'erano stati sentori di un cedimento psicologico della ragazza già dalla settimana dopo il suo diploma, infatti la ragazza aveva condiviso uno strano post sulla sua bacheca Facebook in cui diceva che "Chiedere aiuto alle persone più forti non vuol dire essere deboli". Purtroppo però, Sydney nella strage aveva perso anche la sua migliore amica, Meadow Pollack e non ha retto a quel senso di colpa scegliendo invece di suicidarsi.

Il padre di Sydney ha commentato così:"È terribile quanto è accaduto. Meadow e Sydney sono state amiche per tanti anni. Uccidersi non è la risposta giusta", esortando tanti giovani che sono nella condizione della figlia a non scegliere questa strada. Proprio la sparatoria di Parkland, avvenuta il 14 febbraio dell'anno scorso, ha fatto sì che negli Stati Uniti nascesse un movimento di studenti che chiedono al presidente Donald Trump una maggiore stretta sulle armi e maggiori controlli sulla vendita. Nello stesso movimento ci sono molti studenti che sono sopravvissuti alle stragi.

Commenti

elpaso21

Sab, 23/03/2019 - 10:32

Ma BASTA scrivere idiozie basandosi su stereotipi superati. Si è uccisa per motivi suoi.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 23/03/2019 - 11:22

Invece di studiare pensano a fare i movimenti. Qui in Italia è così, poi se non studiano e non fanno carriera è colpa della dx.

pilandi

Sab, 23/03/2019 - 11:53

@elpaso21 tu c'eri?

Mogambo

Sab, 23/03/2019 - 13:06

Che dispiacere mi fanno venire queste notizie.Sei giovane, bella, in salute, con una vita davanti e nonostante tutto questo, ti ammazzi, sapendo di distruggere cosi', anche la vita dei tuoi genitori e di tuo fratello.E' assurdo!Sembra un paradosso, ma c'è molto egoismo e vanità nella terribile scelta che ha fatto questa ragazza.

elpaso21

Sab, 23/03/2019 - 14:42

"Uccidersi non è la risposta giusta": GRANDE commento.

Aegnor

Sab, 23/03/2019 - 15:49

Il lavaggio dei cervelli del politicamente corretto comincia a fare più di una vittima

titina

Sab, 23/03/2019 - 17:02

la troppa sensibilità è un difetto.Mi dispiace per questa ragazza.

Ritratto di mailaico

mailaico

Sab, 23/03/2019 - 22:06

idiota!