Stefano Bettarini: "Chi ha sbagliato adesso deve pagare"

Non è stato un weekend facile per Stefano Bettarini. La notizia dell'aggressione a Niccolò ha sconvolto letteralmente il padre e la madre (Simona Ventura)

Non è stato un weekend facile per Stefano Bettarini. La notizia dell'aggressione a Niccolò ha sconvolto letteralmente un padre e una madre (Simona Ventura) che come tanti genitori hanno ricevuto una telefonata all'alba in cui venivano avvisati di quanto accaduto. La corsa in ospedale, le notizie che parlavano di 11 coltellate. Poi un sospiro di sollievo: Niccolò è fuori periocolo. Dovrà però affrontare un intervento nel corso della settimana per un lesione ad un tendine del braccio.

A quanto pare Niccolò sarebbe finito in mezzo ad una rissa per difendere un altro ragazzo. Lì sarebbe scattata la furia degli aggressori che hanno colpito con violenza proprio il ragazzo con un oggetto appuntito, probabilmente un cacciavite per ben 11 volte. E il padre di Niccolò, su Instagram, si è sfogato con un messaggio in cui ha voluto metaforicamente "abbracciare" il figlio ma ha anche chiesto giustizia per quanto accaduto: "Hai sempre avuto senso di protezione per tutti ... soprattutto per i più deboli ... Sempre orgoglioso di te !Ora chi ha sbagliato paghi!". E al post lo stesso ex calciatore ha aggiunto una foto con Niccolò da bambino. Un altro messaggio per mostrare tutta la vicinanza di un padre che ha temuto il peggio per il figlio.

Commenti
Ritratto di frank60

frank60

Lun, 02/07/2018 - 10:58

Tranquillo! Paghera caro...una bella denucia a piede libero!