Strage al tribunale, l'accusa della moglie di Erba: "Ignorato da tutti"

Alla commemorazione non è stata invitata e i funerali del marito si terranno separatamente. "Delle autorità non mi interessa"

Un momento della commemorazione nell'aula magna del tribunale di Milano delle vittime uccise da Claudio Giardiello

I funerali di Stato per le vittime dell'attacco al tribunale di Milano ci saranno, ma saranno una celebrazione a metà, perché il feretro di Giovanni Erba non ci sarà. Lo ha deciso la moglie, Rosanna Mollicone, che in un'intervista alla Stampa denuncia le mancanze delle autorità, che hanno trattato il marito come un morto di serie b.

Tre sono le persone che sono cadute sotto i colpi di Claudio Giardiello, ma i funerali di Erba, che in passato era stato suo socio, saranno mercoledì mattina, nel Duomo di Monza, "con tutti i suoi amici". Venerdì si è tenuta la commemorazione delle vittime, ma la Mollicone accusa: "Nessuno mi aveva avvertito. Nessuno mi ha chiesto di partecipare".

"Anche se nessuna delle cariche dello Stato mi ha chiamato io non mi sono mai sentita sola un minuto", dice la vedova Erba, che ringrazia gli altri familiari per avere pensato a una cerimonia comune, ma dice a questo punto di preferire un'occasione in cui il marito "sia ricordato dai suoi amici".

Per Giorgio, dice, "sarebbero stati più importanti i suoi amici con cui divideva la passione del volo a vela". E "quello che viene scritto sui giornali o detto alla televisione" non è un problema suo. "So molto bene che Giorgio era una persona onesta".

Commenti

rugoso

Lun, 13/04/2015 - 11:03

Scandaloso che si svolgano funerali di stato. A questo punto funerale di stato per qualsiasi morto sul lavoro o per omicidio.

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Lun, 13/04/2015 - 11:25

lo stato non esiste più e con esso i funerali (di stato)

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Lun, 13/04/2015 - 12:10

il leviatano si auto celebra e non vi e' spazio per coloro che non fanno parte del suo marcio sistema.

hectorre

Lun, 13/04/2015 - 13:13

hanno fatto passare questo gesto folle e disperato come un attacco alla magistratura....le altre vittime? solo un dettaglio trascurabile

cicero08

Lun, 13/04/2015 - 14:19

VERGOGNA !!!!!!

cicero08

Lun, 13/04/2015 - 15:08

ma Totò con la sua "A livella" non ha insegnato nulla?

tonipier

Lun, 13/04/2015 - 18:23

X RUGOSO, Sono perfettamente d'accordo con Lei per queste sceneggiate, le aggiungo, chi potrà mai pagare per quei morti che in silenzio hanno patito le ingiustizie di questa nostra GIIUSTIZIA?